Foto
Bucatini all'Amatriciana

Com’è nata l’idea di diffondere l’arte culinaria italiana in Spagna?

Dopo ventisei anni di ristorazione a Roma ho pensato di portare fuori dall’Italia, non l’ennesimo ristorante italiano, ma un ristorante romano nel quale diffondere le vere tradizioni culinarie di Roma, la mia città d’origine. Ci tengo a far conoscere le nostre specialità. Ho chiamato questo locale Le Romane alludendo alle specialità romane che solo qui si possono gustare e che sono originali e rispettano quelle ricette che si tramandano di generazione in generazione e di cui siamo tanto orgogliosi.


Che tipo di riscontro state avendo?

Stiamo riscuotendo tanti feedback positivi perché la cucina italiana è una vera e propria garanzia di successo. Ha alla base al massimo cinque ingredienti semplici che consentono di creare qualcosa di unico e gustoso. La sua semplicità con l’abbinamento degli ingredienti giusti consente di dar vita a qualcosa di speciale che rimane memorabile e che è apprezzato ovunque.


Cosa pensa del lato creativo del cucinare?

La cucina indubbiamente è un’arte. Personalmente mi dissocio però da chi estremizza il concetto di arte in campo culinario. Non sono a favore di ciò che diventa troppo mediatico. La creatività è bellissima ma va limitata. Non deve andare a discapito della genuinità e della tradizione che rendono originale un determinato piatto. La cucina italiana per me è quella delle nonne e non va stravolta. Il nostro patrimonio culinario necessita di essere salvaguardato.


Quali sono le specialità che dobbiamo assolutamente assaggiare presso Le Romane?

I primi piatti a base di pasta, quelli tipici di Roma. Le nostre quattro regine sono la carbonara, la cacio e pepe, la gricìa rigorosamente preparata con guanciale di Amatrice e l’amatriciana. Amati e imperdibili sono anche i primi piatti a base di pasta ripiena.

Foto
Spaghetti alla Carbonara


Foto
Pizza con Gamberi in Salsa Rosa

Che tipo di pizza possiamo gustare presso Le Romane?

La pizza romana con un impasto lievitato per ben quattro giorni. Risulta leggero e facilmente digeribile. Gli ingredienti con i quali è farcita la nostra pizza sono di alta qualità. Una caratteristica particolare delle nostre pizze è che sono rettangolari. Questa scelta è dovuta al fatto che permettiamo ai nostri clienti di scegliere quattro o due gusti diversi in una sola pizza. Abbiamo diverse dimensioni di pizza in base alle persone che la scelgono. Qui in Spagna hanno l’abitudine di condividere ciò che scelgono. Questo concetto di pizza condivisa sta riscuotendo molto successo e noi siamo davvero contenti di questo.


Com’è strutturata la carta dei vini?

La nostra carta è variegata. Abbiamo selezionato solo vini italiani che spaziano dal Nord al Sud che ben si accostano alle nostre specialità.


Che tipo di ambiente avete ricreato presso Le Romane?

Siamo in un locale che abbiamo ristrutturato da poco e in cui si respira un po’ di antichità mista ad un ambiente industrial chic. Si respira la vera italianità che abbiamo curato in ogni dettaglio persino nella scelta dell’arredamento e dei piatti e delle posate. Qui ci si sente a proprio agio accolti da uno staff cordiale e umile.


Spesso dai media emerge una figura di chef poco veritiera. Secondo la sua esperienza, “un bravo chef” quali competenze e capacità deve possedere al giorno d’oggi?

A mio parere un bravo chef deve essere vero e deve allontanarsi dallo show business. Uno chef deve essere umile e non smettere mai di apprendere dalla quotidianità, da ciò che lo circonda. Uno chef apprende tanto dai suoi clienti. Ha bisogno di confrontarsi continuamente con essi perché questo confronto è molto prezioso e fonte di inedita ispirazione.

Foto
Interni del Locale


Foto
 

Qual è la parte più bella del lavoro di ristoratore italiano all’estero, secondo lei?

Ricevere l’apprezzamento da parte dei nostri clienti che ci amano tanto e ci valorizzano qui all’estero. L’orgoglio di rappresentare la cucina piò buona del mondo.


Perché dobbiamo venire a mangiare presso Le Romane?

Per vivere un’esperienza unica a Barcellona perché la vera cucina romana non si trova qui in Spagna e noi siamo gli unici a preparare la carbonara più buona della Spagna. Qui da noi è come mangiare a Roma. Siamo l’unico ristorante romano in cui si gusta l’autentica tradizione culinaria romana.


ID Anticontraffazione: 18374Mariangela Cutrone


Foto
notizie Osteria Cucina di amici di Lisbona Dove la genuinità si sposa con la convivialità
Foto
notizie A Tutto Pesce: il pesce fresco e di qualità come nella tradizione di Anzio Nel 2015 il giovane Mirko Capomaggi apre il ristorante “A Tutto Pesce” ad Anzio (RM) in una splendida dimora curata nei dettagli. Il Ristorante A Tutto Pesce, infatti, ammalia per la sua location interamente immersa nel verde, lontana dal grigiore e dal traffico della città.
Foto
notizie La Mariposa de Franz, un viaggio emozionale di esplorazione culinaria   Nella cittadina spagnola di Murcia, vi è il ristorante La Mariposa de Franz in cui si possono gustare i tradizionali piatti italiani preparati rispettando le ricette che si tramandano di generazione in generazione. Aprendo nel 2012 questo ristorante italiano, Francesco D’Amico ha voluto concretizzare il sogno di promuovere l’autentico Made in Italy all’estero offrendo la qualità e la genuinità che fanno la differenza. Inoltre attraverso la cucina de La Mariposa De Franz è possibile intraprendere un viaggio sensoriale ed emozionale che lascerà il segno. Immersi in un’atmosfera calorosa, accogliente e conviviale ci sentirete come se foste in Italia. Presso La Mariposa De Franz, oltre ai piatti tipici della tradizione culinaria italiana, si può mangiare la tanto famigerata pizza napoletana farcita con ingredienti di alta qualità, provenienti direttamente dall’Italia e cotta su forno a legna. Grazie alla sua ampia carta dei vini italiani il signor Francesco D’amico vi orienterà verso l’etichetta che ben si abbina ai piatti che sceglierete. Imperdibili sono le serate di degustazioni vini abbinate ad una determinata specialità. Di fatti nel campo della ristorazione non si finisce mai di imparare e sperimentare. È ciò che ci racconta con tanto entusiasmo Francesco D’amico in questa esclusiva intervista.
Foto
notizie Ristorante Buca di Bacco: un’esplorazione suggestiva della cucina italiana a Bruxelles Il successo del Ristorante Buca di Bacco a Bruxelles si basa sulla professionalità e la passione di Salvatore per il suo lavoro da chef e la passione smisurata e indefinibile per l’arte culinaria italiana.