Si rivolge al Medio Oriente la joint venture annunciata tra la casa di moda italiana Prada e la società degli Emirati Al Tayer Insignia, il maggiore distributore al dettaglio di beni di lusso della regione. La società in joint venture, con sede a Dubai, gestirà la politica di sviluppo della rete dei nuovi negozi Prada e Miu Miu, attraverso l’esperienza di Prada e le competenze sul mercato di Al Tayer Insignia. Obiettivo comune è quello di sviluppare la rete in Bahrain, Arabia Saudita, Kuwait, Oman ed Emirati Arabi Uniti.

“Questa iniziativa – si legge in una nota della casa di moda – si inserisce nella strategia di sviluppo del gruppo Prada, volta a valorizzare le migliori opportunità in tutti i mercati mondiali a elevato potenziale, tramite il canale di distribuzione diretta. In tale ambito si inquadra l’importante progetto di sviluppo dei negozi Prada e Miu Miu previsto nei mercati del Medio Oriente”. La nuova joint venture – prosegue la nota – che viene ad arricchire il portafoglio commerciale di Al Tayer Insignia, rappresenta una nuova pietra miliare per il gruppo Al Tayer e consolida la sua posizione di partner ideale in Medio Oriente per i marchi del lusso”.

Eccellenzeitaliane.com

Fonte: Il Velino

Foto
notizie Piazza Italia Rialto New Style: una fusione di esperienze culinarie dal gusto inimitabile   Il ristorante Piazza Italia Rialto New Style, situato nella località turistica di St Peter Ording, in Germania, è nato dalla fusione delle competenze e dell’esperienza pregressa nell’ambito della ristorazione e della gelateria di Claudio Arcorace e suo suocero. Meta di turisti di qualsiasi età, Piazza Italia Rialto New Style ammalia per il suo ambiente semplice, confortevole e rilassante in cui lasciarsi andare al gusto autentico delle pietanze italiane preparate con passione e talento. Il menù è elaborato con attenzione e dedizione. Predilige la scelta di prodotti tipici italiani che il cliente può anche acquistare per gustare a casa.
Foto
notizie A Siviglia ci ritroviamo sempre “Al Solito Posto” Un ristorante con la volontà di accogliere tutte le possibili esigenze alimentari