Sarà James Barber, padre della fotosintesi artificiale, a inaugurare Energethica 2011 , mostra convegno su fonti rinnovabili e sostenibilità, che si svolgerà al Lingotto di Torino dal 7 al 9 aprile . Obiettivo della giornata sarà quello di creare un network tra il settore dell’Industria, le Istituzioni e la Ricerca per attivare un confronto costruttivo, sviluppare sinergie e nuove opportunità di crescita multisettoriale.


Ormai giunta alla sesta edizione, la manifestazione porterà nello stesso contenitore tutte le dimensioni della green economy, mobilità, casa attiva e sostenibile, telegestione e bioenergia. Su 12mila mq, oltre 300 espositori, un’area demo in cui si utilizzano materiali eco-compatibili, l’isola delle idee per informarsi su prodotti, consumi e modelli di comportamento sostenibili e uno spazio didattico per scolaresche gestito dal Museo “A come Ambiente”.

Energethica 2011 punta ad offrire una piattaforma di scambio sempre più accurata e mirata a visitatori, amministratori pubblici e aziende espositrici: ogni territorio ospiterà dunque un evento focalizzato sulle proprie esigenze e specificità, per fornire risposte locali a domande e necessità globali, portando alla ribalta le proprie best practices.

Tra le novità nella fiera di quest’anno, pannelli fotovoltaici di terza generazione, capaci di ridurre i costi di produzione e migliorare l’accessibilità economica delle rinnovabili, ascensori che consumano la stessa energia di un frullatore, sistemi per trasformare un diesel in un motore bifuel, modelli abitativi che fanno evolvere il concetto architettonico di “casa passiva” (costruita con materiali che garantiscono efficienza energetica) in quello di “casa attiva”, che genera più energia di quella che consuma, giocattoli a energia solare.
Inoltre, le nuove tecnologie e le idee in ambito green generano importanti opportunità di crescita economica distribuita; potenziali occasioni di business, dialogo e ricerca su temi di grande attualità.
”E’ il momento giusto per proporre il risparmio di energia come prima fonte energetica e per rivendicare il ruolo delle rinnovabili nella produzione – ha spiegato Edgar Maeder, presidente Circuito Energethica – si fa largo finalmente l’idea che lo sviluppo durevole delle nostre società debba essere animato da un’energia intelligente e sostenibile”.

Eccellenzeitaliane.com

Foto
notizie Osteria Il Campo: come educare il popolo belga all’autentico Made in Italy Nella cittadina belga di Liège, in pieno centro, vi è l’Osteria Il Campo del signor Luca Bini che direttamente dalla Toscana ha voluto diffondere con professionalità il Made in Italy all’estero. Il signor Luca Bini gestisce con inesauribile passione ed entusiasmo questo ristorante italiano da circa un anno e tre mesi. Ci mette il cuore in quello che fa e ciò lo trasmette nelle prelibatezze che si possono gustare presso Il Campo.
Foto
ristorazione Le Milazzo: in Provenza la pizza è “made in sud” A due passi da Aix en Provence Albert Facciolo ha conquistato francesi e italiani del posto grazie a un mix di farine speciale e a ingredienti al 100% italiani
Foto
notizie Una grande novità! In arrivo i sigilli intelligenti di Eccellenze Italiane Un'innovazione che renderà più facile ordinazioni e prenotazioni dei consumatori
Foto
notizie Hotel Ristorante Bellora, quando il lifestyle italiano si sposa col benessere svedese   Da quattro anni nella città di Göteborg, un gruppo di creativi svedesi capitanati dall’italiano Salvatore ha aperto un hotel ristorante in cui diffondere il lifestyle italiano chiamato Hotel Ristorante Bellora. La chiave di successo di questa struttura risiede nella filosofia di base di questo progetto che ha coinvolto i migliori design italiani e manager di successo. L’Hotel Bellora ci tiene a soddisfare le esigenze dei propri clienti facendoli sentire coccolati e amati con un occhio di riguardo al loro benessere. Dotato di camere spaziose e confortevoli, arredate con eleganza e professionalità, il cliente oltre a rilassarsi potrà divertirsi grazie agli eventi organizzati all’interno di esso come serate di dj set, aperitivi d’autore, brunch, meeting e congressi a tema. Molto frequentata è la grande palestra in cui poter mantenersi in forma con le attrezzature più tecnologiche.