olive_raccolte

Marche – A prima vista potrebbe apparire un olio d’oliva come tanti, ma cela in sé delle particolari caratteristiche nutrizionali che gli hanno valso il premio nazionale “It-wiin” promosso per l’anno 2014 dall’Associazione donne italiane inventrici e innovatrici.

Stiamo parlando di PETRINI plus® , nato una decina di anni fa da una felicissima intuizione di Francesca Petrini , giovane imprenditrice titolare dell’omonima azienda agricola diMonte San Vito, in provincia di Ancona.

francesca_petrini

Quest’olio extra vergine biologico è stato arricchito con un pool di vitamine D3, K1 e B6 atte a favorire l’assorbimento e la fissazione del calcio nelle ossa, e ciò è stato dimostrato con il massimo rigore scientifico attraverso una serie di studi pilota condotti su gruppi di donne in menopausa e affette da osteoporosi.
Si è evidenziato nei soggetti un incremento della densità ossea, accompagnato da una miglior fluidità delle membrane piastriniche del sangue, pertanto il prodotto costituisce a pieno titolo un’efficace prevenzione delle malattie cardiovascolari, tanto diffuse nel nostro paese spesso a causa di un’alimentazione non corretta.

Petrini_Plus

La Redazione di Eccellenze Italiane porge i più sentiti complimenti alla sig.ra Francesca, attualmente in corsa verso riconoscimenti a carattere europeo e mondiale.

Per maggiori informazioni e contatti:www.fattoriapetrini.it

Foto
notizie Volare Italian Restaurant, specialità siciliane e pugliesi a Southport La città britannica Southport ospita il ristorante italiano Volare di Onofrio Maimone.
Foto
notizie Esperienza, tradizione e intuito gastronomico: il tris vincente della famiglia Martone Da Vitulano, in provincia di Benevento, a Edimburgo: due fratelli campani hanno fatto breccia nel cuore dei residenti e degli Italiani di Scozia, grazie all’unione di due grandi classici delle rispettive cucine