Foto
Pizza Vegetariana

Lasciatemi cantare
Perche’ ne sono fiero
Sono l’italiano
L’italiano vero


Cantava così Toto Cutugno, in quello che e’ diventato il suo brano più celebre e rappresentativo. In alcuni casi, tuttavia, sostituire “cantare” con “cucinare” non sarebbe affatto sbagliato, anzi: il nostro popolo, dopotutto, e’ rinominato in tutto il mondo proprio per i piatti squisiti che prepara. e’ quello che ha pensato Antonio Rega, titolare del ristorante “L’italiano vero” a Lione, vero esempio di ristorazione tradizionale e genuina del Bel Paese.


Foto
Piatto tipico


Quale e’ la storia della vostra attività?
Sono nato a Napoli, e ho iniziato a lavorare dall’eta’ di 15 anni. Diversi anni dopo sono riuscito ad aprire la mia prima pizzeria, a cui ha fatto seguito un ristorante di gastronomia e specialita’ tradizionali.
La svolta e’ arrivata nel 2013, quando ho deciso di trasferirmi in Francia, precisamente ad Aix-en-Provence. Lì ho incontrato Maria, mia moglie, anche lei grande appassionata di cucina. Nel 2014 ci siamo spostati a Lione, capitale della gastronomia d’oltralpe frequentata dai più grandi chef: abbiamo pensato che fosse un ottimo luogo per metterci in gioco, e per questo abbiamo aperto “L’italiano vero”. e’ una citta’ a misura d’uomo, che offre molto ai visitatori e ai turisti, ed e’ caratterizzata da una forte cultura del mangiare e del buon cibo: il nostro ristorante, ad esempio, e’ sempre pieno, c’e’ tanto lavoro da fare tutti i giorni, non solo durante il sabato e la domenica. La vera cucina italiana, inoltre, e’ estremamente apprezzata.  

Foto
Gradita visita diToto Cutugno

Quali sono i piatti più gustosi del vostro menù?
Di veri ristoranti italiani qui ce ne sono pochi, molti sono improvvisati, ed e’ per questo che abbiamo cercato di presentare un vero menù del Bel Paese, con piatti tipici, realizzati seguendo fedelmente le ricette tradizionali, senza tentare di rivoluzionarle. In sintesi, non cuciniamo le classiche puttanate – mi passi il termine – che si trovano all’estero, ma pietanze come Dio comanda.
A tal proposito, tra i nostri antipasti consigliamo la burrata pugliese e la bufala campana, mentre per quanto riguarda i primi, vanno molto per la maggiore le linguine ai ricci di mare e agrumi, i paccheri alla puttanesca di mare, gli gnocchi alla sorrentina, i raviolotti di Pienza, e il risotto d’autunno, a base di tartufo.
Le nostre pizze vengono cotte al forno secondo la tradizione partenopea, e di questo siamo estremamente orgogliosi. Per concludere la serata in dolcezza, i clienti possono lasciarsi tentare da tiramisù, pastiera napoletana, tortino al cioccolato nero fondente con cuore caldo al cioccolato bianco, e baba’.  


Importate ingredienti dall’Italia?
Per quanto riguarda le materie prime da noi impiegate, tutte le settimane ci vengono consegnati pesce fresco, verdure, pasta, carne, latticini, acqua e bibite gassate provenienti solo ed esclusivamente dall’Italia. Non usiamo alcun prodotto francese.


ID Anticontraffazione conferito da Eccellenze Italiane n.7362

Foto
notizie Il “Delicato” Ristorante Italiano: l’amore sconfinato per il Made in Italy del signor Nicola Il Delicato è un incantevole ed elegante ristorante italiano situato nella città di Alphen aan den Rijn nell’Olanda meridionale. Qui è possibile gustare la vera cucina italiana e la pizza più buona grazie alle abilità da pizzaiolo e chef del signor Nicola.
Foto
notizie Ristorante Doma na Babe, la tradizionale e tanto amata cucina italiana in Slovacchia   Presso il Doma na Babe... po Taliansky del signor Emanuele Fortini è possibile mangiare la tradizionale cucina italiana tramandata di generazione in generazione, in Slovacchia, nella località di montagna di Pezinok che in inverno diventa la meta privilegiata degli amanti degli sci. In un ambiente familiare che trasuda la nostra tanto apprezzata italianità, potrete avventurarvi in un menù ricco di piatti italiani come venivano preparati con passione e amore dalle nostre nonne. Si spazia dalla carbonara ai piatti tipici umbri di cui Emanuele va tanto orgoglioso perché rappresentano le sue origini e l’arte culinaria della sua famiglia il luogo in cui la sua passione per la cucina è nata. Alla base dei suoi piatti vi sono i veri e autentici prodotti Made in Italy che gli consentono di preparare ricette semplici e genuine. La pizza che gusterete presso il Doma Na Babe ha un impasto leggero, lievitato per tante ore per essere facilmente digeribile e condita con prodotti prelibati e selezionati con tanta professionalità e competenza da Emanuele. Lo stesso vale per la ricca carta dei vini che consente al cliente di intraprendere un vero e proprio viaggio nel culto del vino italiano dal Trentino alla Sicilia. Della sua esperienza di ristoratore italiano in Slovacchia e della “italianità” come “fattore di successo”, ci parla Emanuele Fortini in questa esclusiva intervista nella quale riserva tanti consigli a chi come lui vuole mettersi in gioco in Slovacchia nel suo stesso settore.
Foto
notizie Da Benevento al Connecticut  Una storia “Made in Italy”