Foto
 

Quando è cominciata questa avventura?

La Vecchia Camiceria nasce il 3 Maggio 2015 in seguito ad un’esperienza pregressa all’estero nel settore tessile, precisamente in Romania. Dopo circa venti mesi ho deciso di investire in Italia perché amo il Made in Italy e non mi stancherò mai di promuoverlo e valorizzarlo attraverso la mia attività.

Come concretizza il Made in Italy nella sua attività?

Utilizzo tessuti di qualità e sensibilizzo i clienti al Made in italy anche se non è facile perché purtroppo c’è gente che non si rende conto ancora di ciò che fa concretamente la differenza in un prodotto di qualità.

Il suo è un lavoro altamente creativo. Che cosa significa per lei dar vita ad un capo ex novo?

È una vera e propria emozione. Tutto nasce dalla scelta del tessuto che prende forma e che è unico nel suo genere. È una bella soddisfazione progettare un prodotto che prima non c’era e che è in grado di soddisfare le esigenze di un cliente.

Da dove trae l’ispirazione per le sue creazioni?

Non seguo la moda ma sono molto fantasioso e mi lascio ispirare appunto dalla fantasia. Mi piace creare qualcosa di unico e diverso dagli altri prodotti che sono in commercio. Le mie camicie sono un prodotto di nicchia. Infatti sono contrario a tutto quello che è massificato.

Foto
 
Foto
 

Quanto conta la formazione in questo settore?

Sono un perito tessile. Finite le superiori non ho smesso mai di formarmi con continui corsi di aggiornamento e nel frattempo ho operato senza sosta nel settore tessile occupandomi di diverse mansioni che mi hanno insegnato tanto. Credo che la formazione faccia tanto ma deve essere affiancata dall’esperienza e dalla voglia costante di mettersi in gioco e imparare.

Quanto è importante il “fattore umano” nel suo lavoro e quindi soddisfare le esigenze dei suoi clienti?

Senza il fattore umano non si va lontano. Io lavoro sia al dettaglio che on line ma non vi nego che sono sempre a favore del dettaglio perché in questa modalità il cliente può toccare i tessuti e provare il capo. Mi piace il contatto coi clienti e orientarli verso la qualità dei tessuti, le tinture utilizzate e la manifattura. È bello avere la possibilità di raccontare il proprio prodotto artigianale e quindi unico nel suo genere.

Quali sono le creazioni più richieste?

Le camicie personalizzabili. Nel periodo invernale i maglioni e le polo. Sono tutti prodotti al 100% Made in Italy.

Qual è la parte più bella del suo lavoro?

Vedere il cliente che torna. Significa che il cliente si è reso conto della qualità del prodotto e si fida.

Quali sono state le soddisfazioni più belle dal 2015 ad oggi?

Aver creato delle camicie personalizzate per Trump, per il Ministro Conte e Di Maio.

Foto
 
Foto
 

Quali sono secondo lei le competenze e le capacità per intraprendere questo settore?

Studiare molto e munirsi di una sana “stronzaggine” che aiuta tanto per essere sempre sul pezzo e naturalmente il rispetto e l’educazione.

Un consiglio per un giovane che vuole intraprendere il suo stesso lavoro?

Accumulare esperienze e non smettere mai di mettersi in gioco.

ID Anticontraffazione: 7046Mariangela Cutrone


Foto
notizie Dai Paesani a Tokyo: la ventricina abruzzese alla conquista del Giappone Grinta, determinazione e nostalgia di casa: così Giuseppe Sabatino ha ritrovato i sapori dell’Abruzzo e li ha fatti conoscere ai gourmet del Sol Levante nella sua trattoria
Foto
ristorazione Casa Romana: a Leicester la cucina italiana è fatta con il cuore Preparare ogni piatto con lo stesso amore che ci mettono le mamme italiane: è così che il ristorante di Francesco Topan ha scritto una storia di successo che dura ormai da 35 anni
Foto
notizie Ristorante Pizzeria Da Mika in Spagna, passione e amore per le tradizioni culinarie italiane   Il Ristorante Pizzeria Da Mika, nella cittadina spagnola di El Masnou, non lontano da Barcellona, è nato dalla passione autentica per le ricette che si tramandano di generazione in generazione nel nostro Paese. Immersi in un ambiente accogliente, in cui si respira cordialità e tanta passione per questo settore, presso il Ristorante Pizzeria Da Mika è inevitabile sentirsi parte di una vera e propria famiglia che trasuda quella italianità che è tanto amata all’estero. Giorgio e Mika vi guideranno nell’esplorazione di sapori, odori e colori di specialità che sono in grado di soddisfare qualsiasi esigenza, anche i palati più fini. Da Mika potrete gustare una pizza cotta su forno a legna e condita con materie prime selezionate con tanta attenzione. Il suo impasto risulta molto leggero e altamente digeribile. Nel menù variegato troverete sicuramente la pizza che fa per voi! Molte nascono sperimentando sapori inediti che mixati creano qualcosa di unico e speciale. In questo settore non si finisce mai di mettersi in gioco e sperimentare. Ce lo racconta con tanto entusiasmo e passione il signor Giorgio in questa esclusiva intervista.