Foto
Sig.Gennaro Mazzella Di Bosco


Com’è nata l’idea di promuovere l’autentico Made in Italy in Spagna attraverso il suo ristorante?

Dopo anni di attività all’estero ci siamo resi conto che in Spagna mancava un locale in grado di diffondere l’autentico Made in Italy. Spesso si fa spacciare per italiano ciò che non lo è. Quando ho deciso di aprire questo mio ristorante ho voluto puntare sull’autenticità e la qualità della cucina italiana e dei prodotti Made in Italy. I miei collaboratori hanno la direttiva di non accettare richieste strane dalla nostra clientela. Ci teniamo a tutelare la vera cucina italiana.

Se avesse tre aggettivi a disposizione come definirebbe la cucina del suo ristorante?

Italiana, autentica e ricercata.

A proposito di cucina italiana, secondo lei come mai ha così tanto successo all’estero?

Il merito sta nel fatto che adempie alla dieta mediterranea che è altamente salutare. A mio parere non esiste cucina migliore che eguaglia a livello di qualità. Siamo fortunati inoltre a disporre di prodotti genuini e semplici e gustosi al tempo stesso che ci differenziano.

Quali sono le specialità che dobbiamo assolutamente assaggiare presso Madi?

La pinsa romana in assoluto. È preparata con tre farine di qualità. L’impasto viene lasciato levitare per ben settanta due ore. Successivamente la farciamo con prodotti 100% italiani. È molto amata dalla nostra clientela perché, rispetto alla pizza napoletana tradizionale, risulta essere più leggera e facilmente digeribile. Ne potrebbe mangiare anche due di seguito senza sentirsi appesantito. Molto amata è anche la nostra pasta fresca ripiena con la quale tramandiamo le ricette che abbiamo appreso di generazione in generazione.

Per quanto riguarda il culto del vino italiano che è molto apprezzato all’estero, com’è strutturata la carta dei vini del suo ristorante?

Disponiamo di una carta dei vini ben strutturata composta da etichette provenienti da diverse regioni italiane che spaziano dal Nord al Sud e che ben si accostano ai sapori dei nostri prodotti e specialità culinarie italiane.


Foto
Pizza Amatriciana
Foto
Salmone Selvatico, Salsa di Zafferano, Patata Viola


I colori di un piatto sono in grado di stimolare l’appetito, secondo lei quanto è importante l’estetica nella presentazione di un piatto?

Per come stiamo messi al giorno d’oggi con i social media che dominano la realtà quotidiana anche nella scelta di cosa e dove mangiare, penso che l’estetica di un piatto rappresenti il 50% del piatto. Noi la valorizziamo ma senza perdere l’autenticità perché ci teniamo a salvaguardare e rispettare i sapori e la tradizione autentica.

Che cosa significa per lei cucinare?

Cucinare per me significa trasmettere emozioni forti e intense. Quando creo un piatto lo faccio con passione e amore. Mi piace attraverso esso suscitare delle emozioni in chi lo assapora.

Qual è la parte che preferisce di questo lavoro?

Amo creare i miei piatti e in seguito spiegarli alla clientela senza tralasciare la loro storia. Mi entusiasma anche osservare come un piatto viene gustato dai miei clienti e che effetto suscita in loro. Amo l’interazione con gli altri.

Che tipo di ambiente e atmosfera troviamo presso Madi?

Il nostro è un ambiente familiare in cui si respira la convivialità, il calore, la passione tipica di noi italiani. Ci piace coccolare e far sentire a proprio agio la nostra vasta clientela. Questo aspetto è tanto apprezzato dalla nostra clientela che si sente come se fosse a casa e accolta da una grande famiglia.

Secondo lei quali sarebbero le maggiori difficoltà che un ristoratore italiano potrebbe riscontrare nel diffondere l’autentico Made in Italy all’estero?

Una delle difficoltà maggiori al giorno d’oggi è la ricerca del personale che purtroppo manca di professionalità. È difficile infatti trovare persone competenti e serie.

In questo settore conta di più la formazione o l’esperienza?

A mio parere bisogna avere una base di conoscenze e formazione sui prodotti e sulle tradizioni che poi consentono di fare esperienza sul campo.

Un consiglio che darebbe ad un giovane che vuole intraprendere la sua stessa carriera di ristoratore italiano all’estero….

Conoscere prima di tutto il contesto in cui si vuole aprire il proprio ristorante e naturalmente fare tanta ricerca e accumulare molte esperienze all’estero. Fa tanto la gavetta. La Spagna per fortuna offre ancora tante possibilità in questo settore.


Foto
Interni del Locale



ID Anticontraffazione: 9665Mariangela Cutrone



Foto
notizie Dolfi Since 1892, il mondo dell’artigianato in legno di alta qualità che non tramonta mai   L’azienda Dolfi nasce nel 1892 nella Val Gardena, in Trentino Alto Adige, dalla passione per le sculture in legno di Adolf Comploi, il fondatore di questo marchio, molto affermato nel settore dell’artigianato in legno. Nel corso degli anni il marchio Dolfi si è evoluto grazie alla creatività e la maestria della famiglia Comploi per l’arte scultorea. Ogni creazione Dolfi nasce infatti dalla straordinaria creatività dei suoi maestri scultori e dalla pazienza ed abilità di un'accurata pittura amorevole. Ogni linea fatta a mano assicura al prodotto un carattere individuale e crea un fascino unico. Ogni figura, anche se fatta da un modello campione, mostra la sua esclusiva espressione ricca di calore e fascino. Ogni creazione Dolfi è speciale ed esclusiva ed è fatta di un legno di alta qualità. La Dolfi offre un catalogo vasto di presepi, sculture profane e sacre eseguite anche su misura e su richiesta personalizzata del cliente. Negli ultimi anni molto amate sono le collezioni di articoli da casa e da regalo che comprendono complementi di arredo, gioielli, orologi, occhiali e orologi in legno. Le creazioni in legno della Dolfi possono essere acquistate negli store shop presenti in varie zone italiane come a Milano, Bergamo, Belluno e anche comodamente acquistate on line. Scegliere Dolfi significa contare su un prodotto artigianale in legno di qualità e dal fascino altamente creativo che non finisce mai di ammaliare e che conserva alle spalle più di un secolo di storia. Delle origini di questo marchio di successo e di quanto sia importante la creatività in questo settore conversiamo con Lorenza Bernardi, che si occupa della gestione degli store shop del marchio, in questa intervista che trasuda tanto amore e passione per questo settore.
Foto
notizie Ristorante Pizzeria Raffaele, quando l’autentico Made in Italy è fonte di successo ineguagliabile   I fattori di successo di un ristorante italiano all’estero sono innumerevoli ma, quasi tutti sono riconducibili alla qualità dei prodotti semplici e genuini che sono alla base di specialità che si tramandano di generazione in generazione e che consentono di innamorarsi letteralmente della tradizione culinaria italiana. Ne sa qualcosa il signor Raffaele che da più di trentacinque anni gestisce il Ristorante Pizzeria Raffaele a St. Stefan, in Austria, dove con tanta perseveranza e determinazione offre alla sua clientela specialità che hanno alla base ricette autentiche che si tramandano di generazione in generazione. Presso Il Ristorante Pizzeria Raffaele è possibile gustare una pizza eccellente farcita con amore e creatività grazie ad ingredienti selezionati minuziosamente e che provengono direttamente dall’Italia. Il suo impasto è così leggero e ben lievitato e risulta facilmente digeribile. Ma il cavallo di battaglia di questo ristorante sono le specialità di mare, tanto amate dalla sua clientela austriaca e non solo. Varcando la soglia di questo ristorante vi sentirete accolti con tanta cordialità e allegria da uno staff che vi farà sentire subito a vostro agio tanto da farvi sembrare improvvisamente in Italia. Tante sono le soddisfazioni che il signor Raffaele ha ottenuto in questi anni di attività. Ce le racconta con tanto entusiasmo in questa esclusiva intervista.
Foto
notizie Ristorante Italiano Graziella: un viaggio autentico e appassionante tra i sapori toscani a Monaco   A Monaco il Made in Italy di qualità è approdato grazie all’esperienza pluriennale maturata in ambito ristorativo e la passione per la cucina toscana della signora Graziella. Da circa otto anni nella cittadina di Monaco si trova il ristorante italiano Graziella.
Foto
notizie Marcello's a Cork: il richiamo del gusto italiano Lo chef romano Marcello Liotta ha aperto un ristorante che coniuga la tradizione della nostra cucina con un’offerta gastronomica vegan friendly