spezie_130

Le spezie sono utilizzate per condire e aromatizzare i prodotti alimentari, come medicine, profumi e aromi dall’atavico fascino sacro. Fondamento del Cluster di Expo Milano 2015 sono gli odori, i colori, i sapori ed i gusti; il buio e la luce, il caldo ed il freddo. L’architettura perde il suo limite figurativo per diventare un contenitore attraverso il quale il visitatore si immerge in uno spazio partecipativo in continua evoluzione. La ricchezza delle spezie si riflette nella varietà dei materiali che rivestono i padiglioni e nelle grandi vasche dove saranno riprodotte le tecniche e le pratiche agricole.Secondo la cultura medievale, le spezie furono inviate da un mondo mitico e superiore.L’aroma delle spezie era ritenuto un soffio esalato dal Paradiso per il mondo umano. 

Erbe e spezie , normalmente esportate allo stato essiccato, facili da immagazzinare e da trasportare.Di conseguenza, non necessitano di costose infrastrutture come catena del freddo,  o una particolare cura nella gestione per immagazzinarle e non sono particolarmente sensibili al tempo. Sono inoltre riconosciuti come prodotti ad alto valore aggiunto che possono essere facilmente fabbricati in piccole fattorie e non richiedono investimenti nelle tecnologie avanzate e in macchinari. Ottime forme di investimento dunque per piccoli e medi produttori che nell’ultimo decennio hanno implementato ed esaltato la qualità e la selezione di varietà di spezie sempre più pregiate contribuendo alla crescita media di produzione annua  al 4,3 % ed il commercio di spezie è aumentato in media del 5,8 % all’anno.

Concetta Brunetti

Ufficio Stampa Eccellenze Italiane

Fonte: Expo 2015

Foto
ricettivita Hotel Ancora: a Cortina l’innovazione incontra la tradizione È la struttura ricettiva più antica in città e grazie ai sapienti tocchi della proprietaria, Flavia Cusinato, ricrea l'atmosfera di una casa privata in ambienti eleganti e ricchi di storia
Foto
ristorazione “Trattoria Romana”: a Stoccolma la miglior coda alla vaccinara di Svezia Dopo una vita da film, il romano doc Daniel Boccalini è tornato nella Capitale svedese, dove ha conquistato i palati nordici con le grandi ricette della tradizione romana
Foto
notizie Ristorante Bella Vita: l’eleganza e la qualità del Made in Italy a Monaco Nella splendida città- stato di Monaco vi è un Ristorante italiano chiamato Bella Vita aperto dalle sette del mattino alle undici di sera in cui è possibile degustare la Vera Cucina Italiana. Molto apprezzati sono gli antipasti e i primi di pasta. Richiestissima è la gustosa pizza che potete mangiare solo qui. E’ una vera e propria garanzia del Made in Italy perché preparata con ingredienti genuini provenienti direttamente dalla nostra nazione. Nell’angolo caffetteria è possibile gustare al mattino, la colazione all’italiana con cappuccino e gustosi croissant. Il nome Bella Vita del ristorante, allude allo stato di benessere e relax che si respira nel suo ambiente accogliente ed elegante in cui il titolare Iacopo La guardia investe il suo tempo e le sue energie quotidiane lasciando trasparire tanta professionalità mista ad entusiasmante passione. A parlarci del successo de La Bella Vita è proprio Iacopo in persona che si proclama molto attento alla continua formazione del suo staff.