Questa attività non fa parte del network EccellenzeItaliane
Sei il proprietario? Richiedi l'ID anticontraffazione!
Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
  AZIENDA AGRICOLA COTTINI MARCO Via Casetta 7
37022 Fumane (VR)

0456839214
Recommend an Excellence Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Report
Foto
farms Società Agricola Siddura Snc

Società Agricola Siddura Snc
Dalla Sardegna la storia di Siddùra, nove vini per raccontare un'isola


Dalla fusione tra l'esperienza di un industriale tedesco e la profonda conoscenza del territorio e del mercato di un imprenditore sardo, è nata l’azienda vinicola Siddùra, che fin da subito ha dimostrato di voler fare sul serio proponendo sul mercato una linea con otto vini di altissima qualità. La tenuta è immersa in una valle circondata dal granito, protetta dai forti venti di maestrale e accarezzata dalla brezza marina. La cantina è nata intorno al suo fulcro: un edificio modello anfiteatro che sfrutta le potenzialità geotermiche.


Siddùra, Sardegna in Purezza – Vini nobili e generosi per natura –
Lo slogan dell’azienda, “Sardegna in purezza“ rappresenta la filosofia imprenditoriale dell’azienda che ama combinare tradizione e innovazione. Un matrimonio felice che genera vini di alta qualità, ricchi di fascino.


Alcune curiosità…
Siddùra investe molto nella comunicazione: è tra prime cantine social a livello internazionale. Il pubblico viene raggiunto attraverso numerosi canali, tradizionali e innovativi.


La rivoluzione: vini bianchi che vengono lavorati come se fossero rossi
Siddùra ha fatto proprio un concetto rivoluzionario: creare un Vermentino longevo che migliora dopo un anno di invecchiamento. In sostanza l'azienda applica ai vini bianchi lo stesso tipo di lavorazione che subiscono i rossi.


La coltivazione tradizionale con metodi innovativi
Siddùra ha creato dei sistemi che incidono sulla qualità del prodotto e investito in un sistema di irrigazione innovativo, ideato in Israele, che consente di dare alle piante l’acqua di cui esse necessitano. Il controllo avviene attraverso una rete di sondine collegate ad un cervellone.


L’ azienda vinicola Siddùra, fondata dalla famiglia Gottesdiener e amministrata da Massimo Ruggero,  propone sul mercato una linea con nove  vini di altissima qualità. Il valore aggiunto, riconosciuto dai proprietari, è il “terroir”. La tenuta è immersa in una valle circondata dal granito, protetta dai forti venti di maestrale e accarezzata dalla brezza marina. Il connubio tra i fattori climatici e la specificità del terreno a disfacimento granitico conferiscono ai vini una mineralità particolare che, già negli anni ’70, era nota agli anziani proprietari terrieri. La cantina è nata intorno al suo fulcro: un edificio modello anfiteatro, completamente interrato, che sfrutta le potenzialità geotermiche del luogo e vanta un innovativo sistema di controllo per la fermentazione dei singoli serbatoi. Oggi, con le opere di ammodernamento, realizzate senza modificare il microclima, la tenuta si estende per duecento ettari. I vigneti, concentrati in circa quaranta ettari, sono suddivisi in base al tipo di vino che si è deciso di produrre.


Lo slogan dell’azienda, “Sardegna in purezza”, considerato dai proprietari come un sigillo di garanzia, rappresenta la filosofia imprenditoriale che ritorna spesso nei racconti e nelle foto di Siddùra: dalla conservazione del vecchio stazzo, oggi impiegato per accogliere arte e ospiti, alla cantina interrata costruita riutilizzando le stesse pietre emerse durante lo scavo, alla purezza dei vini autoctoni prodotti nella valle e nei terreni che Siddùra detiene in altre zone della Sardegna. Per l’amministratore delegato, Massimo Ruggero, l’obiettivo dell’azienda è quello di conquistare il mercato attraverso un lavoro di qualità. “Il mercato – sottolinea Ruggero - riconosce l’eccellenza e la premia”. A proposito di premi, i vini targati con la S maiuscola, hanno conquistato oltre 450 medaglie nei più autorevoli concorsi enologici nazionali e internazionali.


Negli ultimi anni i vini della cantina gallurese hanno vinto il primo premio, e quindi la medaglia d'oro, al Decanter World Wine Award, al Mundus Vini, al Berliner Wein Trophy, al 5StarWines – Vinitaly e i Tre Bicchieri del Gambero Rosso e sono stati recensiti dalla Bibbia mondiale del vino, il sito e la rivista targate Wine Advocate – Robert Parker. La cantina ha iniziato a volgere lo sguardo all’orizzonte aprendosi ai nuovi e affascinanti mercati esteri, che iniziano a mostrare curiosità e interesse nei confronti del marchio Siddùra.



                                           Siddùra -Sardegna in Purezza – Vini nobili e generosi per natura -


SPÈRA– VERMENTINO DI GALLURA DOCG
La vicinanza al mare, il clima mediterraneo, il granito della Gallura, sono gli ingredienti che danno origine a Spèra, un bianco fresco e profumato. E’ il risultato di un’accurata selezione dei grappoli effettuata durante la vendemmia. Il suo bouquet racconta l’unicità del terroir. Alla vista si presenta con un bel giallo paglierino, con caratteristici riflessi verdolini. Al naso è fine e intenso, con delicate note fruttate di agrumi e macchia mediterranea a completare il bouquet. Sorprende per l’equilibrio perfetto e la piacevole persistenza.
Medaglia di platino al Decanter Asia Wine Awards. Pluripremiato dalla critica internazionale.


MAÌA  – VERMENTINO DI GALLURA DOCG SUPERIORE
È il primo vino nato in cantina da un’accurata cernita dei migliori grappoli. Il particolare tipo di terreno e il  microclima ottimale, hanno contribuito a realizzare Maìa, un Vermentino che, come evoca il nome, “sa di Gallura”. Le uve, accuratamente selezionate, dopo la  diraspatura, vengono raffreddate e lasciate in macerazione in un serbatoio di acciaio prima di essere pressate. Questo consente di estrarre i preziosi precursori aromatici contenuti nelle cellule delle bucce. Al naso è armonico e delicato, alla bocca è minerale e sapido.
Tre Bicchieri Gambero Rosso, medaglia d’oro al Decanter. Corona Vini Buoni di Italia 2019/2020/2021
La critica: “Un fuoriclasse tra i vini bianchi”


BÈRU– VERMNETINO DI GALLURA DOCG SUPERIORE
Questo vino rappresenta la voglia di sperimentare che si respira in tutta l’azienda. La nostra sfida è dimostrare che il Vermentino è un vitigno “versatile”. Pur sottoponendolo a diversi tipi di lavorazioni, mantiene sempre la propria identità che lo hanno fatto conoscere ed apprezzare in tutto il mondo. Abbiamo, quindi, voluto dedicare un angolo della cantina all'élevage en barrique. Al naso spiccano la pesca e la mandorla amara e al palato risaltano le note di frutta tropicale con un finale cremoso. In bocca è setato, strutturato, corposo.
Medaglia di platino al Decanter con 97 punti. La critica: “Vermentino rivelazione, stupendo!”


NUDO -  CANNONAU DI SARDEGNA DOC ROSATO
Frutto di anni di ricerca e di sperimentazioni, un Cannonau rosé dai profumi inebrianti e dal colore accattivante che ne invoglia la bevuta. Perfetto connubio tra tradizione e innovazione in campo viticolo ed enologico, dove si mettono in atto tutta l’esperienza e le strategie per esaltare i profumi prima nell’uva e quindi nel vino, regalando un prodotto giovane e fresco da assaggiare fin da subito. Le uve cannonau, appena raccolte vengono immediatamente separate dalle bucce.

Medaglia d’oro al Grenaches du Monde; diamante all’International Rosè Wine Competition


FÒLA– CANNONAU DI SARDEGNA DOC RISERVA
Fòla è per l’essenza del Cannonau. Vigneti che la cantina segue direttamente dal punto di vista agronomico, monitorando la maturazione della buccia e la gradazione attraverso analisi sensoriali e di laboratorio. Questo vitigno ha trovato in Sardegna il suo habitat ideale e soltanto in questa terra raggiunge quella ricchezza aromatica e polifenolica che lo rendono a pieno titolo il principe di tutti i rossi dell’Isola. Un vino complesso, caldo e ricco in estratto. In versione “Riserva” raggiunge la massima espressione.


Medaglia d’oro al Grenaches du Monde; 92 punti Luca Maroni. La critica: “Fòla è l’anima della Sardegna”

Oro al Concours Mondial de Bruxelles e Premio Qualità Italia


BÀCCO– IGT CAGNULARI 100%
Il nostro Cagnulari è un vino raro e particolare, le uve provengono da una piccola area della Sardegna e vengono lavorate con il metodo Siddùra: estrema attenzione durante tutte le fasi di coltivazione. Intrigante al naso per i suoi marcati profumi di ciliegia marasca, con un bellissimo colore rubino intenso e dal gusto   pieno e avvolgente, Bàcco è dedicato a quanti vogliono essere appagati da un vino raro e unico nel suo genere. Adorato dalla critica, stupisce e seduce.
92 punti James Suckling e Luca Maroni, oro al Mundus Vini. Premio Qualità Italia, La critica: “Un grande vino”


TÌROS – IGT SANGIOVESE E CABERNET SAUVIGNON
La Regione Sardegna con i suoi scenari unici e paesaggi incantati, non è solo terra per grandi vini rossi da uve autoctone, ma è oggi riconosciuta anche per il grande valore del proprio terroir, ideale per la coltivazione di varietà sia nazionali che internazionali, in grado di dar vita a vini di straordinaria struttura ed eleganza, come il Tìros. Uve che la cantina lavora con cura per ottenere un blend armonico e persistente. Un vino importante e da lungo affinamento, che non poteva mancare per completare, con il suo prestigio, la ricca gamma dei vini prodotti a Siddùra.
Annata 2013 nella top 100 dei vini migliori del mondo. La critica: “Uno spettacolo di potenza dell’uva di Sardegna”


NÙALI  – MOSCATO DI SARDEGNA DOC PASSITO 100%
Siamo in prossimità della costa nord dell’isola, sui pendii delle colline che guardano verso il mare. Sono terreni prevalentemente sabbiosi, ben ventilati, ideali per l’appassimento su pianta di quest’uva, il moscato, che raggiunge in queste condizioni una così grande concentrazione del frutto, da permettere la produzione della tipologia Passito. Un vino dolce, mai stucchevole, perfetto in chiusura di pasto e sorprendente anche in abbinamento ai formaggi.
Medaglia d’oro al Decanter con 95 punti; Vinous di Antonio Galloni, 93 punti.
Nominato Wine of The Year dal Decanter (settembre 2020) La critica: “Perfetto”.




Foto
pasta factories Non Solo Pasta di Vera Pignataro - Marcellina

Produciamo pasta fresca artigianale tipica calabrese e non solo, vogliamo far conoscere e condividere la passione per il nostro prodotto e territorio.


Foto
restaurants Mastrocarni Srl

La Braceria Classe A di Terni è aperta da settembre 2014, ma porta con sé una lunga esperienza maturata nel settore delle carni. Infatti l'attività è nata in un'altra sede come macelleria e norcineria (lavorazione e vendita di carne esclusivamente suina) nel 1969, e in seguito si è spostata, andando a ricoprire il nome e le vesti attuali. Si tratta di un ristorante di carne a Terni intimo e accogliente, per amanti della carne rossa, in particolare, e del buon vino, capaci di apprezzare un'allegra convivialità, oltre che la buona tavola dal sapore tradizionale. Se si è di passaggio in zona, è un esercizio che merita di essere visitato perché non offre solo servizio di ristorazione, ma commercializza anche tanti altri prodotti enogastronomici all'insegna dei sapori autentici di una volta, rivisitati in chiave moderna.


La Braceria Classe Adi Terni apre alla sera, per cena, con una disponibilità di 50 coperti. La sua particolarità consiste nel fatto che offre ai clienti la possibilità di scegliere la carne che si vuole assaggiare e gustare direttamente dal bancone, che propone un'esposizione gastronomica di oltre 4 metri di lunghezza. Una volta scelti il taglio e il peso della carne, questa viene preparata al momento, e può essere accompagnata da contorni a base di verdura, fresca di stagione e non surgelata. Da segnalare la produzione propria di ortaggi (carciofina) sott'olio e quella della salsa barbecue.

Sono trattate carni locali. L'attività, inoltre - unica realtà dell'Italia centro-meridionale - fa parte del consorzio Coalvi, a tutela della razza piemontese. Le specialità principali sono le cotture alla brace, effettuate su legno di faggio e di leccio, in particolare la bistecca fiorentina ricavata dalla chianina.

Il ristorante di carne a Terni dispone anche di un’enoteca rifornita di 70 etichette, con vini provenienti dal Nord e dal Sud dell'Italia, coprendo tutto il territorio nazionale. Non mancano nemmeno vini argentini, che ben si sposano con la carne proveniente appunto dal paese sudamericano.


Durante il giorno, invece, il ristorante di carne a Terni si occupa della vendita al dettaglio di salumi, mettendo a disposizione della clientela una produzione artigianale, tipicamente umbra, di prosciutti, lonze, capocolli, coppa di testa, salami, guanciali, salsicce secche. È fornito anche un servizio di vendita di carne estera (carne argentina, angus irlandese e scozzese, black angus americano, ocean beef neozelandese) accanto al suino umbro (proveniente da una filiera locale controllata) e a carni avicole (bianche) sempre regionali. Il locale propone inoltre una selezione di formaggi, soprattutto di produzione abruzzese, confezionati da botteghe artigianali in provincia de L'Aquila, e quelli dello stabilimento Montecristo di Todi, unico caseificio umbro presente a Expo 2015 a Milano.


Servizi

La Braceria Classe A di Terni è nata nel settembre 2014 prendendo il posto di una macelleria e norcineria (esercizio dedicato alla lavorazione e alla vendita di carne esclusivamente suina, tipico del territorio umbro) attiva fin dal 1969. È un ristorante di carne a Terni dedicato, in particolare, agli appassionati della chianina e di altri tipi di carne rossa così come di vini artigianali. Ma è un'attività che merita di essere visitata a prescindere, visto che fornisce un servizio di vendita di vari prodotti enogastronomici freschi e genuini. Quindi di giorno l'esercizio è prevalentemente un negozio dedicato alla vendita al dettaglio, mentre alla sera si trasforma in un'allegra e conviviale braceria che dispone di 50 coperti.

I clienti possono scegliere la carne che preferiscono direttamente dal bancone, che offre un'esposizione gastronomica a vista di oltre 4 metri di lunghezza. Una volta scelti il taglio e il peso della carne (italiana e straniera, sempre altamente selezionata e di elevata qualità), questa viene preparata al momento, e può essere accompagnata da contorni a base di verdura, non congelata. Vengono preparati internamente ortaggi (carciofina) sott'olio e un'ottima salsa barbecue.

Le specialità principali sono le cotture alla brace, su legno di faggio e di leccio, tra cui la punta di diamante rappresentata dalla bistecca fiorentina. L'enoteca del locale è rifornita di 70 etichette.


I salumi artigianali umbri disponibili nella vendita al dettaglio sono:

    prosciutti
    lonze
    capocolli
    coppa di testa
    salami
    guanciali
    salsicce secche.


Tra le carni estere trattate, che possono essere anche acquistate, si segnalano:

    carne argentina
    angus irlandese e scozzese
    black angus americano
    ocean beef neozelandese.


Disponibili anche suino (proveniente da una filiera locale controllata) e carni umbre avicole (bianche), così come molti formaggi artigianali della regione e della provincia abruzzese de L'Aquila.

Il locale è aperto dal lunedì al sabato. Orari: 8.30 alle 13:00 e dalle 16:30 alle 23:00.


Foto
butchers L'Artigiano del Suino

Prodotti di Macelleria dal 1900

“Tradizione” è la parola chiave che ci è utile per descrivere la nostra famiglia, infatti ormai da 5 generazioni stiamo portando avanti la tradizione di famiglia dell’arte della Macelleria.

Tutto ebbe inizio dei primi anni del’900 quando nostro bisnonno materno mosse i primi e concreti passi verso questa professione andando ad “imparare il mestiere di macellaio” in quel di Castagneto Carducci.

Con il passare degli anni e con l’apprendimento sul campo riuscirà nell’impresa di aprire la sua prima attività di prodotti di macelleria, il nostro inizio. La seconda generazione inizia con il primogenito ed in seguito con il fratello più piccolo, Angiolino, che dovette succedergli a causa della morte del fratello.

Angiolino inizierà questa avventura tra molte difficoltà, dovute all’inesperienza, per poi trovare aiuto in un suo vecchio amico Misaelle Francalacci, esperto commerciante di bestiame  del luogo che gli insegnerà quella che potremo chiamare “l’arte di conoscere il bestiame migliore” e la capacità di acquistare a prezzi più bassi, elementi che rappresentano la chiave di volta del suo successo.


Sviluppo e Crescita

Da questo connubio Frolli-Francalacci inizia la nostra storia moderna, attraverso Amos Francalacci che sposando una delle figlie di Angiolino deciderà di avvicinarsi al mestiere lavorando in una piccola bottega di Bolgheri. Con questa attività si consolida sempre di più il rapporto tra questa famiglia e “l’arte della lavorazione dei prodotti di macelleria” che diventerà sempre più un’unione indissolubile nel tempo, grazie anche all’apertura dell Macelleria a Marina di Bibbona.

In questo preciso momento inizia la vera e propria tradizione di famiglia, tramandata di generazione in generazione, che porterà il figlio di Amos, Alessandro Francalacci, a passare le giornate estive in macelleria fino ad iniziare a vederlo come un vero e proprio lavoro all’età di 20 anni prima come garzone nelle macellerie di Cecina e poi  Livorno come proprietario di macelleria nel rinomato Mercato Centrale.

Il passo subito successivo è stato il passaggio all’attuale punto vendita e produzione di Rosignano Solvay, in Via Mascagni.


Al giorno D'oggi

Proprio in questo punto vendita si è consolidata la tradizione di famiglia in relazione a questa attività, specializzandosi in particolar maniera nella lavorazione totale del suino, riuscendo a realizzare l’offerta di una vasta scelta di carne di altissima qualità.  Questa selezione mirata alla ricerca di prodotti di primissima qualità deriva sia dallo studio dovuto all’esperienza trentennale sia ad un fattore intrinseco nel DNA familiare che ha percorso e segnato in maniera indelebile la nostra storia professionale.

Ultimo tassello estremamente importante della nostra tradizione è rappresentato dal figlio di Alessandro, Riccardo Francalacci, che da inizio 2020 ha deciso di portare avanti questa tradizione secolare affiancando il padre e portandone avanti il gusto e la serietà.


Foto
dairies Caseificio L'Angolo Della Mozzarella

Proprietario e motore dell’azienda è Enzo Mastrobattista: l’azienda, fondata nel 1995, ha circa 270 bufale che razzolano in un bel campo semi paludoso – come si dovrebbe – per farsi mungere due volte al giorno e dare in allegria i loro 9, 10 litri di latte.

Enzo mi dice: “Il latte io non lo compro, casomai lo vendo”. Paradigma perfetto di un’azienda che produce il suo foraggio e che nei mesi invernali, quando la richiesta cala, è capace di vendere il suo latte anche tramite la cooperativa San Rocco, di cui fa parte e il cui presidente è lo stesso Enzo.


La produzione delle mozzarelle – e anche delle squisite ricotte – avviene presso il punto vendita di Terracina a Viale Europa, con punte di 2 quintali al giorno.

Piccola produzione che punta alla qualità ed allo smercio immediato. Parte delle mozzarelle arrivano sulle tavole romane e l’auspicio è per una maggiore diffusione.

La mozzarella convince per consistenza e sapidità, scrocchia perfetta sotto i denti e al pizzico rilascia il latte. Mi convince la corposità di questa mozzarella che fa pasto, ma che non è mai pesante o troppo saporita. Da provare per una golosa cena o per la caprese perfetta.

Foto
farms Azienda Agricola Salvini Mattia

Da una passione trasmessa di generazione in generazione, Gianpietro e Gilda, nel 1994, hanno creato l'azienda agricola con soli bovini da latte di razza Bruna (oggi alleviamo Brown Swiss e due Frisone) a Santa Brigida in Val Brembana. Inizialmente, d'estate, portavano le mucche in alpeggio sino a quando decisero di adottare il metodo a stabulazione libera. Questo significa che le nostre mucche sono libere di muoversi in autonomia all'interno e all'esterno della stalla. Facciamo parte del consorzio del "formai de mut" e produciamo quello di Fondovalle (marchio rosso). Nel 2016, alla Fiera di San Matteo che si svolge e Branzi in autunno, al concorso del formai de mut d.o.p di fondo valle ci siamo conquistati il secondo posto. Oltre a questo, Gianpietro ha vinto diverse targhe come "Miglior Allevamento". Nacque poi il desiderio di diversificazione ed, essendosi unito Mattia (il figlio maggiore), hanno deciso di aggiungere all'allevamento i maiali, per la produzione di insaccati, e le capre di razza Saanen per la produzione di formaggi freschi e stagionati. Nel 2017 Mattia vince il primo premio al "concorso del Salame Tipico Bergamasco", che avviene ogni anno a Treviglio in primavera, oltre alla vittoria nella gara di "legatura a Mano".


Come azienda facciamo parte del consorzio Formai De Mut DOP dell'Alta Valle Brembana, dell'associazione Coldiretti di Zogno, ad Alto Brembo, Sapore di Montagna e all'associazione "ANARB" (Associazione Nazionale Allevatori Razza Bruna).

Foto
butchers Macelleria Revelli

Chi siamo

Macellai da generazioni, macellai per vocazione.

Da sempre la nostra famiglia si è dedicata a questa nobile professione, badando da sempre alle cose essenziali: qualità e genuinità delle carni commercializzate.

Tutto ciò che viene da noi macellato, lavorato e venduto proviene infatti solo da allevamenti garantiti e severamente controllati.

La Filiera

Tutto nasce a Monastero Vasco, frazione Roapiana, in mezzo al verde dei prati e dei castagneti, in un ambiente agreste che ricorda le sane tradizioni di un tempo.

Su una verde collina a lato della valle, in posizione arieggiata e soleggiata, sorge la moderna e funzionale stalla, punto di inizio della filiera.

Nei moderni silos, le materie prime (mais, orzo, polpa di barbabietole e soia) vengono divise per poi essere miscelate.
Una volta macinato, il mangime è pronto per la somministrazione in linea diretta ed automatica agli animali nei vari box.

L'ambizione di Revelli é allevare i suoi bovini solo con mangimi scelti e miscelati sulla base dell'esperienza, così da garantire personalmente ai propri clienti la qualità e l'assoluta genuinità della carne.

L’interno della stalla (40 x 17 mt) è arioso, luminoso e funzionale; è suddiviso razionalmente in box di ampia metratura e spazi di servizio. Il tetto è in legno lamellare a doppia falda sfalsata, per una aerazione ottimale. Esso assicura un ambiente sano, privo di umidità e conferisce un tocco di eleganza all’intera struttura.

Revelli dispone di locali propri per eseguire le varie fasi della lavorazione, dalla macellazione al banco di vendita. Essi sono pienamente rispondenti alle norme regolamentari, ma soprattutto sono curati per assicurare il massimo di pulizia e di igiene.

Tutte le fasi della lavorazione delle carni sono eseguite con maestria da Alessio e dai suoi figli, nel rispetto di una tradizione di qualità e genuinità dei prodotti offerti.

La Lavorazione

Nelle immagini le fasi di lavorazione: dalla macellazione allo stoccaggio dei quarti, alla preparazione dei vari tagli.

Le carni accuratamente lavorate sono pronte per essere preparate per la vendita.

I vari tagli, posizionati su appositi carrelli vengono rimessi nelle celle frigorifere.

La carne, per raggiungere il giusto sapore ed esprimere tutta la sua qualità, deve stazionare per un certo periodo nelle celle frigorifere.

Le carni, preparate in tagli adeguati e pronte per la vendita, garantiscono, già con il loro aspetto, la qualità e la bontà.

Il nostro banco di esposizione offre una comoda e completa visione delle varie tipologie di prodotti e dei relativi prezzi, per garantire una scelta oculata da parte del cliente.

La lavagna è una simpatica tradizione di Alessio Revelli che scrive ogni mattina una massima seria o un pensierino scherzoso (o malizioso), così da stuzzicare l'attenzione ed i commenti dei clienti.

Foto
roasting plants Caffè dal Mondo Produttori Diretti di Eccellenze 100% Made In Italy

Produttori di eccellenze

Nati nel 2009, oggi contiamo oltre 30 punti vendita nel nord Italia ogni mese 1 milione di capsule e cialde prodotte ogni mese. Anni di esperienza ci hanno convinto che il quotidiano rito del caffè sia l’espressione più tipica del gusto e della cultura alimentare italiana.
 

100% MADE IN ITALY

Una convinzione che ci spinge ad avere, quale primo criterio di scelta tra le selezioni del caffè, la qualità. Il momento del caffè suggerisce all’immaginazione differenti emozioni, ma ciò che accomuna tutti noi italiani è il senso della tradizione. Ci incarichiamo del difficile compito di fondere l’innovazione tecnologica delle capsule monouso, pratiche e facili da utilizzare, con la tradizione dell’autentico espresso italiano.

Foto
salami Salumificio Taccalite

La nostra storia tra passato presente e futuro


Il Nuovo Salumificio Taccatile nasce per iniziativa dei fratelli Taccatile, provenienti da una famiglia di artigiani sono anni difficili quelli a cavallo tra gli anni Trenta e Quaranta del 1900 e il cibo scarseggia.
Nonostante tutto, l’attività non si interrompe e il Salumificio continua a confezionare i propri prodotti con le carni provenienti dagli allevamenti dell’anconetano.


Il difficile periodo lascia una eredità importante in tutta la famiglia e nelle generazioni future dei Taccatile, eredità basata sui principi importanti, tra cui il rispetto per i clienti, l’ambiente e la tradizione gastronomica locale.
L’attività fu fondata nel 1946 da Genziano Taccatile, che trasferì la sua attività di macelleria da Agugliano ad Ancona, qui diede vita ad una impresa a conduzione famigliare (che ancora oggi la contraddistingue pur nella sua modernità), puntando tutto sulla qualità dei prodotti e rispetto del territorio, che divenne ben presto la prima azienda di produzione e vendita di salumi, insaccati e carni suine, selezionate nelle marche.


I prodotti beneficiano di tutti questi aspetti positivi e assaggiare una fetta dei salumi Taccatile significa ritornare indietro con la memoria a quando gli insaccati si confezionavano a casa.
Parlare di futuro in anni, come quelli attuali, caratterizzati da cambiamenti profondi nell’economia e nella società del territorio è prima di tutto un atto di coraggio che ogni imprenditore che meriti questo nome deve fare, per essere positivo protagonista di una realtà in rapidissima trasformazione.


È una sfida che ci sentiamo di affrontare per rispetto a tutti coloro, clienti professionali e famiglie che abbiamo servito in decenni di attività e che possono seguitare a contare in un partner affidabile che all’interno di una politica commerciale di grande attenzione ai prezzi, punta soprattutto sulla qualità ed il costante aggiornamento tecnologico, nel rigoroso dettato della lavorazione artigiana, per offrire un sicuro punto di riferimento per l’utenza del territorio.


Parlare di futuro è prima di tutto immaginazione, creatività e riconoscimento del lavoro e della fatica di coloro che ci hanno preceduti, trasferendoci una testimonianza umana e professionale importante che desideriamo coltivare e consegnare alle future generazioni.

Foto
agribusiness La Bottega Del Gusto Di Enriquez Fonts Sunev Alicia

Siamo un piccolo alimentare che ritorna alle vecchie tradizioni offrendo ai nostri clienti qualità e freschezza, ci teniamo molto all’approccio con il cliente che per noi è una persona e non un numero.


Ci teniamo ad accogliervi in modo caloroso e farvi sentire a vostro agio.

Foto
agribusiness Azienda Ortofrutticola Nadalini

Azienda Nadalini: dal 1979 Rispetto per l'ambiente


La storia trentennale dell'azienda garantisce la capacità professionale di cogliere le esigenze dei propri clienti e del mercato.
Sempre alla ricerca di nuove varietà che possano garantire:
• un'integrazione con il territorio di produzione, rispettando le caratteristiche dei terreni nel corretto equilibrio tra ambiente e coltivazione
• la massima genuinità del prodotto, sia in termini di trattamenti fitosanitari (quindi con zero residui massimi rilevati sulla buccia e nella polpa), sia in termini di igiene e salubrità degli ambienti di coltivazione e confezionamento
• alti livelli di grado brix, che è l’unità di misura che rileva la dolcezza di un buon melone che il cliente potrà ricordare!


La tradizione contadina è da varie generazioni nel sangue della famiglia Nadalini. A partire dagli anni ’50, il capofamiglia Bruno, ha radicato l’attività agricola nel fondo “Beccaguda” a Santa Croce di Sermide (MN), il cui nome sembra derivare dal cognome del colonnello Beccaguti che nel XIV secolo, per i servizi resi alla corte dei Gonzaga, ricevette come ricompensa un podere in questa zona zona nella bassa pianura padana.


Nel 1979, quando la gestione dell’azienda è passata nelle mani del figlio Roberto, le tradizionali colture estensive (barbabietole, grano, erba medica, granoturco, angurie e pomodori) sono state sostituite da una progressiva concentrazione sulla produzione di meloni, che risultavano di ottima qualità. Grazie alle caratteristiche pedologiche favorevoli alla coltivazione di questo frutto e alle capacità tecnico-organizzative, le tecniche colturali sono continuamente migliorate in funzione delle esigenze del mercato. L’azienda quindi si è via via specializzata e oggi la coltura intensiva di melone occupa la quasi totalità della superficie disponibile.


Dal 2007, la figlia Francesca Nadalini è subentrata in azienda allargando ulteriormente la produzione ad altre cucurbitacee di qualità tipiche dell’areale mantovano come le angurie Crimson, già note per le elevate qualità organolettiche, e le zucche Delica, di origine giapponese, ma che si sono insediate perfettamente nei terreni argillosi di Sermide.


SERVIZIO DI CONSEGNA A DOMICILIO:

Spedizioni in tutta Italia

ordini via e-mail o tramite e-commerce


Foto
agribusiness I Due Galli

Come nasce e come si evolve il nostro marchio negli anni


L’azienda nasce negli anni ’60 e si tramanda da 3 generazioni di agricoltori uniti da un unica passione. Situati alle pendici dell’Etna precisamente a Palagonia (in provincia di Catania) famosa proprio per le arance a polpa rossa ricche di antiossidanti e vitamina C. Negli anni ’80 Il marchio “I Due galli” viene depositato a Roma all’ agenzia di marchi e brevetti come marchio registrato. Negli anni successivi grazie alla passione e alla qualità del prodotto siamo riusciti ad arrivare nei migliori mercati ortofrutticoli di molteplici città come: Milano, Brescia, Bergamo, Verona, Treviso, Napoli e Parma riuscendo ad essere apprezzati dai consumatori che avendo visto la freschezza e qualità dei prodotti hanno continuato ad appoggiarci.


Foto
farms Azienda Agricola Squeri

Produzione e vendita formaggi locali, formaggio di Alpicella, Burro, Ricotta e il prelibato Sarazzu.

Vendita Patate

Foto
agribusiness Il Panino Di Serie A

Distribuzione e degustazione di panini speciali per pub ristorazione e food in genere.


"Il panino di serie A" nasce nel Maggio del 2001 con il nome "A3 Salerno-Reggio Calabria", dall'esperienza del suo fondatore Vito Longo, che a soli ventitre anni già vantava di 10 anni di lavoro nel campo della ristorazione, e al legame con la sua attuale moglie, amore e dedizione, ingredienti che hanno permesso all'azienda di essere conosciuta in più parti d'Italia.


Il nome "Panino di Serie A", è nato direttamente dai Nostri clienti abituali, che nel complimentarsi per la geniunità e bontà dei prodotti primari, lo hanno denominato "il Panino di Serie A".


La nostra azienda è sempre al passo con i tempi, trasformandosi e adattandosi alle esigenze del cliente che da sempre ne vanta un ottimo servizio e prodotto.

Foto
agribusiness Versilfungo Srl

VERSILFOOD: QUALITÀ DAL BOSCO ALLA TAVOLA

L'azienda, nata nel 1986, ha costruito il suo Dna sulla qualità e sulla sostenibilità a ogni livello della filiera, consolidandosi come una delle realtà più importanti nella raccolta e nella distribuzione di funghi spontanei, tartufi, frutti di bosco e ortaggi.

In questa filosofia aziendale ben radicata, grazie alla quale ogni giorno vengono immessi sul mercato prodotti sicuri, sostenibili e appetitosi, ha creduto fortemente oltre ai soci fondatori, la famiglia Romanini, anche Tommaso Rocca.
L’imprenditore e nuovo socio, ha condiviso fin da subito lo spirito di questa realtà Made in Italy, investendo in questo brand e puntando sul rinnovamento dell'immagine aziendale, ancor più incentrata sul legame con la terra e i suoi preziosi frutti, traghettando Versilfungo in Versilfood.


Genuinità e freschezza dei nostri prodotti, rispetto per l'ambiente, grande esperienza sul campo e costante tutela del consumatore: su questi cardini si fonda l'identità di Versilfood che, da oltre trent'anni, seleziona accuratamente e porta sulle nostre tavole tutto ciò che di buono la natura ha da offrire.

Per farlo, Versilfood si affida a una fitta rete di fornitori certificati sparsi su tutto il territorio italiano, che si occupano della selezione e della raccolta manuale di funghi, pregiati tartufi, frutti di bosco e ortaggi (in particolare carciofi, asparagi e melanzane), seguendo precisi protocolli di sicurezza ed evitando lo spopolamento massivo dell'area prescelta, nel rispetto della sostenibilità ambientale.  


Portati poi nella sede di Versilfood a Camaiore, in provincia di Lucca, i prodotti vengono monitorati attraverso un sistema di tracciabilità interno, che permette di conoscerne in totale trasparenza tutte le fasi di lavorazione, in modo che l'intero processo sia sempre verificato. Qui le prelibatezze provenienti dai campi, dai boschi e dal sottobosco, che siano freschi, surgelati o essiccati, vengono poi confezionati e fatti partire per la distribuzione, assicurando standard elevati di qualità. Così facendo, mangiare non è più solo un piacere ma un'espressione d’amore per la terra, i suoi prodotti, la fatica dell'uomo e la passione di chi lavora “dietro le quinte” per sostenere queste realtà.


Versilfood è sempre pronta a portare la qualità sulle tavole degli italiani con prodotti sicuri, genuini, in una parola buoni.

Foto
dairies Caseificio Rosano

 professionalità, esperienza e qualità dei prodotti..


"Dal nostro latte la vostra mozzarella"