Tutto ebbe inizio nel 1966 con il padre dell’attuale proprietario che cominciò a lavorare in vari locali, nel 1973 aprì una sua attività diversificandola in vari ristoranti, bar e servizi catering. Nel 1985 il signor Stefano Piscopo, attuale proprietario, decide di lavorare nell’azienda di famiglia e sviluppa il servizio catering in maniera più approfondita. Apre poi il suo ristorante “La Corte del Re” che chiuderà nel 2006 per concentrarsi esclusivamente sul servizio catering di cui manterrà il nome.
Lo staff
Lo staff al completo

Dal 2006 quindi “La Corte del Re” porta avanti un servizio di ristorazione a domicilio. Il Signor Stefano si occupa personalmente dell’aspetto commerciale, vantando un curriculum di barman e sommelier. Lo staff dell’azienda è letteralmente stellato, in considerazione del fatto che come ristoratori comparivano nella guida Michelin. Lo chef Mauro Castiglioni, che collabora con la famiglia da oltre vent’anni, è uno dei fiori all’occhiello.

Le tipicità che caratterizzano quest’impresa sono la dinamicità dei servizi e il continuo aggiornamento sulle varie tendenze nel settore enogastronomico. “La Corte del Re” non è soltanto cucina tipica italiana, ma è un vero sguardo sul mondo culinario.

La loro offerta è estremamente ampia: dalla cassoeula milanese all’hamburger americano.
Una realtà quindi dinamica, nonostante abbia alle spalle una storia così antica.

Le materie prime si caratterizzano per la loro freschezza e stagionalità. L’azienda tiene un occhio di riguardo per il chilometro zero e la valorizzazione del territorio lombardo, appoggiandosi a vari produttori di zona che garantiscono un approvvigionamento di altissima qualità.

“La Corte del Re” offre un servizio catering che guarda soprattutto al territorio del nord Italia. L’area di competenza dell’azienda copre, indicativamente, un raggio di 150 km che va da Bergamo, Vercelli per arrivare alla parte alta della Lombardia e del Piemonte, per concludersi con il basso Pavese.

Foto
La vera accoglienza è un'arte dove non si fanno improvvisazioni

Il luogo di apertura è assolutamente strategico, infatti, “La Corte del Re” si trova a 10 km da Milano e da Novara, 20 km da Pavia e 30 km da Varese. In quanto prossimo alla Malpensa, nella zona del Parco del Ticino, il bacino di utenza è veramente ampio.
Le collaborazioni con ville d’epoca fanno del servizio catering “La Corte del Re” uno dei più floridi dell’Italia settentrionale. L’azienda, inoltre, vanta numerose collaborazioni con chef stellati come Ezio Santin, Claudio Sadler ed Ernst Knam.

Eleganza


Il futuro è sempre in evoluzione, e il Signor Stefano ci confessa che “La Corte del Re” cerca di essere sempre aggiornata grazie all’utilizzo di macchinari di ultima generazione. L’azienda cerca di diversificarsi in funzione delle esigenze del cliente, passando facilmente da una linea rustica, shabby chic, classica a una più moderna. La varietà che offre consente quindi di avere un target di clientela molto vario che comprende il privato, l’azienda, il settore fieristico e il mondo della moda. Una cura particolare è riservata ai matrimoni arcobaleno.
“La Corte del Re” non dimentica inoltre la clientela con particolari esigenze alimentari, mettendo a disposizione varie linee gluten free, lattosio free, vegetariane e vegane. Il Signor Stefano confessa, in esclusiva a Eccellenze Italiane, che presto sul loro sito web sarà disponibile una nuova linea gluten free e vegan con il nome “Peace, Love and Food”.

Petali

Soddisfattissimo dei traguardi raggiunti e nella costante ottica del perfezionamento, lo staff de “La Corte del Re” porta nel proprio lavoro non solo passione e spiccata professionalità, ma anche il sorriso. Non è un caso che il motto del Signor Stefano sia proprio “Sorridi, che la vita ti sorride”.

ID Anticontraffazione di Eccellenze Italiane n. 8368

Di Alessia Ronge

Foto
notizie Antica Macelleria Canzone, prodotti tipici dal 1918 “Quando riesci a fare della tua passione più grande il tuo lavoro, hai vinto.”
Foto
notizie L’arte bianca firmata “Fornai Ricci” guarda al futuro Una storia di tradizione familiare nel cuore del Molise, dove da mezzo secolo ogni mattina vengono sfornati pane, dolci e panettoni che hanno fatto innamorare clienti e appassionati.
Foto
notizie Gelateria Miraval Ulm, il vero gelato artigianale italiano approda in Germania   La Gelateria Miraval Ulm è localizzata nella cittadina tedesca di Ulm. È nata dalla forte passione per il gelato artigianale e italiano di Danilo Miraval e il suo socio Mirco Dal Col. Nel 2012 hanno ideato una base di gelato gustosa e fondato la prima gelateria Miraval. Col passare degli anni “Miraval” è diventato un vero e proprio franchising in Germania. È sinonimo di qualità e genuinità. Le altre sedi Miraval sono nelle città di Senden, Biberach e Ehingen in Germania. La sede di Ulm è gestita dal signor Steven Bucciol e la sua compagna Patrizia che con tanto amore e dedizione si occupano di selezionare ingredienti naturali e di alta qualità con i quali creano gusti nuovi e saporiti che non annoiano mai la loro vasta clientela. La Gelateria Mirava Ulm conta su uno staff professionale e cordiale grazie al quale potrete avventurarvi nel mondo dell’arte del vero gelato italiano. Immersi in un’atmosfera conviviale potrete sperimentare il sapore del gustoso gelato Miraval che fa la differenza e che è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza di palato. Dell’alta qualità del gelato Miraval e di come in questo settore è importante poter contare uno staff professionale e collaborativo conversiamo con Steven Bucciol in questa esclusiva intervista che trasuda amore per il proprio lavoro.  
Foto
notizie Ristorante Elba- l’Angolo del Gusto, quando il “traditional food” non finisce mai di evolversi   A Campo d’Elba, sull’Isola d’Elba, c’è un posto in cui il “traditional food” si fonde alla cucina vegana e vegetariana. Vi stiamo parlando del Ristorante Elba, L’Angolo del Gusto in cui lo chef Daniele Paduanelli dopo tanti anni nell’ambito della ristorazione ha aperto questo posto per diffondere il meglio della cucina italiana con particolare attenzione ai piatti elbani e quelli pugliesi. Il signor Daniele non dimentica le sue origini pugliesi di cui ne va tanto orgoglioso. Ogni giorno seleziona prodotti di qualità per preparare in una maniera eccellente le pietanze per la sua clientela che ama tanto orientare verso il “mangiare bene e mangiare sano”, una delle filosofie di azione del suo ristorante. Mangiare presso il Ristorante Elba- L’Angolo del Gusto è un’esperienza unica e indimenticabile. Sarete accolti da uno staff competente, umano e cordiale che vi orienterà verso i sapori dell’autentico Made in Italy di qualità. Il menù è vario e capace di soddisfare qualsiasi esigenza e palato. Il signor Daniele Paduanelli ha tanto da insegnare ai giovani che vogliono intraprendere il suo stesso lavoro. In questa intervista esclusiva ci fornisce aneddoti e consigli per intraprendere al meglio il lavoro di ristoratore.