Anche quest'anno l'appuntamento tanto atteso nel mondo del cinema ha inizio: il Festival del cinema di Venezia. Non mancheranno come sempre diverse star di Hollywood e del mondo cinematografico. Presenti anche diversi critici e vip del mondo dello spettacolo. Ma quali sono i titoli che suscitano più curiosità? Vediamoli assieme!


Foto
Il regista William Friedkin










1) Al primo posto certamente L’ultimo esorcismo di padre Amorth, di Friedkin, che è riuscito nell’intento di filmare uno degli ultimi esorcismi del defunto padre Gabriele Amorth, riproponendolo in un film/documentario di 68 minuti. Non mancheranno di certo brividi ed emozioni davanti a scene realistiche piuttosto forti, dove a fare da protagonista sarà una “vera” posseduta italiana di nome Rosa.








2) Altro film da non perdere è Mother di Aronofsky, un titolo molto quotato con Jennifer Lawrence, Javier Bardem, Ed Harris e Michelle Pfeiffer. La trama, molto semplice, vedrà la vita di una coppia sconvolta dall’arrivo di due ospiti invitati a casa loro. Non mancheranno imprevisti, colpi di scena ed effetti perturbanti.


Foto
Jennifer Lawrence 
Foto
Guillermo Del Toro












3) Un titolo che merita una certa attenzione, è sicuramente l’ultimo film di Guillermo Del Toro, The shape of water. La storia è ambientata nel 1963 ed ha come protagonista un uomo anfibio i cui poteri sovrannaturali diventeranno oggetto di studio del governo americano (con buona pace dei russi, tenuti all’oscuro).







4) Ultimo ma non ultimo è il documentario di Chris Smith, Jim & Andy: The Great Beyond. The Story of Jim Carrey, Andi Kaufman, and Tony Clifton. Come da titolo, questo lavoro è il risultato di un’idea del 55enne attore di origine canadese che volle Smith sul set di Man on the Moon a filmare il suo sdoppiarsi nei due personaggi del comico Kaufamn e del suo alter ego cinico Clifton.


Foto
Jim Carrey
Foto
notizie Nel mezzo del cammin di Worsley, ci imbattemmo nel Ristorante Vesuvio Una celebrazione dei sapori del Sud Italia nel Regno Unito
Foto
notizie Tacento 100, l’amore per le tradizioni liguri direttamente in Germania   Tacento 100 è un negozio di prodotti Made in Italy che si trova in Germania, precisamente a Colonia. È stato creato dalla passione e dall’amore del signor Gianni nei confronti delle tradizioni culinarie liguri, in particolare per l’olio ricavato dall’oliva taggiasca. Di fatti il nome Tacento 100 è un vero e proprio tributo all’oliva di alta qualità della regione Liguria. L’olio che potrete acquistare presso Tacento è un olio inimitabile dal sapore dolce, fruttato e dalle proprietà benefiche.  È prodotto nel pieno rispetto del territorio ligure e di una tradizione contadina che si tramanda di generazione in generazione di cui il signor Gianni è fiero di diffondere e far conoscere in Germania. Oltre all’olio d’oliva di qualità il signor Gianni vi orienterà verso le specialità gastronomiche della cucina ligure facendovi innamorare del pesto genovese e delle varie tipologie di pasta con alla base grano di alta qualità. Del suo amore per l’arte culinaria italiana e di come questa sua passione si è trasformata con tanta perseveranza ed entusiasmo nel suo lavoro il signor Gianni si racconta in questa esclusiva intervista.