Foto
 

Come e quando nasce questa struttura agrituristica nel territorio umbro?

Siamo partiti nel 2008 con l’affitto delle camere della nostra dimora storica. Successivamente ci siamo evoluti con il ristorante per poi inglobare anche la nostra azienda agricola. Questo è un settore in cui non si finisce mai di crescere e mettersi in gioco e noi lo abbiamo fatto in questi anni arricchendo sempre più il nostro progetto iniziale.

Disponete di un’antica dimora storica. Cosa caratterizza un soggiorno all’interno di essa?

Da noi si può optare sia per la mezza pensione che per quella completa. Scegliere di alloggiare all’interno di questo antico castello umbro è un’esperienza indimenticabile perché l’ambiente è molto suggestivo. In più si aggiungono tutti i comfort di cui c'è bisogno per rendere la propria vacanza o il proprio weekend rilassante.

Una delle prerogative di una vacanza in un agriturismo è il contatto con la natura. Secondo lei che tipo di benefici è in grado di donare il contatto con la natura?

È un’esperienza unica nel proprio genere. La natura è un vero e proprio toccasana per la mente delle persone che hanno bisogno di staccare dalla routine quotidiana o dal caos cittadino. Ciò che ama la gente che viene da noi è l’ambiente suggestivo, l’aria pura, la piscina se si ama nuotare. Molte famiglie con bambini apprezzano questo tipo di vacanza. Questo perché il contatto con la natura e gli animali è molto educativo.

Che tipo di cucina è possibile gustare nel vostro ristorante?

Una cucina legata al territorio. Ci teniamo a far conoscere i piatti tipici umbri rivisitati in chiave moderna con alla base ingredienti e prodotti di qualità. Per la maggior parte sono prodotti naturali. Ad esempio gli ortaggi provengono direttamente dal nostro orto. Per noi è importante educare i nostri clienti al mangiare sano.

Foto
 


Foto
 

Quali sono i piatti più richiesti?

Di solito offriamo un menù fisso che comprende un gustoso antipasto ricco di salumi e formaggi della zona, un primo ed un secondo. In base al periodo proponiamo un menù in cui sono protagonisti i prodotti di stagione. Di fatti ci teniamo tanto a rispettare le tradizioni locali e la stagionalità dei prodotti.

A chi consiglia una vacanza nel suo agriturismo?

A famiglie che sentono l’esigenza di staccare dalla frenesia e dallo stress quotidiano per immergersi a pieno nella natura incontaminata e rilassante.


Un consiglio che darebbe ad un giovane che vuole intraprendere una carriera nel settore agrituristico…

Essere degli autentici amanti della natura perché solo così si può trasmettere questa passione ai propri ospiti. Se si lavora in questo settore bisogna armarsi di tanta pazienza per soddisfare qualsiasi tipo di richiesta dei propri ospiti, anche quelle più assurde. Per esperienza ho imparato che in questo settore non si finisce mai di stupirsi ed evolversi.

Foto
 


ID Anticontraffazione: 665
Mariangela Cutrone


Foto
notizie Villa Bellini Ristorante Italiano La ristorazione Made in Italy ispirata alla tradizione nella cornice di una splendida villa degli anni '30
Foto
notizie Mimmo La Bufala: l’autentico lifestyle italiano nel prestigioso quartiere londinese di Hampstead   Nel prestigioso quartiere londinese di Hampstead moto popolato da artisti e personaggi dello show business, è possibile gustare la vera e autentica cucina italiana preparata con eccellenti prodotti Made in Italy grazie a Mimmo La Bufala.
Foto
ristorazione Cibo Divino: la tradizione abruzzese diventa gourmet in Romania Da Pescara ad Alba Iulia, Enrico Della Matrice ha esportato i sapori della sua terra rivisitando gli antichi sapori per i palati più fini
Foto
notizie 'Dolce Vita' a Baku: un'eccellenza per occhi e palato Uno stile inconfondibile in tutto l’Azerbaijan per un ristorante di grido dal design tradizionale e cucina a vista