La nostra, prima di essere la storia di un’azienda è la storia di una famiglia, che fin dal 1970 vive di passione per i prodotti genuini e della più antica tradizione culinaria.

Tutto inizia ai primi degli anni ’70 con Nonna Grazia e Nonno Serafino che da piccoli allevatori ed agricoltori lavorano e producono salumi di altissimo pregio, custodendo intatte le tradizioni della lavorazione. Così, sotto la sguardo tenero di Nonna Grazia, venivano realizzati squisiti salumi. L’azienda si è sempre prodigata negli anni per trasferire il rispetto delle ricette originali istruendo figli e nipoti e portando il sorriso su migliaia di tavole. Le generazioni che sono venute dopo hanno saputo mantenere fede ai valori tramandati e questo permette ancora oggi di produrre salumi di qualità superiore ottenuti solo da carni provenienti da allevamenti della zona di “pietra di tocco” alle pendici del Monte Taburno. Seguiamo un allevamento di tipo tradizionale il che ci porta ad avere animali dalla stazza assolutamente molteplice, questo rende anche la pezzatura dei nostri prodotti sempre diversa.


Foto
Pancetta salame e capocollo di Nonna Grazia
ID Anticontraffazione conferito da Eccellenze Italiane n. 7436 

 

Foto
notizie Vi presento Ciro Quando l'Italia divenne il cuore della paleontologia mondiale
Foto
notizie Made in Italy: i grandi classici della cucina italiana in Liechtenstein   Giovanni Pennarelli ha portato la sua lunga esperienza nella ristorazione da Napoli al piccolo principato incastonato tra Austria e Svizzera, dove serve i piatti della nostra tradizione seguendo rigorosamente la stagionalità