Il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta ha presentato questa mattina a Palazzo Vidoni il programma della Giornata Nazionale dell’Innovazione. L’edizione di quest’anno sarà caratterizzata da due diversi momenti: l’8 giugno a Roma il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano premierà le 29 migliori esperienze innovative italiane conferendo loro il Premio Nazionale per l’Innovazione; l’indomani a Milano si svolgerà invece il Convegno Nazionale sull’Innovazione a cui parteciperanno i massimi esperti impegnati nella diffusione e trasmissione delle capacità tecnologiche italiane.

Premio Nazionale per l’Innovazione
Il Premio Nazionale per l’Innovazione sarà assegnato il prossimo 8 giugno alle migliori esperienze d’innovazione individuate tra quelle premiate nelle competizioni a carattere nazionale organizzate nei settori dell’industria e servizi, dell’Università, della Pubblica amministrazione e del terziario. Gli aspetti organizzativi del Premio sono curati da un Comitato di Indirizzo presieduto da un rappresentante del Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione, cui partecipano rappresentanti del Ministro dello Sviluppo Economico, del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, dei soggetti organizzatori dei premi nazionali di categoria e della Fondazione per l’Innovazione Tecnologica COTEC.

Convegno Nazionale sull’Innovazione 2010
Il Convegno Nazionale sull’Innovazione 2010, che si terrà a Milano il 9 giugno, intende affrontare il tema dell’innovazione come risorsa indispensabile del Paese per uscire dalla crisi e conservare una posizione di eccellenza a livello internazionale. L’obiettivo principale è di avviare una modalità di collaborazione istituzionale al fine di riscontrare annualmente i risultati ottenuti e condividere gli ulteriori obiettivi da raggiungere. In occasione del Convegno Nazionale sull’Innovazione saranno presenti anche i vincitori del concorso “L’Italia degli Innovatori”, l’iniziativa nata in occasione della preparazione della partecipazione italiana all’Expo di Shanghai 2010 per selezionare e valorizzare le eccellenze tecnologiche che rappresenteranno il Paese. Dal 24 luglio al 7 agosto, presso il padiglione italiano, saranno mostrati tutti i 256 progetti vincitori. Tutti coloro che vogliono prendere visione dei progetti italiani innovativi presenti a Shangai possono già adesso consultare il sito Internet www.italianvalley.it e votare l’idea giudicata migliore.

Foto
notizie Ristorante italiano Antica Mola: un tributo all’arte culinaria pugliese in Germania Lo chef Nicola Panarosa, originario della Puglia, dopo anni di gavetta nel settore della ristorazione e della gastronomia, nel 2007 ha coronato il suo grande sogno. Aprire un suo ristorante italiano in Germania, nella città di Regensburg chiamato Ristorante Antica Mola è stata la sua svolta. Il Ristorante Antica Mola è un tributo alla sua città d’origine, Mola di Bari, una cittadina che si affaccia sul Mare Adriatico, a circa venti km dal capoluogo pugliese. Nel suo ristorante Nicola ha voluto diffondere, insieme a sua moglie Dada, le ricette tradizionali della cucina pugliese. Oltre ad un menù tradizionale in cui regnano sovrane le orecchiette alle cime di rape, egli offre un menù speciale in cui propone piatti sempre nuovi, nati dalla sua fervida fantasia e creatività. Per lo chef Nicola ogni piatto è frutto di una ricerca di sapori autentici. Il merito del loro successo va all’ attenta selezione di prodotti genuini, freschi e di qualità che egli effettua con dedizione ogni giorno.
Foto
notizie Antica Macelleria Bacci, la “toscanità” alla conquista dei Paesi Bassi  Una tradizione familiare che dal 1890 si trasmette di padre in figlio