Foto
 

Italia nel Mondo organizza periodicamente eventi come fiere, meeting e stand localizzati in tutte le zone più rinomate della Germania e dell’Austria. Numerose sono le specialità diffuse e largamente vendute. Vengono scelte con professionalità ed esperienza per offrire il meglio della qualità garantita Made in Italy e soddisfare al meglio qualsiasi tipo di esigenza e palato.

Italia Nel mondo vende e porta in giro per il mondo i veri salumi e formaggi italiani, il vino di qualità, una varietà di verdure e ortaggi sott’olio e sott’aceto, l’olio extravergine d’oliva, il vero aceto balsamico di Modena. Molto richiesti sono le specialità della pasticceria italiana come i cantuccini abruzzesi, i cannoli e la pasta di mandorle siciliana, le mezzelune.

Della sua passione per il Made in Italy e della sua attività in giro all’estero ci parla Giovanna Reina in questa intervista.

Com’è nata questa idea di promuovere il Made in Italy all’estero?

Il tutto è nato dalla mia passione per tutto ciò che riguarda l’autentico Made in Italy fonte di successo all’estero. Amo ricercare prodotti che fanno la differenza, sia nel sapore che nella qualità. Credo molto nel potere e nei benefici dell’arte culinaria italiana.

Secondo lei quali sono i prodotti Made in Italy che non devono mai mancare in una cucina?

L’olio extravergine d’oliva, la pasta, i formaggi e salumi.

Quali i prodotti italiani più richiesti all’estero?

Il vino, la pasta e i salumi. Sta riscuotendo successo negli ultimi anni anche la pasticceria italiana. Vendiamo molti cannoli siciliani e pasta di mandorle.

Foto
 
Foto
 

Cosa significa mangiare sano?

Significa mangiare prodotti naturali, sani, privi di conservanti e grassi. Bisogna pensare alla salute del proprio organismo, tutelarla e prevenire particolari patologie a tavola selezionando il meglio. Quando si parla di alimentazione non si deve badare al prezzo.

Secondo lei perché il Made in Italy ha molto successo nel mondo?

Il Made in Italy può contare su una varietà immensa di specialità e prodotti dal sapore e dalla qualità ineguagliabili. Ogni regione italiana può contare sulle sue specifiche tradizioni e ricette originali che vengono tramandate di generazione in generazione. Noi italiani sappiamo mangiare bene. L’arte culinaria significa anche convivialità, aggregazione.

La parte più soddisfacente dl suo lavoro?

Il contatto con le persone. Grazie ai nostri stand conosciamo ogni giorno persone diverse. E’ un lavoro in cui non ci si annoia mai. Mi piace tanto spiegare ai clienti le caratteristiche dei prodotti che vendiamo. Li oriento su come mangiarli e valorizzare i loro sapori autentici.

Un consiglio che darebbe a chi vuole fare il suo stesso lavoro..

Metterci passione ed entusiasmo in ciò che si fa. Ogni giorno è un giorno diverso. La gente si accorge se credi in ciò che stai vendendo o se lo fai tanto per soldi. Essere umili e diffondere l’autenticità del Made in Italy senza scendere mai a compromessi.

Foto
 
Foto
 

C’è qualcosa che le manca dell’Italia?

Il sole, il mare e la colazione italiana al bar con cappuccino e cornetto.

Progetti futuri…

Evolvere l’attività diffondendola anche in altre zone della Germania e dell’Austria.

ID Anticontraffazione: 9892Mariangela Cutrone


Foto
notizie Nel mezzo del cammin di Worsley, ci imbattemmo nel Ristorante Vesuvio Una celebrazione dei sapori del Sud Italia nel Regno Unito
Foto
notizie La buona Italia in tavola, al "Ciao Ciao" il lavoro di squadra è primo requisito Fra le vie di Rotterdam, un angolo a misura di relax dove respirare l’amore per le creazioni della cucina siciliana
Foto
notizie Osteria Riva: la passione per il cibo italiano di qualità dall’Emilia Romagna in Australia   Direttamente dall’Emilia Romagna, Ketty e suo marito diffondono la filosofia del “mangiare bene e sano” in Australia. Circa un anno fa dopo un’esperienza pluridecennale di successo nel campo gastronomico qui in Australia, hanno aperto l’Osteria Riva nella città di Bondi Junction. Grazie a questo locale si è diffusa la filosofia dell’autentica trattoria italiana. Qui infatti è possibile gustare i piatti tradizionali dell’Italia, quelli che si mangiano quotidianamente come la pasta fatta in casa. Si spazia da un gustoso piatto di lasagne al forno ai veri ravioli della tradizione emiliana. Grazie all’Osteria Riva inoltre si è diffuso in Australia il rituale dell’antipasto che non era prima molto conosciuto dagli australiani. Come non lasciarsi tentare dal gusto autentico della mortadella bolognese o della burrata di qualità!?
Foto
ricettivita Hotel Ancora: a Cortina l’innovazione incontra la tradizione È la struttura ricettiva più antica in città e grazie ai sapienti tocchi della proprietaria, Flavia Cusinato, ricrea l'atmosfera di una casa privata in ambienti eleganti e ricchi di storia