gelati_artigianali
La competizione nazionale “Premio alla Gelateria dell’anno” , ideata dall’intenditore romagnolo Davide Paolini , ha infine decretato i propri vincitori che si affermano comeEccellenzeper le delizie dei propri prodotti.

Gli utenti del sitoGastronauta, per il secondo anno consecutivo, si sono dati battaglia e hanno affinato le proprie papille gustative alla ricerca della miglior qualità Made in Italy , votando nell’arco di tempo di un mese per eleggere la loro gelateria preferita.

L’evento, promosso in collaborazione con l’azienda leader Casa Giuso , produttrice di ingredienti composti per pasticceria e gelateria artigianale, ha raccolto la partecipazione di oltre 31.000 votanti.

Sul podio, eletta con 6.311 preferenze, spicca la Gelateria Duomo di L’Aquila , che ha ricevuto la corona direttamente dalle mani diEnzo Crivella, dell’omonima gelateria di Sapri, trionfatore della passata edizione.

i Mastri gelatai Francesco Dioletta e Enzo Crivella

da sinistra: Francesco Dioletta (della Gelateria Duomo de L’Aquila) e Enzo Crivella (vincitore della scorsa edizione)

La gelateria abruzzese è stata battezzata negli anni ’40 comeBar Duomo, in seguito negli anni ’80 è stata rilevata dall’attuale titolare,Francesco Dioletta, che nel 1997 l’ha trasformata nell’attuale attività artigianale , aprendo poi nuovi punti vendita nel borgo storico, ad Avezzano e nel centro commerciale L’Aquilone.
Da allora l’attività è divenuta un punto di riferimento per gli estimatori del buon gusto, che si sono appassionati agli ingredienti selezionati con cura certosina per raccontare con fierezza le tradizioni del luogo , come lo zafferano di Navelli, il torrone bianco sorelle Nurzia, il liquore La Genziana.

Al secondo posto della classifica, forte di 3.838 preferenze, si è piazzata Cioccolato e Dessert Andrea Pansa di Amalfi , già messa in luce nel sondaggio 2013 relativo alla migliore pasticceria.
La terza posizione ha visto una lotta sul filo di lana fra il bar gelateria Museo di Capaccio-Paestum e la gelateria Barbarossa di Villapiana Lido (Cosenza) , quest’ultima ha infine rimontato in zona Cesarini spuntandola sulla rivale con la conquista di 3.692 voti.

La classifica finale delle gelaterie d’Eccellenza:

1) Gelateria Duomo L’Aquila – L’Aquila (6.311 preferenze)
(www.eccellenzeitaliane.com/aziende/bar-gelateria-duomo—15866.html)
2) Cioccolato e Gelato Andrea Pansa Amalfi – Salerno (3.838 preferenze)
3) Gelateria Barbarossa Villapiana Lido – Cosenza (3.692 preferenze)
(www.eccellenzeitaliane.com/aziende/gelateria-barbarossa-il-pirata-del-gelato—608551.html)
4) Bar Gelateria Museo Capaccio-Paestum – Salerno (3.474 preferenze)
5) Cremeria Sestri Genova Sestri Ponente – Genova (2.503 preferenze)
6) Dulcinea gelateria Passaggio di Bettona – Perugia (1.355 preferenze)
(www.eccellenzeitaliane.com/aziende/dulcinea-gelateria-artigianale—10060541.html)
7) Casa Infante Artigiani del Gelato Napoli – Napoli (1.296 preferenze)
8) ChaNTilly Moglia – Mantova (1.066 preferenze)
9) Gio’ Ice Nola – Napoli (1.003 preferenze)
10) Chiccheria Marina di Grosseto – Grosseto (846 preferenze)

Fonte del materiale fotografico:Il Gastronauta

 

Foto
notizie Ristorante Dall’Italiano: il fascino e il calore dell’”antica trattoria italiana” in Spagna Nella città spagnola di Cambrils Tarragona, vi è un ristorante di specialità emiliane che non deluderà le vostre aspettative e la vostra ricerca dell’autentico sapore italiano. Vi parliamo del Ristorante “Dall’Italiano” dove lo chef Massimo Villaggi vi accoglierà con tanta umanità e professionalità proponendo vari tipi di menù per soddisfare qualsiasi tipo di esigenza. Dall’Italiano si gusta l’autentica pasta ripiena di zucca, ricotta e spinaci, prosciutto, il tradizionale vitello tonnato, la vera bistecca fiorentina proveniente direttamente dalla Toscana e innumerevoli prodotti italiani. La clientela ama tanto Massimo perché è molto attento nel soddisfare le loro esigenze, con grande attenzione anche ai più piccoli che sono innamorati della sua pasta.
Foto
notizie Zibirù Una parentesi italiana nella movida di Bali
Foto
notizie Chromel, il liquore sublime la cui storia affonda le radici nel 1745 Dalla ricetta sapientemente elaborata da un monaco cenobita, un liquore dalle straordinarie proprietà digestive
Foto
notizie Ristorante Strega: come rimanere ammaliati dall’autentico Made in Italy nel Connecticut Nato dalla passione per l’autentico Made in Italy del ristoratore e sommelier Danilo Mongillo fusa all’amore per la cucina italiana dello chef Marco Giugliano, il ristorante Strega è il luogo ideale per gustare la vera cucina italiana nello stato americano del Connecticut. Il Ristorante Strega si trova precisamente nella città di Branford. Il suo nome richiama il noto liquore prodotto nella città campana di Benevento. Mangiare presso il Ristorante Strega significa avventurarsi tra i sapori autentici e genuini di una cucina raffinata ed elaborata capace di soddisfare qualsiasi esigenza e palato. Alla base di essa vi è un’attenta ricerca e selezione di prodotti autentici e di qualità e la professionalità di chef qualificati che hanno lavorato fianco a fianco con celebrità italiane dell’arte culinaria.