Foto
 

Ciò che contraddistingue da anni questa azienda è l’esperienza pregressa nel settore, l’efficiente e puntuale servizio di spedizione. L’azienda Tartufi di Alessandro Rossi fornisce in tutti i mesi dell’anno numerosi ristoranti in tutto il mondo. I suoi prodotti sfiziosi e gustosi sono genuini e di qualità. Nella ricerca di essi Alessandro dedica tante energie, tempo e passione. Il suo è un lavoro faticoso ma che è in grado di donare tante soddisfazioni e riconoscimenti da parte di numerosi chef stellati che si riforniscono direttamente dalla sua azienda.

Del successo dei suoi tartufi nel mondo e della passione con la quale Alessandro Rossi svolge il suo lavoro ci parla in questa esclusiva intervista.

Com’è nata questa passione per il mondo del tartufo?

Tutto è cominciato in maniera del tutto casuale. Viviamo in una zona ricca di tartufi. In un viaggio di piacere in Svizzera abbiamo conosciuto un signore che ricercava dei particolari tartufi della Valle di Candigliano. Rientrando in Italia ne abbiamo inviato circa mezzo chilo. Abbiamo scoperto che il signore in questione gestiva una grande catena di ristoranti e così da mezzo chilo, il quantitativo di tartufi richiesto è cominciato a salire e noi ci siamo sentiti motivati nel voler aprire la nostra azienda.

Che tipo di tartufi possiamo trovare presso la sua azienda?

Nella nostra zona ci sono varie tipologie come il tartufo nero estivo che si trova dal mese di Maggio a quello di Agosto. Poi ad Ottobre comincia la stagione del tartufo bianco che si conclude a Dicembre. Sempre nel mese di Ottobre comincia la stagione del tartufo nero uncinato e il tartufo nero di Norcia di cui la zona di Norcia ne è ricca ma si trova anche nelle Marche. La nostra zona ci permette di trovare il tartufo tutto l’anno, tranne nel mese di Settembre in cui si attende l’inizio del mese del tartufo bianco.

Foto
Tartufo nero pregiato
Foto
Specialità a base di tartufo bianco e salsa tartufata

Vendete anche dei derivati del tartufo. Quali sono le specialità più richieste?

Sono richiesti soprattutto l’olio, la salsa tartufata, una crema di funghi porcini al tartufo bianco. Usati soprattutto per arricchire i primi piatti o per la carne. Con queste specialità forniamo soprattutto il settore della ristorazione. Da parte dei privati ci viene richiesta la mostarda, la mayonnaise al tartufo. Sono tutti prodotti sfiziosi e particolari.

Che tipo di clientela avete?

Riforniamo soprattutto la ristorazione ossia numerosi ristoranti in giro per il mondo compresa la Svizzera, Hong Kong, New York, Corsica, Francia. Abbiamo contatti diretti con gli chef che hanno creato una vera e propria community. È il target di clientela privilegiato per la nostra azienda.


Fino ad ora siete stati protagonisti di diversi eventi gastronomici in tutta Italia. Un evento che le ha lasciato un particolare ricordo?

Ne abbiamo fatti tantissimi e continuiamo a farlo. Continuiamo a lavorare con chef stellati che fanno il passaparola e che ci consentono di arrivare ovunque. Tutti gli eventi ai quali partecipiamo ci danno lo stimolo e la motivazione per essere sempre pronti e garantire la qualità, la puntualità e un ottimo servizio ai nostri clienti.

Quanto conta l’esperienza in questo settore?

È un settore difficile in cui non si finisce mai di imparare. È importante essere sempre aggiornati e capire i prodotti che vogliono i clienti per soddisfarli al meglio.

Foto
Tartufo bianchetto
Foto
Tartufo nero estivo

Un consiglio che darebbe ad un giovane che vuole intraprendere questo settore?

Ci vuole tanta passione e sacrificio. È un lavoro che prevede delle stagionalità. In determinati periodi si consegna continuamente e si è operativi 24 ore su 24 e si è costantemente presi dal lavoro senza avere tempo per sé stessi.

Progetti futuri…

Consolidare i nostri clienti piuttosto che cercarne altri. Cercare di garantire la qualità dei prodotti che forniamo loro.

ID Anticontraffazione:13637Mariangela Cutrone


Foto
notizie Ristorante Polpette: la tradizione di Nonna Rosa dal Golfo di Napoli a Parigi   A Parigi è possibile gustare la vera e autentica cucina napoletana grazie al Ristorante Polpette. Aperto circa due anni fa da Emmanuelle Candido che con esso ha realizzato il suo sogno nel cassetto, quello di diffondere le tradizioni culinarie della sua famiglia proveniente da un piccolo villaggio nel Golfo di Napoli arroccato su una roccia.  Emmanuelle è moto legata all’Italia e alla cucina di sua Nonna Rosa che ogni estate, quando dalla Francia si recava per le vacanze in Italia, le preparava le sue gustose polpette come rituale di benvenuto.
Foto
notizie Ristorante - Pizzeria La Riviera Semplicità, passione e gusto italiano in terra belga  
Foto
notizie Osteria Piemonte In una vecchia fabbrica per la produzione di macchine agricole, sapori e piatti tipici del cuneese
Foto
notizie Ristorante Miguel Y Maria Da Sergio: come soddisfare ogni palato con professionalità “Per godersi un'intera e indimenticabile giornata in spiaggia, l’ideale è alternare i momenti in cui prendere il sole sull'amaca ad ore intense in cui gustare i piatti prelibati preparati dal ristorante "Miguel Y Maria Da Sergio": è ciò che consiglia per esperienza il signor Sergio Chiaradonna alla sua numerosa clientela. Dopo anni di gavetta e gestione di un ristorante italiano in Germania, il signor Sergio è giunto in Spagna nella zona splendida delle spiagge della Costa del Sol di Malaga per rilevare il ristorante di successo Miguel y Maria e diffondere con professionalità l’autentico Made in Italy. Il suo menù variegato offre una gustosa cucina di pesce, caratterizzata da primi piatti di pasta italiana e grigliate di frutti di mare accompagnate a vini italiani eccellenti.