Foto

Oltre alla pizza di qualità, la Pizzeria Da Filippo e Antonio, offre una varietà di prelibati prodotti da rosticceria come i famosi arancini alla bolognese o con spinaci e mozzarella e appetitose fritture di calamari mixate ad insalata mista.

L’obiettivo della Pizzeria Da Filippo e Antonio è quello di offrire il meglio del Made in Italy in una nazione in cui circolano molti prodotti italiani contraffatti. Grazie ad uno staff competente e collaborativo, il signor Filippo Vitali non smette mai di puntare sulla qualità dei prodotti Made in Italy di cui è un grande difensore e promotore all’estero, senza badare a spese e scendere a compromessi. Ce lo racconta con determinazione in questa esclusiva intervista rilasciata in esclusiva per noi.

Com’è nata l’idea di diffondere il Made in Italy in Germania?

Ho avuto sempre nel cuore la Germania e in seguito al mio trasferimento qui dall’Italia, mi sono accorto che qui mancava il vero Made in Italy. Qui in Germania facevo fatica a reperire prodotti italiani di qualità. Ho deciso di mettermi in gioco e lanciarmi in questo progetto chiamato Pizzeria Da Filippo e Antonio. È da circa otto mesi che siamo aperti e io sono sempre più soddisfatto di come l’attività sta andando. Riceviamo tanti complimenti dalla clientela perché qui da noi è possibile gustare la vera pizza al 100% italiana.

Per lei cosa significa “mangiare sano”?

Significa scegliere prodotti freschi e genuini perché come ci tengo io a mangiare bene a casa, nella mia famiglia, anche per la mia clientela devo garantire qualità e autenticità.

Foto
Foto

Per lei qual è la vera pizza italiana?

Noi prepariamo una pizza italiana al 100%. L’impasto viene lievitato per tante ore. L’orlo non deve essere né troppo basso e nemmeno troppo alto. Noi cuociamo le nostre pizze su forno a legno e utilizziamo prodotti freschi e di qualità come condimento. Siamo anche dei promotori della mozzarella sulla pizza e la preferiamo rispetto al formaggio che invece utilizzano la maggior parte delle pizzerie che si spacciano per italiane qui in Germania.

Quali sono le pizze più richieste dalla sua clientela?

Le pizze classiche come la pizza margherita, al crudo, con rucola e pomodorini. Ultimamente abbiamo introdotto una novità che sta avendo molto successo, la pizza col pistacchio.

E come la sua pizzeria è vicina a soddisfare le esigenze di chi ha delle particolari intolleranze?

Per questo tipo di clientela prepariamo una vasta scelta di pizze bianche, pizze con farina di kamut, farina di segale. Siamo molto vicini alla nostra clientela. Vogliamo offrire il meglio tutelando il suo stato di salute.

I prodotti Made in Italy ai quali non rinuncerebbe mai?

La mozzarella, i pomodori freschi e la farina. La maggior parte dei nostri prodotti viene importata direttamente dalla Campania. Sono prodotti freschi, genuini che fanno la differenza e che non possiamo fare a meno di scegliere. Se vuoi garantire l’autentico Made in Italy non puoi pensare a risparmiare.

Foto
Foto

Quali sono i fattori che determinano il successo di una pizzeria all’estero?

L’autenticità, la professionalità e l’onestà. Sono delle doti molto apprezzate se ci si vuole dedicare a questo tipo di attività all’estero. A lungo andare esse ti consentono di raggiungere traguardi inaspettati e ti motivano in quello che fai.

Quali sono le maggiori difficoltà nell’aprire un’attività come la sua all’estero?

Trovare dei finanziamenti all’estero. L’ideale è partire già contando su un proprio budget. Serve tanto avere alle spalle tanta gavetta e una specifica formazione nel settore.

Quanto conta per lei il lavoro di squadra?

Fa tantissimo. Se non si ha un buon rapporto col proprio personale, la negatività si ripercuote sull’attività e la clientela la percepisce e la coglie. È fondamentale contare su una squadra competente e solidale. Di vitale importanza è lo spirito collaborativo.

Cosa la soddisfa di più di questo lavoro?

La soddisfazione del cliente che torna da noi e ci rivela di aver assaggiato grazie a noi la più gustosa pizza, mangiata fino ad ora. Noi cerchiamo di mantenere la qualità della pizza anche durante il trasporto. Qui il delivery è molto diffuso. La gente preferisce gustare a casa la pizza per immergersi in un ambiente tranquillo come la propria abitazione perché stressata dalla frenesia e dal caos quotidiano. Mi piace anche preparare anche catering per feste ed eventi.

Foto
Foto

Quale consiglio darebbe a chi vuole intraprendere il suo stesso lavoro?

Avere tanta pazienza e rimboccarsi le maniche. Questo tipo di attività assorbe molte energie e sottrae molto tempo alla vita privata.

E la parte più noiosa del suo lavoro?

La ripetitività che caratterizza le mie giornate.

Progetti futuri?

È da circa otto mesi che siamo aperti. Molta gente ci chiede di ingrandire il locale perché fino ad ora offre pochi posti a sedere. Stiamo valutando un po’ questa possibilità però vogliamo andarci piano, avanzare gradualmente. In futuro staremo a vedere.

ID Anticontraffazione: 9615Mariangela Cutrone


Foto
notizie “Cantina Santiuorio”, una tradizione che non teme il tempo Salvaguardia del territorio e qualità dei prodotti sono alla base della filosofia aziendale
Foto
notizie Trattoria Il Giardino: l’arte culinaria italiana come “missione di vita” La signora Isabella Lepore ha fatto dell’arte culinaria italiana la sua “missione di vita”. Dopo un prezioso periodo di formazione e lavoro nel campo della gastronomia in Italia, ha voluto portare con sé il suo bagaglio esperenziale in Germania. Nella cittadina tedesca di Nastatten. ha aperto la Trattoria Il Giardino, il suo regno culinario. In esso ogni giorno prepara pranzi e cene basati sulle ricette tradizionali apprese in Italia.
Foto
notizie Il Re del Farro abita in Valnerina L’azienda Agricola Paoletti Giuliana da 18 anni opera in un paesino dell’Umbria centro meridionale al confine col Lazio
Foto
food&wine El Panzerocho: il panzerotto Made in Italy dalla Puglia alla Spagna El Panzerocho è una pizzeria italiana situata nel quartiere universitario e più giovanile di Siviglia in cui è possibile gustare pizze prelibate dai nomi particolari e divertenti come la Brasciola, la Berlusoni, la Pasquale, la Colosseo, la Firenze che richiamano la nostra italianità , molto apprezzata dal popolo spagnolo.