L’estate è alle porte e come ogni anno gli italiani provano a partire con l’ultimo, è il caso di dirlo, last minute. Uno studio di “Expedia” e “Research now” mostra come il mese di agosto venga preso di mira dagli ultimi irriducibili vacanzieri. Confconsumatori.com: attiva lo “Sportello del Turista”

E’ proprio il mare sembra la meta più ambita.  L’analisi condotta su 500 uomini e donne provenienti da tutta Italia, sottolinea che per le imminenti vacanze estive oltre il 41 per cento sogna il mare. In particolare, parlando di mare, il 24 per cento delle preferenze degli italiani va per quello europeo e per destinazioni “da sogno” e più vicine come le isole Baleari, le Canarie, la Croazia, la riviera francese, ma anche Grecia, Sardegna, Sicilia, costiera amalfitana, Malta o Tunisia. Il 17 per cento, invece, pensa ad acque lontane e spiagge esotiche, come quelle del Mar Rosso, Seychelles, Hawaii, Maldive, Bali, Barbados, Mauritius, Bahamas o Cancun.

Nei sogni dei viaggiatori del Bel Paese seguono mete italiane (16 per cento), capitali lontane (come Pechino, Singapore, Sydney, Tokyo, Bangkok, Buenos Aires, Cape Town, Dubai, Delhi, Dubai, Rio de Janeiro e Hong Kong) e a pari merito (12 per cento) le classiche capitali europee e l’America settentrionale (Stati Uniti e Canada).
Dai dati elaborati da “Research Now” emerge che il 40 per cento degli italiani si considera abbastanza bravo a risparmiare quando organizza le proprie vacanze, mentre il 49 per cento si dice addirittura molto bravo e capace di accaparrarsi tutti gli sconti e le migliori offerte disponibili. Ma la realtà sembra ben diversa. Expedia ha analizzato i dati relativi alle prenotazioni effettuate sui suoi 19 siti nel mondo e gli italiani che credono distinguersi per attitudine al risparmio e al contenimento dei costi si caratterizzano, invece, “per il minor numero di giorni a disposizione per i propri viaggi rispetto agli utenti delle altre nazionalità e per la disponibilità a spendere di più per singola notte di soggiorno in hotel.
In aiuto a tutti quei viaggiatori sbadati o incoscenti , che hanno prenotato viaggi o pacchetti vacanza tramite agenzie non di fiducia o tour operator poco affidabili, viene in aiuto laConfconsumatori. Lo “Sportello del Turista” è la nuova iniziativa dell’associzione di categoria che così vuole dare un ulteriore servizio a quei turisti che si troveranno in dificoltà durante la vacanze di agosto. La Confconsumatori inoltre presta particolare attenzione ai fenomeni di overbooking, quando cioè vengono accettate più prenotazioni dei posti disponibili per voli e/o crociere.
Lo sportello è attivo presso la sede di Catania ma è possibile ricevere assistenza anche telefonica (095/2500426) o via e-mail (confconsumatorisicilia@hotmail.com). L’assistenza viene fornita su pacchetti turistici per viaggi, vacanze e circuiti tutto compreso

Foto
notizie Lo chef Marco Giugliano: il Made in Italy stellato raggiunge il Connecticut Il ventottenne Marco Giugliano. chef stellato, originario di Piazzolla di Nola, in provincia di Napoli, persegue ogni giorno la missione di promuovere l’autentico Made in Italy all’estero. Dopo una brillante carriera in giro per il mondo, attualmente Marco è il tanto amato chef del rinomato Ristorante Strega dell’imprenditore Danilo Mongillo, a Bradford, nello stato americano del Connecticut.
Foto
notizie Italia nel Mondo: le specialità italiane di qualità non conoscono distanze e limiti Italia nel Mondo è un’azienda creata in Austria nel 2002 dalla passione di Giovanna Reina per l’autentico Made in Italy. La sua missione speciale è quella di diffondere l’arte culinaria italiana all’estero facendo conoscere i principali prodotti genuini e di qualità che da anni contraddistinguono il successo della nostra nazione.
Foto
notizie Sicilfrutti: i custodi della tradizione dolciaria siciliana L'azienda, nata nel 1998 a Bronte, è guidata da Vincenzo Longhitano
Foto
notizie Pizzeria Napoli nel Cuore a Leeds: l’arte della pizza insita nel nostro Dna Se siete a Leeds e volete gustare la vera pizza italiana, preparata col cuore, non esitate a recarvi presso il Ristorante Pizzeria Napoli nel Cuore gestito da Grazia Rea. Grazia Rea è originaria di Napoli e appartenente ad una famiglia di pizzaioli che si tramanda questo mestiere di generazione in generazione. È giunta qui a Leeds con suo marito, fondatore della celebre Saviano Food Import per diffondere l’autentico Made in Italy. Da meno di un anno e mezzo facendo tanti sacrifici e investendo tanta energia ed emozioni autentiche, ha fondato Napoli nel Cuore.