Foto
 

Come nata l’idea di aprire un’attività all’estero?
La mia storia è semplice, io sono venuto in Svizzera con l’idea di trovare lavoro. Ho iniziato come cameriere nel mondo della gastronomia e negli anni sono salito di posizione fino a diventare il titolare del ristorante.


Che tipo di cucina proponete?
Noi proponiamo un tipo di cucina tradizionale italiana e in particolare calabrese e del sud Italia. Cerchiamo di mantenere le ricette originali.


Quali piatti sono più richiesti?
Ah direi sicuramente tutti i piatti con la ‘nduja. Soprattutto le paste direi, tutti i piatti con la ‘nduja sono il nostro pezzo forte essendo caratteristico della Calabria.

Come carta dei vini cosa proponete?
Noi proponiamo all’interno della nostra carta dei vini tutti vini italiani provenienti dal tutte le regioni italiane. Offriamo alla nostra clientela etichette come Montepulciano, una selezione di Chianti, il Barolo. Volendo abbiamo anche birre italiane.


Che atmosfera si respira all’interno del vostro locale?
Noi cerchiamo di offrire a tutti i nostri clienti un’atmosfera familiare così che si sentano a casa. Cerchiamo di essere il più accogliente possibile per mantenere quell’ospitalità italiana che ci contraddistingue.


Qual è la parte migliore del suo lavoro?
Devo essere sincero, a me piace tutto di questo lavoro. Faccio questo lavoro da 10 anni e sono davvero appassionato del mondo della ristorazione, il contatto con i clienti è forse l’aspetto che mi piace di più.


Perché secondo lei la cucina italiana ha così successo all’estero?
La cucina italiana se fatta bene ha successo ovunque. Perché a parer mio è una delle migliori cucine al mondo a qualunque livello, dai sapori, alle materie prime alla presentazione del piatto.



Foto
 


Foto
 

Da dove provengono le materie prime che utilizzate?
Le materie prime provengono principalmente dall’Italia. I prodotti più importanti li reperiamo proprio dall’Italia mentre per il resto ci affidiamo a fornitori italiani qui sul territorio. Per farle un esempio, la ‘nduja ovviamente la importiamo direttamente dalla Calabria perché qui sarebbe impossibile trovarla o se la trovi non sarà mai così buona come quella calabrese. Anche i formaggi e i salumi li prendiamo direttamente dall’Italia.


Progetti per il futuro?
La nostra idea sarebbe di aprire altri locali qui in Svizzera e poi sarebbe il massimo espandersi anche in altri Paesi. A piccoli passi, prima aprire un paio di punti di ristoro qui e poi partire.


ID Anticontraffazione: 18501Federico Parodi


Foto
notizie La Cucina di Bruno, la voglia di sperimentare piatti non convenzionali dello chef Bruno Bernardini in Belgio   Se siete in Belgio e avete voglia di mangiare piatti originali e gustosi il Ristorante La Cucina di Bruno, nella cittadina di Ganshoren, fa al caso vostro. In un ambiente cordiale, familiare e gioviale potrete gustare le creazioni dello chef Bruno Bernardini che ama sperimentare la combinazione di ingredienti sempre nuovi per creare ricette innovative e altamente fantasiose. L’obiettivo dello chef Bruno è infatti quello di offrire ai clienti un menù in continua evoluzione per non annoiare mai. “L’effetto sorpresa” è garantito grazie anche ad un’abilità nel presentare in maniera creativa la pietanza che andrete a gustare. Le capacità e le competenze di Bruno sono frutto di un’esperienza pregressa in questo settore e nascono dalla voglia di non fermarsi mai nel far conoscere al popolo belga una cucina italiana originale e innovativa. Lo chef Bruno è conosciuto per andare oltre gli stereotipi che aleggiano attorno alla ristorazione italiana all’estero. Ce ne parla in questa esclusiva intervista che è fonte di ispirazione per chi vuole intraprendere la sua stessa carriera e promuovere l’autentico ed eccellente Made in Italy all’estero.
Foto
notizie Ristorante Pizzeria Italiano Roma, il successo del Made in Italy di qualità in Olanda che resiste negli anni   Può un ristorante italiano avere tanto successo e resistere per trentun anni nonostante i sacrifici e le difficoltà degli ultimi anni segnati dal periodo pandemico? È ciò che ci testimonia il signor Mario Musumeci con Il Ristorante Roma nella cittadina olandese di Elst dove con tanto amore diffonde l’alta qualità del Made in Italy perseguito con professionalità, orgoglio e creatività. Quello di creare un proprio ristorante italiano all’estero è sempre stato un sogno nel cassetto. Dopo tanti anni di sacrifici e gavetta è divenuto realtà. Il merito del suo successo indubbiamente risiede nelle specialità gustose che hanno alla base l’alta qualità di prodotti semplici e genuini. Il menù del Ristorante Pizzeria Italiano Roma è in grado di soddisfare ogni esigenza di gusto. Le sue specialità si combinano al meglio con una variegata carta di vini italiani che sono in grado di esaltare sapori che rimarranno impressi nella vostra memoria. È inevitabile inoltre sentirsi a proprio agio, “coccolati” da uno staff cordiale e competente che vi aiuterà ad orientarvi tra la varietà di pietanze eccellenti che potrete scegliere in base i vostri gusti. Qui nel Ristorante Roma anche i bambini sono i benvenuti e si sentiranno a casa in un ambiente sereno e ineguagliabile. Della sua esperienza di ristoratore italiano all’estero ci parla con tanta passione il signor Mario Musumeci in questa esclusiva intervista.
Foto
notizie Accademia del Gusto   A Zurigo c’è un posto speciale chiamato Accademia del Gusto in cui dal 2008 Stefano Piscopo e sua moglie Mariana, originari della Puglia diffondono il meglio della cucina mediterranea con specialità prelibate. Il successo di quest’ultime risiedono nella scelta di prodotti genuini e di qualità provenienti direttamente dall’Italia e che Stefano seleziona con tanta professionalità e dedizione. È inevitabile lasciarsi tentare dal gusto prelibato e indimenticabile di un risotto al limone o di un piatto di ravioli ripieni di carne. La particolarità dell’Accademia del gusto è che la pasta che mangerete è preparata quotidianamente dal signor Stefano che ha appreso questa tradizione da sua mamma all’età di soli otto anni e da allora non ha mai spesso di farlo. Immersi in un ambiente elegante e caloroso sarete coccolati da uno staff tutto italiano che vi guiderà verso il meglio della cucina italiana. Per Stefano che da venti anni si occupa del campo della ristorazione, questo non è un lavoro ma, una vera e propria missione di vita da perseguire ogni giorno con tanto amore e passione. Ce lo racconta con tanta umiltà ed entusiasmo in questa esclusiva intervista.
Foto
notizie Pizzeria Da Klade, dove la passione autentica per il Made in Italy diventa fonte di successo in Austria La Pizzeria Da Klade è un ristorante italiano nella cittadina austriaca di Velden dove Nicola Pandolfini e sua moglie, da circa sei anni, dopo tanti anni di esperienze pregresse nell’ambito della ristorazione italiana all’estero, ogni giorno offrono specialità gustose, create seguendo le ricette tradizionali italiane. Nicola, originario della Sicilia, attraverso i suoi piatti esprime il suo lato creativo. Ogni suo piatto è un viaggio esperienziale tra i sapori prelibati, i colori e gli odori inediti della sua amata terra d’origine, la Sicilia. Il menù de La Pizzeria da Klade è in grado di soddisfare sapientemente ogni esigenza di palato. Impossibile non essere tentati dal gustare una pizza preparata ad arte con alla base un impasto leggero e una pasta croccante farcita con ingredienti di alta qualità che provengono direttamente dell’Italia e cotta nel forno a legna. Mangiare presso La Pizzeria Da Klade significa inoltre immergersi in un’atmosfera elegante ma al tempo stesso accogliente e rilassante dove trascorrere momenti indimenticabili lasciandosi coccolare dal cibo prelibato italiano. Della storia del loro ristorante e di quanto la professionalità e l’autentica passione facciano la differenza in questo settore ci parlano con tanto entusiasmo Nicola  Pandolfini e sua moglie in questa esclusiva intervista.