La Provincia del Medio Campidano sbarca su Youtube. L’amministrazione, in periodo di tagli alla cultura e al turismo, sperimenta una nuova via di marketing territoriale. ”E’ arrivato il momento delle vacche magre! Ma la provincia non si scoraggia! Riusciremo a fare meglio con meno”.

La Provincia del Medio Campidano sbarca su Youtube. L’amministrazione, in periodo di tagli alla cultura e al turismo, sperimenta una nuova via di marketing territoriale. ”E’ arrivato il momento delle vacche magre! Ma la provincia non si scoraggia! Riusciremo a fare meglio con meno”.

A confermare l’iniziativa il presidente della Provincia del Medio Campidano, Fulvio Tocco, a proposito dei problemi degli Enti locali che devono far fronte alla carenza di fondi per la promozione turistica. ”Che l’anno 2011 sarebbe stato il peggiore degli ultimi quindici – afferma Tocco – lo sapevamo e per questo motivo puntiamo sulla capacità delle risorse umane interne per non perdere nella promozione del territorio”.

E la Provincia sbarca su Youtube dove sul suo canale saranno inseriti i video fatti in casa sul territorio, sull’agroalimentare, degli eventi e dei prodotti artigianali a completamento dei relativi contenuti gia’ pubblicati sul nutrito Portale istituzionale. ”E’ un sistema per potenziare l’azione di promozione del territorio e delle sue aziende” spiega Tocco.

La Provincia e’ presente su facebook e twitter con la pagina istituzionale, del Paniere della provincia verde, del Mercato Rurale le Tre Terre e di AgriCultura. L’idea nasce dalla riduzione delle possibilita’ di spesa imposte dal governo nazionale e ultimamente dalla Regione per il settore turistico.

EccellenzeItaliane.com

Fonte: Adnkronos

Foto
notizie Pensione Ristorante Pizzeria Toscana: l’amore intramontabile per il Made in Italy Lotfi Aboudi, dopo aver maturato la propria esperienza di pizzaiolo e ristoratore in Italia, ha deciso di concretizzare il suo progetto ambizioso di diffondere il Made in Italy in Slovacchia precisamente nella città di Nitra. Quando giunse nel 93 in questa zona, il Made in Italy era del tutto sconosciuto. Lofti si è rimboccato le maniche e con coraggio e perseveranza ha creato un ristorante italiano con annessa una pensione suggestiva in cui i suoi clienti possono soggiornare in pieno relax lasciandosi coccolare dalla sua cucina Made in Italy e dalle attrattive del posto, la Pensione Ristorante Pizzeria Toscana. La Pensione Ristorante Pizzeria Toscana offre due camere triple, 5 camere doppie e un appartamento. Le camere sono dotate di aria condizionata, spaziose con la possibilità di un letto supplementare o di un letto per bambini. Sono moderne e arredate in modo confortevole con tutti gli accessori. Ogni camera ha il proprio bagno con doccia, TV, satellite, minibar. Tutte le camere sono dotate di connessione WIFI. Basta affacciarsi dalla finestra della pensione Toscana per godere di un paesaggio indimenticabile e naturale degno di essere immortalato.