Foto
Alba Italian Restaurant


Prati verdi che si affacciano su spiagge dalla sabbia chiara che terminano in un mare blu. E’ questo il paesaggio costiero tipico della contea di Wexford, nell’Irlanda sud-orientale. Immaginate di aver appena osservato un bellissimo tramonto invernale dal faro della cittadina di Wexford: un tripudio di arancioni e rosa che si tuffano nel mare. Sono le cinque di pomeriggio e senza il sole inizia a fare freddo, il vento irlandese si fa sentire e lo stomaco, stranamente adattatosi agli orari del luogo, inizia timidamente a borbottare. Dopo giorni di cucina locale, avete voglia di riassaggiare cibo italiano… cosa fare dunque?  


Foto
Staff Alba Italian Restaurant

Vi connettete alla rete e cercate… ecco lì la vostra soluzione, ad alcuni minuti di macchina: Alba Italian Restaurant and Wine Bar a Enniscorthy, un piccolo pezzo d’Italia meridionale in mezzo allo sterminato verde d’Irlanda.
Abbiamo voluto contattare il titolare Angelo Bonfirraro per scoprire qualcosa in piu’ sulla storia della sua attivita’.


Foto
Spaghetti al nero di seppia


Da cosa nasce l’idea di andare all’estero e perche’ proprio l’Irlanda?

Ho sempre lavorato nel mondo della ristorazione, fin da piccino, ma non ho mai smesso di studiare, laureandomi in economia. Durante il master ho preso una piccola pausa, provando a fare un’esperienza all’estero e il caso mi ha portato in Irlanda. Era il 2005, da allora non me ne sono piu’ andato. Mi sono trovato benissimo, perche’ avevo l’opportunita’ di continuare a lavorare nella ristorazione, la mia passione, e allo stesso tempo perfezionare l’inglese nella splendida Dublino. Dopo aver perso il lavoro con la crisi del 2008, ho deciso di trasferirmi con la mia famiglia a Onniscorthy, nella campagna irlandese, dove ho preso in gestione un ristorante italiano della catena Wallace che sono riuscito a portare a livelli molto alti. Quando Wallace ha finito per metterlo in vendita, due anni e mezzo fa, mi sono risolto ad acquistarlo e a iniziare questa grande avventura.

 

Foto
Tagliolini algli scampi


Il suo ristorante e’ considerato una vera e propria eccellenza italiana, ci racconti…

Usiamo prodotti ordinati dall’Italia, tra i quali vini di tutte le regioni, molti dei quali biologici. Nella scelta dei piatti da proporre ci piace seguire il tema della cucina dell’Italia meridionale: le pietanze sono decisamente mediterranee, ispirate alle nostre origini siciliane. Siamo rinomati in particolare per i frutti di mare e per il pesce pescato al momento.

Per noi l’esperienza di un pasto al ristorante non e’ fatta solo dal cibo, ma anche dall’ambiente che deve essere unico e accogliente: mentre mangiano, i nostri clienti vengono deliziati da musicisti che si esibiscono dal vivo.

Alba Italian Restaurant e’ anche un wine bar, per coloro che preferiscono raggiungerci dopo cena e passare una serata al ritmo della nostra musica.

 


Foto
Prodotti tipici italiani


Siete stati premiati varie volte…

Sì, nel 2016 ci ha premiato l’Irish Restaurants Award. Siamo stati felicissimi di ricevere un riconoscimento per miglior ristorante, miglior enoteca, miglior chef, miglior ristorante di recente apertura, miglior ristorante per pranzi e cene informali, miglior servizio ai clienti e miglior gestione nella contea di Wexford.
Insomma, siamo molto fieri che in questi due anni e mezzo siamo riusciti a farci conoscere ed apprezzare così tanto!


ID Anticontraffazione conferito da Eccellenze Italiane n.6355

 

Foto
notizie La “convivialità inedita” del Made in Italy in Grecia Il Ristorante Italiano “Convium Santorini” si trova sull’isola di Santorini in Grecia precisamente a Fira tra Central Square e Caldera. E’ un locale i cui si respira un’atmosfera di “convivialità” come allude il suo nome. La convivialità è tipica della Grecia, una nazione che si sposa al meglio con il “made in Italy” fatto di tradizioni e fusione di sapori e colori unici e speciali.
Foto
notizie Le Sorrento: l’autentica cucina campana che lascia il segno   Ciò che contraddistingue un ristoratore italiano all’estero è l’amore per l’autentico Made in Italy offerto ogni giorno alla propria clientela selezionando prodotti freschi e genuini. Ne sanno qualcosa Palmina Vespoli e suo marito che dal 2006 gestiscono con professionalità e creatività un ristorante italiano chiamato Le Sorrento in Normandia nella cittadina di Havre.
Foto
notizie Operacaffè: a San Diego continua la grande tradizione toscana Venticinque anni fa la chef Patrizia Branchi e suo marito hanno “mollato” il ristorante che avevano a Firenze e si sono trasferiti in California. Una scelta difficile, che li ha però condotti al successo
Foto
ristorazione Villa Ciardi: dove sognare in grande è un lusso accessibile a tutti A Bisceglie, una prestigiosa dimora storica, immersa nel bosco, è diventata il luogo ideale dove festeggiare ricorrenze, matrimoni, tra atmosfere liberty e sale dalle pareti di cristallo