Si rivolge al Medio Oriente la joint venture annunciata tra la casa di moda italiana Prada e la società degli Emirati Al Tayer Insignia, il maggiore distributore al dettaglio di beni di lusso della regione. La società in joint venture, con sede a Dubai, gestirà la politica di sviluppo della rete dei nuovi negozi Prada e Miu Miu, attraverso l’esperienza di Prada e le competenze sul mercato di Al Tayer Insignia. Obiettivo comune è quello di sviluppare la rete in Bahrain, Arabia Saudita, Kuwait, Oman ed Emirati Arabi Uniti.

“Questa iniziativa – si legge in una nota della casa di moda – si inserisce nella strategia di sviluppo del gruppo Prada, volta a valorizzare le migliori opportunità in tutti i mercati mondiali a elevato potenziale, tramite il canale di distribuzione diretta. In tale ambito si inquadra l’importante progetto di sviluppo dei negozi Prada e Miu Miu previsto nei mercati del Medio Oriente”. La nuova joint venture – prosegue la nota – che viene ad arricchire il portafoglio commerciale di Al Tayer Insignia, rappresenta una nuova pietra miliare per il gruppo Al Tayer e consolida la sua posizione di partner ideale in Medio Oriente per i marchi del lusso”.

Eccellenzeitaliane.com

Fonte: Il Velino

Foto
notizie Pizza Uno a Chênée: dalla Sicilia con amore Nel distretto di Liegi, Domenico Ammavuta tiene alta la bandiera delle grandi tradizioni italiane. Pizza e pasta di prima qualità realizzate rigorosamente “a conduzione familiare”
Foto
notizie Ristorante Pizzeria Fiorello Sapori italiani in Costa d'Oro
Foto
notizie Romeo Pasta Artigianale, va di scena il piatto d’autore Un prodotto di prima qualità sotto la spinta innovativa dell’utilizzo di spezie ed aromi naturali
Foto
notizie Ristorante - Pizzeria La Riviera Semplicità, passione e gusto italiano in terra belga