casei

Anni ’60, in provincia di Treviso. Il signor Attilio, dopo una serie di peregrinazioni fra nord Italia, Svizzera e Austria, si stabilisce a Visnadello di Spresiano dove fonda l’odierna “ Azienda Agricola Venturin “. Col passare degli anni i figli subentrano nella realta’ dell’azienda, in cui iniziano a sostenere il lavoro del padre e, non di meno, ad ereditare la sua passione per l’allevamento e la coltivazione .

Nel 2009 il giro di boa: l’azienda amplia la sua produzione e si trasforma in caseificio a tutti gli effetti. Comincia la produzione di latte – intero e parzialmente scremato – e poi i vari tipi di  formaggio , lo stracchino, le mozzarelle…

burrata nodini

Con il passare del tempo la gamma di prodotti si allarga, ma la qualita’ non ne risente: questo e’ possibile perche’ lo staff dell’azienda si preoccupa di fare in modo che le vacche da latte vivano in un ambiente salubre e di un’alimentazione equilibrata.
L’ampia stalla a stabulazione libera e l’apposita sala di mungitura sono requisiti basilari per garantire il benessere dei capi di bestiame e non solo: infatti le numerose tecnologie a disposizione registrano l’attività motoria delle mucche ed effettuano ripetuti screening sul latte appena munto, cosi’ da valutarne la conducibilita’ ed altri aspetti fondamentali.
Le vacche da latte, circa 230 in mungitura e quasi 500 in tutto, sono esclusivamente di razza Frisona italiana e Jersey (queste ultime in quantita’ piu’ ridotta rispetto alle altre).

vacche

Una filiera del tutto trasparente , guidata dall’ “Azienda Agricola Venturin” dal campo di allevamento alla vendita, nei punti commerciali dell’azienda, presso panifici, pasticcerie fino alla grande distribuzione.
Il concorso regionale “Caseus Veneti” ha premiato diverse volte i prodotti dell’ “Azienda Agricola Venturin”: burrata e mozzarella , che hanno valso la medaglia d’oro all’azienda, ma anchestracchino e caciotta.
L’ormai vicina edizione 2016 del concorso (domenica 25 settembre) vedra’ l’azienda partecipare di nuovo con i suoi prodotti, e noi gli auguriamo di distinguersi ancora una volta fra i concorrenti e di ottenere la meritata premiazione!Buona fortuna!

vendit

ID Anticontraffazione conferito da Eccellenze Italiane n. 6836

Save

Save

Foto
notizie La Taverna del Mulino- Auberge Le Moulin de Mombreux, la cucina raffinata si sposa con l’autentico Made in Italy   La Taverna del Mulino - Auberge Le Moulin de Mombreux prende il nome dal luogo in cui è situato, ossia la zona del Monte Breux, a Lumbres in Francia. La struttura è caratterizzata da un suggestivo mulino risalente al XVIII secolo. È un posto molto amato da coloro che adorano trascorrere un weekend o una vacanza in un luogo immerso nella natura in cui respirare un’aria salubre e immergersi in un’atmosfera da cartolina. Nel corso degli anni questa struttura ha ottenuto diversi riconoscimenti. Oggi è gestita dal Signor Luigi Di Stefano e sua moglie Martine Seys, grandi estimatori della cucina italiana di qualità. Il Signor Di Stefano infatti attraverso il ristorante dell’albergo propone piatti tipici italiani con alla base prodotti di qualità, provenienti direttamente dall’Italia. Qui inoltre è possibile mangiare la vera pizza napoletana con alla base un impasto ben lievitato e facilmente digeribile e una farcitura che fa la differenza, oltre ad una cottura su forno a legna. La cucina della Taverna del Mulino è semplice ma al tempo stesso raffinata. Sorprende costantemente i suoi ospiti grazie alla fervida fantasia e creatività del signor Di Stefano che non smette mai di inventare e creare nuove ricette e inedite pizze che troverete solo qui e di cui non potrete fare a meno di innamoravi. Della parte creativa del suo lavoro e della passione che conferisce il famigerato “salto di qualità” a questo settore, conversiamo con il signor Luigi Di Stefano in questa esclusiva intervista.
Foto
notizie LGM Tartufi, passione autentica per il tartufo di qualità   La LGM Tartufi è un’azienda giovane che si trova a Spoleto, nel cuore dell’Umbria. Riprende le redini della Francia srl, nota azienda che negli ultimi 20 anni è stata al servizio della grande distribuzione in Centro Italia nel commercio del tartufo. È attualmente gestita da Gianfilippo Giannetti e Luigi Massari, appassionati di tartufo sin dalla loro giovane età. Con questa realtà aziendale amano far conoscere a tutti il grande amore per la propria terra, l’Umbria, nota anche all’estero per il tartufo nero invernale (Tuber melanosporum Vitt.) e il famoso tartufo bianco (Tuber magnatum Pico). La LGM Tartufi commercializza in tutti i periodi dell’anno diverse varietà di tartufo. La qualità, la genuinità e il rispetto per il cliente sono i suoi principi di azione. Offre anche una vasta gamma di prodotti derivati grazie ad uno specializzato laboratorio di produzione. I suoi tartufi e le sue specialità sono esportate in tutto il mondo grazie ad un’efficiente ed efficace rete di commercializzazione e distribuzione. Di com’è nata l’avventura di questa realtà aziendale e della passione autentica per questo prodotto, offerto da Madre Natura e richiedente tanta pazienza, sacrificio ed esperienza sul campo ci parla Gianfilippo in questa esclusiva intervista.
Foto
notizie Il “Delicato” Ristorante Italiano: l’amore sconfinato per il Made in Italy del signor Nicola Il Delicato è un incantevole ed elegante ristorante italiano situato nella città di Alphen aan den Rijn nell’Olanda meridionale. Qui è possibile gustare la vera cucina italiana e la pizza più buona grazie alle abilità da pizzaiolo e chef del signor Nicola.