Perugia si tinge di verde dal 12 al 15 maggio prossimo. Arriva l’appuntamento più Green dell’anno, un’occasione di confronto ed approfondimento sui temi ambientali dove tutti coloro che sono interessati a questi temi avranno l’occasione di farsi un’idea sulla sostenibilità ambientale, energie rinnovabili e casi di successo. Un’occasione unica per vivere delle giornate ecologiche nel cuore verde d’Italia.

I Perugia Green Days presenteranno un ricco calendario di appuntamenti ed iniziative, con un format innovativo: da un lato uno spazio espositivo con la presentazione di aziende ed imprese virtuose, nel centro storico di Perugia. Dall’altro, un calendario di convegni e seminari sui temi più attuali della green economy, supportati da un’area eventi con mostre, spettacoli, installazioni ed animazioni a caratttere internazionale, che si terrà per 4 giorni alla Rocca Paolina di Perugia.

Inoltre, verrà presentata una mostra-spettacolo dal titolo “Archeologia Culturale” . Soggetto della mostra:“il Gorino”, il grande personaggio perugino, che verrà presentato sotto un’ottica ambientalista. Una delle direttrici chiave dello spettacolo è infatti l’idea centrale, nella filosofia goriniana, di riutilizzo e riciclaggio. La mostra sarà organizzata e curata dall’Associazione Libero pensatore che da anni realizza iniziative di spessore legate alla figura di Vittorio Gorini.
Nei giorni di Perugia Green Days verrà proposto, sempre all’interno della Rocca Paolina, in collaborazione con Umbria Acque e Post, un percorso didattico sull’acqua rivolto agli studenti delle scuole elementari e medie con l’intento di avvicinarli, attraverso percorsi grafici, installazioni multimediali ed esperienze dirette, al tema acqua affrontandolo in chiave multidisciplinare. Sarà anche possibile per le classi conoscere il ciclo integrato dei rifiuti grazie al percorso che l’azienda di gestione dei rifiuti di Perugia Gesenu presenterà sempre all’interno della Rocca Paolina.
La giornata di domenica 15 maggio sarà dedicata al Turismo Sostenibile. Verrà infatti celebrata la Giornata Nazionale della Bicicletta. Turisti e cittadini saranno invitati in una passeggiata in bicicletta per Perugia e dintorni, un modo sostenibile per muoversi e conoscere la bellezza della città. Inoltre saranno promosse altre attività, come il Trekking alla scoperta delle Torri e dei mulini medievali del Tevere, in collaborazione con l’Eco Museo di Pretola, e visite guidate nel pozzo di piazza IV Novembre curate dall’Associazione Subacquea Orsa Minore.
Eccellenzeitaliane.com

Fonte: Adnkronos

Foto
notizie Osteria Riva: la passione per il cibo italiano di qualità dall’Emilia Romagna in Australia   Direttamente dall’Emilia Romagna, Ketty e suo marito diffondono la filosofia del “mangiare bene e sano” in Australia. Circa un anno fa dopo un’esperienza pluridecennale di successo nel campo gastronomico qui in Australia, hanno aperto l’Osteria Riva nella città di Bondi Junction. Grazie a questo locale si è diffusa la filosofia dell’autentica trattoria italiana. Qui infatti è possibile gustare i piatti tradizionali dell’Italia, quelli che si mangiano quotidianamente come la pasta fatta in casa. Si spazia da un gustoso piatto di lasagne al forno ai veri ravioli della tradizione emiliana. Grazie all’Osteria Riva inoltre si è diffuso in Australia il rituale dell’antipasto che non era prima molto conosciuto dagli australiani. Come non lasciarsi tentare dal gusto autentico della mortadella bolognese o della burrata di qualità!?
Foto
notizie L’ Ancora Ristorante Pizzeria: professionalità nella promozione del Made in Italy dal 1995 Dal 1995 l’Ancora Ristorante Pizzeria promuove l’autentico Made in Italy nella cittadina tedesca di Carlsbad Langensteinbach. L’Ancora Ristorante Pizzeria è molto apprezzato per il suo ambiente familiare e accogliente in cui poter gustare il meglio della cucina italiana immersi nel relax autentico. Da primavera è possibile anche mangiare all’aperto, nello spazioso giardino ricco di piante e fiori coltivati dal signor Andrea Ferrarini in persona, ristoratore italiano all’estero. Originario della Sicilia, Andrea si distingue per la perseveranza e l’entusiasmo nel perseguire l’obiettivo ambizioso di educare i suoi clienti al “mangiare sano”. Egli persegue questo obiettivo offrendo alla clientela dell’Ancora le sue pietanze e pizze a base di prodotti di stagione, importati direttamente dalla sua amata Italia. Il successo di un ristorante italiano all’estero per Andrea risiede nell’offrire con costanza la qualità e la professionalità ai suoi clienti con serietà e umiltà.
Foto
notizie Ristorante Gandria: un’”esperienza italiana” contraddistinta da costante ricerca e innovazione   Il Ristorante Gandria, Esperienza Italiana è uno storico e affermato locale di Zurigo in cui ci si può avventurare nell’autentica cucina italiana, frutto di esperienza e ricerca costante di prodotti di qualità. Ce lo conferma lo chef Adriano Peroncini, originario di Taranto, che dopo aver maturato tanta esperienza nel settore gastronomico ha voluto concretizzare questo progetto ambizioso prendendo in gestione il locale dal 2016.