Foto

Isola di Gozo In un angolo protetto dal tran tran all’interno dell’arcipelago di Malta, a poca distanza dall’antichissimo sito archeologico dei templi di Gigantia, il turista e appassionato della buona tavola può imbattersi in una raffinatezza tutta made in Italy: Il-Panzier Sicilian Restaurant, che si è guadagnato lusinghiere recensioni fra le più importanti riviste gastronomiche del mondo, tanto che la clientela che vanta è estremamente eterogenea.

Il sig. Valenti, a seguito di un passato lavorativo nel campo dell’edilizia, decise di aprire un ristorante nel cuore di Malta. Iniziò tutto come un’avventura per poi diventare un vero e proprio investimento a lungo termine.
Lo stesso proprietario ci ha confessato, orgogliosamente, di essersi fatto dopo anni di lavoro e sacrificio un nome sia nell’isola che nel panorama internazionale.

Il ristorante, accanto a una cantinetta lignea popolata di interessanti etichette, presenta un menu vasto comprendente principalmente piatti rivisitati della tradizione siciliana o d’invenzione dello chef.
Fra le delizie tradizionali non può certo mancare il tiramisù, che qui si declina in due diverse versioni, quella classica e in bianco. Quest’ultima è talmente famosa da essere diventata un vero must fra i clienti.

Il-Panzier, inoltre, sotto la vigile e scrupolosa guida della moglie del sig. Valentino, dispone di un equipaggiamento esclusivamente dedicato alla preparazione di piatti gluten-free.
Non finisce qui. L’offerta gastronomica è tesa a soddisfare con cura le esigenze vegetariane e vegane senza rinunciare a mettere in tavola gusto e creatività.
La selezione delle materie prime di prima scelta e a chilometro zero costituisce la vera essenza di questo luogo.
Le pietanze, servite in piatti decorati e caratteristiche ciotole in ceramica recanti il marchio della casa, si distinguono per essere genuine e sane, cucinate con l’intento di preservarne il sapore autentico senza dimenticare la ricercatezza dei sapori.


Foto


Foto

Il cliente dà soldi buoni. Il-Panzier fornisce cibo buono” questa è la lineare e schietta filosofia alla base del successo del ristorante maltese.
Non dimenticando mai che il vero motore del lavoro risiede nella soddisfazione della clientela, ecco dunque che Il Panzier opta per una politica che preferisce concentrarsi sui piccoli numeri. L’obiettivo è sempre quello di garantire prodotti freschi e di stagione: puntando più sulla qualità che sulla quantità a tutti i costi.

Una nicchia di eccellenza da scoprire muovendosi fra i colori vividi dell’arcipelago maltese, con ormai ben 22 anni di storia alle spalle, felice del lavoro finora svolto e carica di speranza per il futuro.

Di Alessia Ronge

ID Anticontraffazione di Eccellenze Italiane n. 8471

Sicilia
Foto
notizie Ristorante Antico Mulino: tradizione veneta con un tocco di creatività e modernità Se siete degli estimatori della cucina veneta a base di risotti, polenta, baccalà mantecato e tiramisù e vi trovate in Germania, vi consigliamo di fare tappa presso Il Ristorante Antico Mulino nella città di Todtmoos. Situato in una struttura antica che quattrocento anni ospitava un mulino, l’Antico Mulino, vanta un ambiente suggestivo, accogliente e familiare in cui vi sentirete accolti come se foste ospiti di una famiglia italiana. Qui lo chef Andrea Marini vi accoglierà con umanità e professionalità per avventurarvi tra i sapori autentici del Veneto, regione di cui è originario e che porta nel cuore, come le ricette che gli sono state tramandate dalla nonna.
Foto
notizie Italia nel Mondo: le specialità italiane di qualità non conoscono distanze e limiti Italia nel Mondo è un’azienda creata in Austria nel 2002 dalla passione di Giovanna Reina per l’autentico Made in Italy. La sua missione speciale è quella di diffondere l’arte culinaria italiana all’estero facendo conoscere i principali prodotti genuini e di qualità che da anni contraddistinguono il successo della nostra nazione.
Foto
notizie Napulé: un'eccellenza al cento per cento napoletana A Meilen, sul Lago di Zurigo, il pizzaiolo Raffaele Tromiro ha esportato la più conosciuta delle tradizioni partenopee