A Rotterdam il Ristorante "Ciao Ciao" del signor Luciano vanta professionalità e competenza nella cucina nostrana.
Eccellenze Italiane ha intervistato per voi una delle collaboratrici, ovvero la signora Assunta Randella.

Ristorante "Ciao Ciao" presso Rotterdam

Il Ristorante "Ciao Ciao" sorge in una zona non centrale, ma benestante, della città di Rotterdam.

Il Signor Luciano arriva nei Paesi Bassi all’età di soli 15 anni. Comincia la sua gavetta in vari ristoranti italiani e olandesi che lo porteranno a maturare un’esperienza completa e ad un’autonomia nel settore enogastronomico.

Il proprietario fonda il ristorante dieci anni fa pensando, primariamente, di farne un Delicatessen con esclusivi piatti da asporto.

Clientela
Gusto siciliano a Rotterdam

Le specialità del Ristorante "Ciao Ciao" sono quelle del portare in tavola l’autentica cucina italiana, in special modo, quella siciliana. Quest’ultima è, infatti, la vera forza del ristorante e i piatti presenti sono tutti fatti in casa. La Signora Assunta ci confessa che la fantasia dello chef fa letteralmente “impazzire i clienti”: il ristorante "Ciao Ciao" non solo serve piatti della tradizione italiana, ma anche piatti estremamente originali.

Il menu è vasto e offre molta scelta di primi tra cui i famosi ravioli ripieni di pesce prodotti dallo stesso Signor Luciano. Il menu comprende, inoltre, moltissimi secondi sia di carne sia di pesce a seconda della stagione e della disponibilità delle materie prime. Il Signor Luciano nasce non solo come cuoco ma anche come pizzaiolo, ragion per cui il menu include anche variegati tipi di pizze.

Pesce freschissimo

Il Signor Luciano riserva una particolare attenzione all’utilizzo e alla selezione delle materie prime.
La scelta di quest’ultime, invero, predilige prodotti nostrani. Grazie infatti alla presenza di mercati all’ingrosso, il ristorante può rifornirsi di tutte quelle materie che possono garantire al cliente il vero gusto della cucina italiana.

Il Ristorante "Ciao Ciao" sorge in una zona non centrale, ma benestante. L’area è quindi positiva per la varietà della clientela che offre.
Quest’ultima, creatasi in anni e anni di lavoro, è estremamente diversificata; difatti il ristorante vanta un tipo di servizio che può accontentare davvero tutti. Non solo quindi lavoro in sala, ma anche servizio da asporto.


Il proprietario predilige concentrarsi sul miglioramento personale. Gli investimenti si focalizzano quindi sull’ammodernamento del locale, specialmente quello della cucina che si dimostra all’avanguardia.

Il Signor Luciano riserva, infine, moltissima attenzione nella selezione del personale.

L’atmosfera che si percepisce al Ristorante "Ciao Ciao" è composta da una grandissima professionalità e competenza nel lavoro culinario. L’attenzione per il dettaglio e la qualità nella scelta delle materie prime sono i capisaldi della filosofia dell’intero staff. Quello che rende il Ristorante "Ciao Ciao" unico è il lavoro di squadra.



Un gustoso e colorato primo piatto
Un gustoso e colorato primo piatto.

La Signora Assunta ci parla con il cuore in mano quando afferma che nel ristorante “non importano i differenti ruoli che ognuno di noi svolge.
Quando siamo di fronte a una serata impegnativa lavoriamo tutti assieme per portarla a termine.
Non importano le differenze dei nostri ruoli, perché prima di tutto il Ristorante è una squadra”.

 Quando si immagina una vera eccellenza Italiana all’estero non si può altro che pensare ad estrema cura e passione, e il Ristorante "Ciao Ciao" incarna pienamente tutto questo.

Di Alessia Ronge

ID Anticontraffazione di Eccellenze Italiane n. 8024

Un ambiente accogliente e intimo

Al tramonto
Foto
notizie Ristorante Artimino: l’autentica “osteria toscana” in Australia Gabriele Gori è un ristoratore che ha maturato tanta gavetta in Italia nella sua amata Toscana, la sua regione d’origine. Nel 2008 giunto in Australia nella città di Brisbane, ha voluto diffondere con vero amore l’autentico Made in Italy aprendo il ristorante Artimino. Il ristorante prende il nome dal piccolo paese toscano in cui Gabriele e sua moglie Carly si sono sposati. In un ambiente accogliente, vivace e familiare in cui sembra di essere in una vera e propria osteria toscana a Firenze, è possibile gustare una cucina tipicamente fiorentina ricca di primi di pasta fresca di qualità e secondi a base di carne e verdure accuratamente selezionate. Come non lasciarsi ammaliare da un gustoso e prelibato piatto di ravioloni farciti di spinaci e ricotta di bufala o da un secondo a base di bistecca alla fiorentina?!
Foto
notizie Pentola d’Argento Banqueting & Catering: la “sapienza culinaria” di Marco Tridici a Zurigo Pentola d’Argento è un’azienda gastronomica specializzata in banqueting e catering, basata su valori di disciplina, eccellenza e creatività Made in Italy. Nata a Zurigo dalla passione per l’arte culinaria, maturata negli anni dal pugliese Marco Tridici. Sin da piccolo era affascinato dalle ricette che si tramandavano di generazione in generazione nella sua famiglia. Pentola d’Argento collabora con aziende di fama internazionale e privati per preparare catering prelibati ed originali per eventi esclusivi come meeting aziendali, congressi e convegni, compleanni, matrimoni, lauree.
Foto
notizie Ristorante La Nonna: autentiche specialità calabresi per deliziare il popolo tedesco In un ambiente familiare e accogliente, Angelo Sapia, originario della Calabria, ha creato il suo “regno” in cui diffondere il meglio delle specialità mediterranee della tradizione calabrese nella cittadina tedesca di Waiblingen. Questo regno culinario si chiama Ristorante La Nonna. I piatti prelibati del suo vasto menù rispettano le autentiche ricette tramandate di generazione in generazione. Qui la pasta fresca si fa con tanta semplicità, indefinito amore e passione vera per l’arte culinaria, come la facevano le nostre nonne. È impossibile non lasciarsi tentare da un piatto gustoso di linguine allo scoglio, tagliatelle nonna, scampi alla griglia e calamari fritti. I prodotti che utilizza Angelo Sapia sono al 90% Made in Italy per rispettare l’autenticità e l’essenza dei sapori veri della tradizione italiana. Per Angelo è il “sapore vero” di un piatto che conta, più della decorazione. Ogni giorno offre il meglio per la sua clientela insieme alla cuoca “Nonna Maria”.
Foto
notizie Ristorante La Scala Bisogna crederci, i sogni si avverano