Foto
Trattoria Antichi Sapori

Riuscire a riproporre i sapori e gli odori della vera cucina italiana non e’ mai un’impresa facile. Occorrono dedizione, passione, attenenza alle ricette originali e al tempo stesso un pizzico di inventiva.
La Trattoria Antichi Sapori, situata nella piccola cittadina svizzera di Therwil, ci e’ riuscita. Abbiamo raggiunto telefonicamente il proprietario e fondatore del ristorante, Ivan Angelini, che ci ha illustrato come la sua attivita’ sia riuscita a divenire una vera e propria eccellenza nel campo della ristorazione.  


Foto

Qual e’ la storia della Trattoria Antichi Sapori?  


Io sono nato e cresciuto a Münchenstein, un comune del Canton Basilea Campagna, ma la mia famiglia e’ originaria della Puglia; mia moglie Genny, invece, e’ nata a Napoli e vive in Svizzera dal 2008. Aprire un ristorante e’ sempre stato il nostro sogno, poiche’ siamo entrambi grandi appassionati di cucina e gastronomia. La nostra attivita’ e’ nata nel 2012, e abbiamo subito assunto cuochi e aiuto cuochi italiani, che avevano gia’ lavorato nei ristoranti del Bel Paese. Il nostro obiettivo era – ed e’ tuttora – quello di proporre una cucina fresca e di qualita’, basata su piatti realizzati a mano e preparati al momento.

Foto
Foto

Ci siamo anche imposti di servire pietanze che rispettino la stagionalita’. Nella nostra zona ci sono molti ristoranti “italiani”, ma che in realta’ lo sono soltanto di nome, poiche’ i loro piatti non sono freschi ne’ stagionali, e non rispettano le ricette originali. Proprio per questo abbiamo deciso di differenziarci, adottando un menu’ che propone costantemente novita’ e composto da pochi piatti, al fine di offrire ai nostri clienti prodotti sempre freschi.
Quali sono i piatti piu’ gustosi del vostro menu’? Vi ispirate a una precisa cucina regionale italiana, oppure a quella dell’intero Bel Paese?
I nostri piatti si ispirano alle tradizioni culinarie di tutta Italia, poiche’ gli svizzeri amano la qualita’ e la diversita’ delle ricette provenienti dal Bel Paese.



FotoTartufo
Nel nostro menu’ sono presenti molte pietanze che ci piace definire come delle vere e proprie eccellenze: ne sono un esempio le pappardelle al ragu’ di cinghiale, animale molto diffuso nelle foreste delle nostre zone. In estate proponiamo tantissimo pesce fresco, difficile da trovare: i nostri clienti possono gustare antipasti misti di pesce con specialita’ sia calde che fredde, tartares, rombo selvatico, coda di rospo, e astice vivo fatto all’italiana con sughetto. Per noi la qualita’ e’ estremamente importante, e utilizziamo carne biologica, come angus, vitello e maiale, nonche’ molta selvaggina. Un’altra punta di diamante dei nostri piatti e’ costituita dal tartufo bianco e nero, che ovviamente importiamo dall’Italia.


Quali sono gli altri prodotti che importate dall’Italia?


I nostri rifornitori, oltre al tartufo, ci consegnano anche affettati, pasta, ricotta, mascarpone e olio. Gli altri ingredienti sono facilmente reperibili qui in Svizzera. A tal proposito, ci rivolgiamo a fornitori non grandissimi, ma comunque molto conosciuti in zona per la qualita’ dei loro prodotti. Per quanto riguarda i prodotti che importiamo, cerchiamo ingredienti che la gente delle nostre aree non conosce ancora: uno degli aspetti piu’ affascinanti della cucina italiana risiede nel fatto che essa e’ in grado di proporre ricette sempre nuove e originali.


ID anticontraffazione conferito da Eccellenze Italiane n. 7267

Foto
notizie Lo chef Marco Giugliano: il Made in Italy stellato raggiunge il Connecticut Il ventottenne Marco Giugliano. chef stellato, originario di Piazzolla di Nola, in provincia di Napoli, persegue ogni giorno la missione di promuovere l’autentico Made in Italy all’estero. Dopo una brillante carriera in giro per il mondo, attualmente Marco è il tanto amato chef del rinomato Ristorante Strega dell’imprenditore Danilo Mongillo, a Bradford, nello stato americano del Connecticut.
Foto
notizie Il “Delicato” Ristorante Italiano: l’amore sconfinato per il Made in Italy del signor Nicola Il Delicato è un incantevole ed elegante ristorante italiano situato nella città di Alphen aan den Rijn nell’Olanda meridionale. Qui è possibile gustare la vera cucina italiana e la pizza più buona grazie alle abilità da pizzaiolo e chef del signor Nicola.
Foto
notizie Fagioli con le cotiche La ricetta dei “fagioli con le cotiche”, uno dei piatti romani per eccellenza, nasce dalla tradizione contadina e, nonostante abbia ingredienti molto poveri e semplici, è diventata con il tempo un pasto tradizionale apprezzato e rinomato in tutta Italia.
Foto
notizie Pizzeria Margherita 1889: quando la panificazione è un atto d’amore La pizza è forse il piatto che più rappresenta il nostro Paese all’estero. Ma non tutti la sanno fare bene come Simone, il proprietario della Pizzeria Margherita. Il locale cerca di innovare le classiche pizze proponendo variazioni più sofisticate cercando anche di proporre i piatti italiani all’interno delle sue creazioni. Simone, oltre ad occuparsi della pizzeria sfornando deliziose pizze, offre corsi di formazione sulla panificazione diffondendo l’arte della pizza in tutto il mondo. Per lui è una missione in quanto sempre più innamorato di questo mondo. Simone ci racconta di più riguardo il suo amore per la panificazione in questa intervista.