Foto
Tortellone De Trigo Sarraceno con Bresaola
Com’è nata l’idea di aprire un’attività in Spagna?
Io sono spagnola ma mio marito è italiano, abbiamo deciso di aprire perché nel mercato dove andavamo noi a fare le spese avevamo visto che mancava un’attività come quella che abbiamo poi aperto. Abbiamo riempito un vuoto diciamo.
Avete un locale all’interno di un mercato, che prodotti italiani vendete?
Tutti i nostri prodotti sono di origine italiana, dalla pasta fresca alla cucina d’asporto. In realtà all’inizio producevamo la pasta personalmente ma avevamo così tanta richiesta che non riuscivamo a stare dietro alle consegne. Adesso una parte la compriamo da fornitori italiani e il resto la facciamo noi. Per la cucina d’asporto abbiamo recentemente preso un piccolo spazio qui accanto dove offriamo principalmente paste come le pappardelle al tartufo che è sempre molto richiesto.
Quali sono i piatti d’asporto più richiesti?
Ah come dicevo prima le pappardelle al tartufo sono molto richieste dalla nostra clientela ma dipende principalmente dalla stagione, seguiamo il ciclo stagionale dei prodotti che si trovano qui al mercato. Al momento per esempio offriamo le lasagne con i carciofi perché sono di stagione. Poi per i prodotti che non riusciamo a reperire al mercato ci affidiamo a dei fornitori locali e anche a qualche fornitore in Italia ma tutti comunque prodotti di origine italiana.


Perché la cucina italiana ha così successo in Spagna?
Credo abbia così successo per la sua semplicità. Il suo essere semplice, mediterranea e riesce ad unire un po’ tutti i gusti pur non essendo particolarmente elaborata. Poi alle persone piacciono i sapori mediterranei in generale però la cucina italiana riesce a mantenere quella freschezza e quella varietà che risalta su tutte le altre cucine. Poi per esempio qui agli spagnoli affascina il fatto che la pasta la puoi abbinare con tutto, solitamente in Spagna la pasta la mangiano in soli tre modi: carbonara, con il pesto e il ragù alla bolognese.
Voi utilizzate molto i social per promuovere la vostra attività?
In realtà non quanto dovremmo. C’è mio figlio che promette sempre di metterci le mani ma alla fine fa altro, ma a parte questo io li reputo importanti e soprattutto lo saranno sempre di più in futuro perciò non potremmo non usarli.
Avete qualche progetto per il futuro?
In realtà abbiamo già ampliato un po’ la nostra attività già l’anno scorso aprendo due locali in altri mercati sempre qui a Barcellona. Li abbiamo pensati come un ampliamento della nostra attività principale perciò li abbiamo chiamati anche quelli “Il Raviolo”. In questi due nuovi locali non offriamo la parte della cucina d’asporto ma vendiamo sempre pasta fresca.
Foto
Spaghetti al Pesto Genovese


Foto
Il Locale
Qual è la parte migliore di questo lavoro?

Ah la soddisfazione più grande è quando i clienti arrivano lì davanti al banco ed esclamano “Tutto buonissimo!”. Soddisfazione enorme soprattutto adesso dopo aver passato un periodo con il covid dove le persone mangiavano spesso a casa e hanno imparato molte cose riguardante la cucina italiana. Poi un’altra soddisfazione è quando il cliente soddisfatto torna e chiede sempre lo stesso piatto perché era buono, questo ha anche un lato negativo perché magari la novità un cliente fa più fatica ad assaggiarla. Adesso che ci conoscono meglio capiscono che devono uscire dalle loro abitudini.
Cosa consiglierebbe a qualcuno che volesse aprire un’attività all’estero?
Conoscere bene la popolazione e il Paese dove si aprirà l’attività perché ogni Paese ha un gusto e bisogna in parte assecondarlo. Adattare in parte quello che si fa cercando di non stravolgerlo del tutto per andare incontro ai gusti di tutti, non bisogna mai perdere in questo caso la propria identità.



ID Anticontraffazione: 18659

Federico Parodi


Foto
notizie Osteria Piemonte In una vecchia fabbrica per la produzione di macchine agricole, sapori e piatti tipici del cuneese
Foto
notizie Agriturismo Benedetti, un’ospitale dimora storica umbra per una vacanza indimenticabile   Se amate il contatto con la natura e volete regalarvi un weekend o una vacanza in una struttura storica suggestiva, l'Agriturismo Benedetti è la struttura che fa per voi. Situato alle porte della città di Spello, sorge nella valle su cui si affacciano i più importanti borghi medievali dell'Umbria: Assisi, Foligno, Montefalco, Bevagna e Cannara. Tipico casale, accuratamente ristrutturato in podere di sette ettari di vigneto, seminativi ed orto, offre ospitalità in due appartamenti e quattro camere. Le quattro camere denominate Narciso, Tulipano, Lillà e Rosa sono dotate di tuti i comfort di cui avrete bisogno durante il vostro indimenticabile soggiorno. gli appartamenti sono compresi di cucina e riscaldamento autonomi. La struttura dispone inoltre di tante attrattive per i propri ospiti come una piscina con idromassaggio, campi da tennis, una zona barbecue e pic nic e delle mountain bike per chi è appassionato di sport o vuole semplicemente esplorare i percorsi naturali dei dintorni che offrono anche la possibilità di praticare trekking. Durante il soggiorno presso l’Agriturismo Bendetti potrete gustare i piatti tipici della tradizione umbra rivisitati in chiave moderna. Alla base di essi vi sono i prodotti locali che si contraddistinguono per il loro gusto unico ed inconfondibile e la loro alta qualità. Della valorizzazione del territorio umbro attraverso la sua attività agrituristica ci parla in questa esclusiva intervista il signor Umberto Benedetti in cui dispensa preziosi consigli a chi vuole intraprendere una carriera in questo settore.
Foto
notizie Pankina: un kasher-gourmet al centro di Tel Aviv Nel quartiere di Dizengoff c’è un ristorante italiano che coccola i suoi clienti con la cucina italiana di pesce, rispettando alla lettera le regole della cucina ebraica
Foto
notizie La Bufala Trattoria Pizzeria, dove le eccellenti tradizioni culinarie italiane si fondono con gli inediti sapori iberici   Sull’isola di Maiorca, in Spagna, vi è un posto speciale in cui si possono gustare specialità culinarie italiane preparate con tanto amore, passione e creatività. Vi stiamo parlando de La Bufala Trattoria Pizzeria, un locale accogliente in cui si respira l’autentica italianità fatta di calore e allegria che fa sentire subito a casa. Il successo in questi anni di questo locale è da rintracciare nell’impegno di Dario e il suo socio che con tanti sacrifici, investimento di energie e creatività hanno voluto ricreare sapientemente un pezzo di Catania qui sull’isola di Maiorca. Tutto è curato nel minimo dettaglio dall’ambiente al menù che offre una varietà di specialità e pizze e che vale la pena assaggiare. Le specialità che gusterete sono in grado di soddisfare qualsiasi tipo di palato. Ciò che colpisce è la sapiente combinazione di ingredienti Made in Italy di alta qualità con specialità tipiche iberiche. Questa fusione ha creato un concept che vale la pena esplorare e che Dario ci illustra in questa esclusiva intervista che trasuda tanta passione ed entusiasmo per il suo lavoro di ristoratore italiano all’estero.