Classica o fantasiosa, la pizza non cessa di estasiare i palati di tutto il mondo: quali sono, a questo proposito, le pizze più consumate in America rispetto che in Italia? Scopriamolo assieme!
Il Podio Italiano

Prima Classificata - Margherita

Foto
Margherita
In prima posizione la regina delle pizze, ossia la pizza per eccellenza: sua maestà Margherita.

Seconda Classificata - Prosciutto e Funghi

Al secondo posto, premiata per la semplicità e le due varianti: con prosciutto cotto (in cottura) o crudo (dopo cottura).
Foto
Prosciutto e Funghi

Terza Classificata - Capricciosa

Foto
Capricciosa
Al terzo posto un altra pizza classica: la Capricciosa. Un connubio di sapori forti in accordo con la base di pomodoro e mozzarella: gli ingredienti più comuni sono i carciofi, prosciutto (o salame), olive nere e funghi. In alcuni casi troviamo anche piccole aggiunte, come le melanzane o altre particolarità.


E in America? Ecco il podio Americano:

Prima Classificata - Pepperoni Pizza



Un classico americano, diffusa ormai nella cultura popolare, è la Pepperoni Pizza, cioè la pizza con il salamino piccante, da cui prende il nome.
Foto
Pepperoni Pizza

Seconda Classificata - Californian Pizza

Foto
Californian Pizza
Pizza tipica californiana, dai gusti esotici vista la presenza dell'avocado: la variante più famosa, e altrettanto diffusa, è la Pizza Hawaiana, che propone un curioso abbinamento con l'ananas.

Terza Classificata - Stuffed Pizza

La Stuffed Pizza: sempre più popolare e apprezzata negli States, è simile al calzone italiano ma con ripieni e consistenza diversi: non manca inoltre una buona dose di salsa di pomodoro a rivestirla, accompagnata volentieri da una spolverata di formaggio stagionato.
Foto
Stuffed pizza o Pizza Ripiena
Foto
notizie Bella Italia, sapore di casa A tu per tu con Nicola Mazzaglia, food manager che nella “mistica” Bali ha portato il gusto della tradizione italiana.
Foto
notizie Napoli Centrale Pizzeria Spaghetteria: la semplicità, l’autenticità e la passione del Made in Italy in Romania Nella città romena di Cluj Napoca, Edgardo Attilio Ciancio e suo padre, alla fine degli anni Novanta, hanno aperto Napoli Centrale Pizzeria e Spaghetteria. In questo posto dall’atmosfera calda e familiare è possibile gustare piatti prelibati di pasta fresca.  In estate è possibile immergersi in un’atmosfera naturale grazie al giardino di cui la struttura dispone e che è quotidianamente curato. Molto richiesti sono i primi di tagliatelle e pappardelle condite con sughi preparati con ingredienti freschi e di qualità importati direttamente dall’Italia.  Amata anche la pasta ripiena come fagottini, ravioli e tortellini. La pizza che gusterete qui a Napoli Centrale Pizzeria e Spaghetteria è l’autentica pizza napoletana dalla lievitazione e dal sapore vero, cotta nel forno a legna come se le stesse assaporando in una pizzeria di Napoli. Il legame con la propria terra di origine, il gusto della semplicità e la ricerca della qualità accompagnano Edgardo nella sua missione di diffondere l’autentico Made in Italy qui in Romania. Ce lo esprime con entusiasmo in questa interessante intervista.
Foto
notizie L’osteria da Rudy: un viaggio tra i sapori veneti a Barcellona L'Osteria da Rudy è un ristorante italiano a Barcellona situato in Muntaner Street gestito con amore e passione da chef Rudy.  La sua professionalità la si può riscontare nei suoi piatti prelibati che cucina con entusiasmo e competenza da anni. Presso l’Osteria da Rudy potrete gustare piatti che hanno alla base le autentiche ricette italiane. Come non lasciarsi ammaliare dalla varietà di risotti di cui il menù è caratterizzato. Qui è possibile gustare il meglio della cucina veneta come un ottimo piatto di sarde alla veneta e la polenta. Su richiesta Rudy prepara pizze croccanti e di qualità condite con prodotti freschi e genuini. Rudy è molto attento anche a soddisfare le esigenze di chi ha delle intolleranze alimentari con pizza e pasta senza glutine. Da Rudy ci si può fermare anche per gustare un caffè italiano e un dessert gustoso e indimenticabile.
Foto
notizie Ristorante Picasso Live cooking e cura per il dettaglio