Foto
Monopoli

L’azienda Scisci oltre all’olio commercializza dei gustosi prodotti del territorio pugliese come i taralli, i vini, una vasta gamma di confetture e prodotti sott’olio. Questi prodotti si possono acquistare direttamente dall’azienda tramite uncall center che sarà in grado di soddisfare tutte le vostre richieste ed esigenze. L’Azienda Agricola Scisci è sempre in continua evoluzione e pronta ad ideare una nuova linea di olii originali che non troverete da nessun’atra parte. In questa intervista esclusiva Franco Scisci ci racconta la storia di questa tradizione e passione nata nel 1918 lasciando trasparire tanta passione e motivazione in quella che è la sua “missione di vita”.

Come e quando è nata l’azienda agricola Scisci?

La nostra azienda è una vera e propria tradizione di famiglia che si è tramandata dal mio bisnonno di generazione in generazione. Siamo da anni produttori di olio. Quest’ultimo è uno dei prodotti più rinomati che rappresentano il territorio pugliese in tutta Italia e anche all’estero. Noi qui a Monopoli ci troviamo in una zona ricca di alberi di olivo secolare che ogni anno ci fanno dono di un olio eccellente.

Secondo lei un buon olio quali peculiarità deve possedere?

Noi produciamo oli di alta qualità. Sono tutti dall’inconfondibile sapore piccante e da un profumo fruttato inedito. Cominciamo la raccolta delle olive già da settembre di ogni anno.

Foto
Linea Grandi Oli
Foto
Grandi Oli Coratina

Qual è la chiave del successo della “Linea dei Grandi Olii Scisci”

L’altissima qualità delle olive che sono alla base di questa linea come la coratina, la peranzana e la pichiolina. Questa ricca gamma di olio è integrata anche da una varietà di olio biologico che sta ottenendo tanti premi e riconoscimenti. Uno dei nostri obiettivi è quello di esportarlo all’estero. I nostri prodotti sono venduti esclusivamente tramite il nostro call center grazie al quale il cliente può ordinare solo ed unicamente da noi produttori. Il nostro olio non si trova da nessun’altra parte.

Qual è il suo rapporto con i social media nella promozione della sua azienda?

All’inizio ammetto che un po’ li ho sottovalutati poi mi sono reso conto che sono importanti per dare visibilità ai nostri prodotti e soprattutto all’’attività dell’intera azienda. Non li usano solo le nuove generazioni ma anche le persone adulte che li consultano prima di effettuare un acquisto che sia di tipo gastronomico e non solo. Stiamo cercando di curarli al meglio e aggiornarli costantemente.

Offrite anche una vasta gamma di prodotti tipici pugliesi. Secondo lei quali sono quelli che non dobbiamo assolutamente lasciare sfuggire?

I carciofini sott’olio e gli involtini di melanzane sono due specialità molto richieste dalla nostra clientela. Aggiungerei le bombette ossia i peperoncini piccanti ripieni di contorno. È un altro prodotto che ci rappresenta tanto e che riscuote successo.

Per lei cosa significa il concetto del “mangiare bene e mangiare sano”?

Un’alimentazione è fondamentale per il nostro fabbisogno giornaliero. Mangiare “bene” significa scegliere dei prodotti genuini e di qualità come quelli che nostra terra offre.

Gestire un’azienda agricola non è semplice. Come si svolge la sua giornata tipo?

Io mi occupo di diversi settori come la produzione, l’approvvigionamento e la commercializzazione. Il mio organico poi è integrato da circa una ventina di operatrici telefoniche che si occupano degli ordini dei nostri clienti. Siamo una piccola azienda ben strutturata e che è in continua evoluzione. Nel mio lavoro ci vuole tanta organizzazione e bisogna essere multitasking.

Foto
Carciofini in Olio Extravergine di Oliva
Foto
Concorso l'Orciolo d'Oro

Qual è la parte più soddisfacente di questo lavoro?

I risultati e i riconoscimenti che stiamo collezionando nel corso degli anni che ci motivano a continuare e perfezionarci sempre più.

Qual è il riconoscimento che l’ha soddisfatta di più?

L’anno scorso ho vinto un premio importante a livello internazionale, l’Orciolo d’oro 2019, il concorso più antico nel settore oleario con la Coratina che si è aggiudicata il podio. È stato il miglior olio del concorso.

Un consiglio che darebbe ad un giovane che vuole intraprendere la sua stessa strada?

Innanzitutto essere disposti a fare dei sacrifici. Questo è un settore che richiede passione e molta pazienza perché bisogna rispettare inevitabilmente il ciclo naturale della terra. Non è un lavoro per chi pensa solo al guadagno facile ed immediato. Però è un mestiere che sa donare tante soddisfazioni personali.

Un obiettivo da realizzare entro fine 2020…

Una nuova linea di un olio eccellente, unico nel genere. Ne voglio produrne solo un migliaio di pezzi. Stiamo già lavorando col packing e la grafica. Per la prossima raccolta rappresenterà la nostra nuova sfida.

ID Anticontraffazione: 13611Mariangela Cutrone


Foto
notizie Chromel, il liquore sublime la cui storia affonda le radici nel 1745 Dalla ricetta sapientemente elaborata da un monaco cenobita, un liquore dalle straordinarie proprietà digestive
Foto
notizie Accademia del Gusto   A Zurigo c’è un posto speciale chiamato Accademia del Gusto in cui dal 2008 Stefano Piscopo e sua moglie Mariana, originari della Puglia diffondono il meglio della cucina mediterranea con specialità prelibate. Il successo di quest’ultime risiedono nella scelta di prodotti genuini e di qualità provenienti direttamente dall’Italia e che Stefano seleziona con tanta professionalità e dedizione. È inevitabile lasciarsi tentare dal gusto prelibato e indimenticabile di un risotto al limone o di un piatto di ravioli ripieni di carne. La particolarità dell’Accademia del gusto è che la pasta che mangerete è preparata quotidianamente dal signor Stefano che ha appreso questa tradizione da sua mamma all’età di soli otto anni e da allora non ha mai spesso di farlo. Immersi in un ambiente elegante e caloroso sarete coccolati da uno staff tutto italiano che vi guiderà verso il meglio della cucina italiana. Per Stefano che da venti anni si occupa del campo della ristorazione, questo non è un lavoro ma, una vera e propria missione di vita da perseguire ogni giorno con tanto amore e passione. Ce lo racconta con tanta umiltà ed entusiasmo in questa esclusiva intervista.
Foto
notizie Emporio Ravioli e Casa Ravioli: a San Paolo una cucina italiana di ricordi Nella città con più italiani al mondo Roberto Ravioli ha conquistato emigrati, oriundi e non solo. Grazie ai grandi piatti della nostra tradizione, preparati con rigore e semplicità