spezie_130

Le spezie sono utilizzate per condire e aromatizzare i prodotti alimentari, come medicine, profumi e aromi dall’atavico fascino sacro. Fondamento del Cluster di Expo Milano 2015 sono gli odori, i colori, i sapori ed i gusti; il buio e la luce, il caldo ed il freddo. L’architettura perde il suo limite figurativo per diventare un contenitore attraverso il quale il visitatore si immerge in uno spazio partecipativo in continua evoluzione. La ricchezza delle spezie si riflette nella varietà dei materiali che rivestono i padiglioni e nelle grandi vasche dove saranno riprodotte le tecniche e le pratiche agricole.Secondo la cultura medievale, le spezie furono inviate da un mondo mitico e superiore.L’aroma delle spezie era ritenuto un soffio esalato dal Paradiso per il mondo umano. 

Erbe e spezie , normalmente esportate allo stato essiccato, facili da immagazzinare e da trasportare.Di conseguenza, non necessitano di costose infrastrutture come catena del freddo,  o una particolare cura nella gestione per immagazzinarle e non sono particolarmente sensibili al tempo. Sono inoltre riconosciuti come prodotti ad alto valore aggiunto che possono essere facilmente fabbricati in piccole fattorie e non richiedono investimenti nelle tecnologie avanzate e in macchinari. Ottime forme di investimento dunque per piccoli e medi produttori che nell’ultimo decennio hanno implementato ed esaltato la qualità e la selezione di varietà di spezie sempre più pregiate contribuendo alla crescita media di produzione annua  al 4,3 % ed il commercio di spezie è aumentato in media del 5,8 % all’anno.

Concetta Brunetti

Ufficio Stampa Eccellenze Italiane

Fonte: Expo 2015

Foto
notizie Un buon risotto? A Copenaghen il migliore è italiano
Foto
notizie Ospedali Dipinti: ricreare un “ambiente emozionale” per valorizzare il valore umano in ospedale Ospedali Dipinti è un progetto creativo ideato dall’artista italiano Silvio Irilli che collabora con Onlus, Fondazioni e privati che vogliono donare reparti dipinti a strutture ospedaliere.
Foto
notizie Il Re del Farro abita in Valnerina L’azienda Agricola Paoletti Giuliana da 18 anni opera in un paesino dell’Umbria centro meridionale al confine col Lazio
Foto
notizie Slide e Post Facebook Di Eccellenze Italiane Raggiungi il pubblico che desideri!