Foto
 

Com’è nata l’idea di diffondere l’autentico Made in Italy in Francia?

Dopo tanti anni di lavoro come rappresentante nel settore alimentare per diverse aziende italiane, ho deciso di trasferirmi all’estero perché motivato a diffondere le nostre tradizioni culinarie attraverso prodotti di alta qualità che fanno davvero la differenza. Sono partito con un piccolo negozio qui a Strasburgo per poi estendermi sempre più nel corso degli anni. Oggi siamo arrivati addirittura ad aprire il quarto punto vendita. Stiamo riscuotendo un grande successo qui nel territorio perché offriamo il meglio del Made in Italy senza scendere a nessun tipo di compromesso.


Che tipo di clientela si rivolge da voi?

Dai ristoratori italiani che sono motivati a reperire qui in Francia l’autentico Made in Italy alle famiglie che sono innamorate dei nostri prodotti gastronomici che si caratterizzano per essere gustosi, genuini e di alta qualità.


Si è mai chiesto perché il Made in Italy ha così tanto successo nel mondo?

Gli italiani sono bravi a produrre prodotti di alta qualità e valorizzare ciò che produciamo nei confronti di una clientela che non è italiana che quindi non dispone della nostra stessa qualità di materie prime. Noi italiani siamo ovunque ed è inevitabile che l’emigrazione abbia contribuito a diffondere le nostre tradizioni culinarie all’estero eppure sono del parere che c’è ancora tanta strada da percorrere per diffondere ciò che siamo capaci di produrre efficacemente.


Quali sono i prodotti più amati dalla sua clientela?

I salumi, i formaggi, i vini e la grande varietà di specialità gastronomiche che prepariamo noi che sono tipicamente italiane. Sono molto amate da coloro che lavorando tutto il giorno non hanno tempo per cucinare.

Foto
 


Foto
 

Qual è la parte più bella del suo lavoro?

Il rapporto coi miei fornitori. Con loro si instaurano dei rapporti significativi che insegnano tanto dal punto di vista professionale e umano. Per me il fattore umano è fondamentale in questo settore. L’ho appreso nel periodo in cui facevo il rappresentante. La gavetta mi ha aiutato ad acquisire competenze relazionali e comunicative che sono essenziali per poter far conoscere al meglio i prodotti che selezioniamo minuziosamente. Amo dare consigli, fornire informazioni ai miei clienti perché ci tengo tanto a sentirli soddisfatti di noi e di quello che acquistano dalla nostra attività in cui la professionalità è al primo posto.


La più bella soddisfazione che in questi anni il suo lavoro le ha dato…

Aver perseguito risultati eccellenti e un fatturato di cui non mi posso per niente lamentare.


Quale consiglio darebbe ad un giovane che vuole intraprendere la sua stessa carriera all’estero?

Imparare a soffrire perché nulla ti vene regalato. Bisogna essere disposti a fare sacrifici e avere pazienza. I risultati arrivano nel tempo. Occorre inoltre avere acquisito conoscenze in questo settore. Non ci si può improvvisare dall’oggi al domani. Bisogna sapere cosa si vende. Mai scoraggiarsi di fronte alle prime difficoltà. Aiuta mantenersi perseveranti e umili soprattutto nel rapporto con i clienti e i fornitori.


Progetti futuri…

Creare un franchising con il marchio L’Ottima Scelta.

Foto
 


ID Anticontraffazione: 18408Mariangela Cutrone


Foto
notizie Pizzerias Dolce Vita, il regno dell’arte della pizza napoletana in Spagna   Attraverso l’impasto della pizza che un pizzaiolo prepara si trasmettono emozioni, ricordi e sensazioni uniche nel loro genere. È ciò che ci conferma Alberto Bracone, originario di Napoli che in Spagna con tanta passione e professionalità ha aperto la sua catena di ben quattordici pizzerie Dolce Vita. Ciò che differenzia le sue pizzerie risiede innanzitutto nella qualità dei prodotti Made in Italy che gli consente di preparare una pizza italiana, autentica e gustosa. Presso Le Pizzerie Dolce Vita infatti potrete gustare la vera pizza napoletana che ha alla base un impasto lievitato ad arte e studiato con tanta minuzia. Al suo impasto, Alberto ci aggiunge un tocco di creatività che gli consente di dar vita ad inedite combinazioni di ingredienti che sono alla base di specialità originali che non troverete da nessun’altra parte. Grazie all’arte della pizza non si può fare a meno di esprimere il proprio estro e la propria verve artistica che consente di stare al passo in un settore che è in continua evoluzione e in cui nulla va dato per scontato. Ne parliamo con Alberto in questa esclusiva intervista in cui ci rivela la chiave del successo della sua catena di pizzerie in Spagna.
Foto
notizie La fiorentina bio è griffata “Fulceri” La storica macelleria livornese oggi si reinventa: dalla braceria ai clienti sugli yacht
Foto
notizie Ristorante Pizzeria “La Roma” Il ristorante pizzeria “La Roma” offre piatti interamente fatti in casa di qualità e originali preparati con materie prime fresche e a marchio italiano. Il punto forte del locale è sicuramente il loro menù delle pizze che ogni mese si rinnova proponendo anche la “Pizza del mese” che vi stupirà grazie ai gusti sempre diversi e particolari. Scopriamo di più riguardo questa attività in questa intervista.