marmo-geode
Un vento dinamico di internazionalizzazione attraversa il comparto industriale lapideo accompagnando delegazioni commerciali in arrivo da 55 nazioni , la presenza di 1.524 aziende e una partecipazione di visitatori attesi da oltre 140 Stati .
Sono questi i numeri imponenti della 50esima edizione di Marmomacc , in programma alla Fiera di Verona fino a sabato 3 ottobre ; il salone dedicato a marmi, graniti e pietra naturale si conferma il polo mondiale di riferimento per il business, la promozione e la cultura legati a un comparto che vede l’ industria italiana primeggiare tra i protagonisti dell’interscambio globale.

In accordo ai dati diffusi dall’Osservatorio Marmomacc-Confindustra Marmomacchine, le esportazioni tricolori hanno raggiunto nel primo semestre 2015 quasi 1,6 miliardi di euro , in crescita del 5,2% per quanto riguarda i materiali lapidei finiti e grezzi e del 28,8% nel campo dei macchinari e delle tecnologie per estrazione e lavorazione.

marmo-sospeso
“Marmomacc dagli anni ’60 da’ voce ad un comparto che in Italia conta piu’ di 3.300 aziende, 33mila addetti – ha spiegatoEttore Riello, presidente di Veronafiere –.
L’edizione del 50esimo e’ storica anche perche’, attraverso il Piano di promozione straordinaria del Made in Italy del Ministero dello Sviluppo Economico, e’ stato finalmente riconosciuto il nostro impegno nel far crescere un settore d’eccellenza italiano come quello lapideo”.

I principali mercati di destinazione dei materiali lapidei lavorati, nella prima meta’ dell’anno solare, vedono al primo posto gliStati Uniticon 218,7 milioni di euro (+30,2%), seguiti dallaGermania, stabile con 71,3 milioni di euro.
Nonostante le tensioni internazionali, laRussiasi conferma il maggior cliente delle imprese italiane ad Est, con 23,5 milioni di euro (+6,6%).

Foto
notizie Ristorante Pizzeria Al Caminetto: dove la tradizione della cucina italiana non tramonterà mai Il Ristorante Pizzeria Al caminetto è situato nel centro di Vienna. È uno dei luoghi in cui la tradizionale cucina italiana in Austria non tramonterà mai. Tutto merito della professionalità e convivialità di Mario Collot.
Foto
notizie Mangiare con 'Il Gusto'? Certo, a Bruxelles! Alessandro Pizzimento vi aspetta per un pranzo o una cena dove degustare specialità fatte in casa
Foto
notizie Tacento 100, l’amore per le tradizioni liguri direttamente in Germania   Tacento 100 è un negozio di prodotti Made in Italy che si trova in Germania, precisamente a Colonia. È stato creato dalla passione e dall’amore del signor Gianni nei confronti delle tradizioni culinarie liguri, in particolare per l’olio ricavato dall’oliva taggiasca. Di fatti il nome Tacento 100 è un vero e proprio tributo all’oliva di alta qualità della regione Liguria. L’olio che potrete acquistare presso Tacento è un olio inimitabile dal sapore dolce, fruttato e dalle proprietà benefiche.  È prodotto nel pieno rispetto del territorio ligure e di una tradizione contadina che si tramanda di generazione in generazione di cui il signor Gianni è fiero di diffondere e far conoscere in Germania. Oltre all’olio d’oliva di qualità il signor Gianni vi orienterà verso le specialità gastronomiche della cucina ligure facendovi innamorare del pesto genovese e delle varie tipologie di pasta con alla base grano di alta qualità. Del suo amore per l’arte culinaria italiana e di come questa sua passione si è trasformata con tanta perseveranza ed entusiasmo nel suo lavoro il signor Gianni si racconta in questa esclusiva intervista.