La Provincia del Medio Campidano sbarca su Youtube. L’amministrazione, in periodo di tagli alla cultura e al turismo, sperimenta una nuova via di marketing territoriale. ”E’ arrivato il momento delle vacche magre! Ma la provincia non si scoraggia! Riusciremo a fare meglio con meno”.

La Provincia del Medio Campidano sbarca su Youtube. L’amministrazione, in periodo di tagli alla cultura e al turismo, sperimenta una nuova via di marketing territoriale. ”E’ arrivato il momento delle vacche magre! Ma la provincia non si scoraggia! Riusciremo a fare meglio con meno”.

A confermare l’iniziativa il presidente della Provincia del Medio Campidano, Fulvio Tocco, a proposito dei problemi degli Enti locali che devono far fronte alla carenza di fondi per la promozione turistica. ”Che l’anno 2011 sarebbe stato il peggiore degli ultimi quindici – afferma Tocco – lo sapevamo e per questo motivo puntiamo sulla capacità delle risorse umane interne per non perdere nella promozione del territorio”.

E la Provincia sbarca su Youtube dove sul suo canale saranno inseriti i video fatti in casa sul territorio, sull’agroalimentare, degli eventi e dei prodotti artigianali a completamento dei relativi contenuti gia’ pubblicati sul nutrito Portale istituzionale. ”E’ un sistema per potenziare l’azione di promozione del territorio e delle sue aziende” spiega Tocco.

La Provincia e’ presente su facebook e twitter con la pagina istituzionale, del Paniere della provincia verde, del Mercato Rurale le Tre Terre e di AgriCultura. L’idea nasce dalla riduzione delle possibilita’ di spesa imposte dal governo nazionale e ultimamente dalla Regione per il settore turistico.

EccellenzeItaliane.com

Fonte: Adnkronos

Foto
notizie Pankina: un kasher-gourmet al centro di Tel Aviv Nel quartiere di Dizengoff c’è un ristorante italiano che coccola i suoi clienti con la cucina italiana di pesce, rispettando alla lettera le regole della cucina ebraica
Foto
notizie “Trattoria degli amici”, il profumo di mare inebria le vallate piemontesi Non solo un luogo di ristoro, ma il racconto di una passione per la buona cucina unita al piacere dell'accoglienza
Foto
notizie “Cantina Santiuorio”, una tradizione che non teme il tempo Salvaguardia del territorio e qualità dei prodotti sono alla base della filosofia aziendale