La storia del Caseificio Giusti inizia a San Potito Sannitico nel 1947 quando il maestro casaro Salvatore decise di avviare la produzione di prodotti caseari derivanti dal latte di bufala.

Foto
Ricotta
Foto
Mozzarella

L’azienda è posta in una zona ottimale, ai piedi del Parco Regionale del Matese (area naturale protetta della Campania) ricca di pascoli verdi e sani, lontani dall’inquinamento.




Il caseificio fonde tradizione e modernità nei propri prodotti, tutti scrupolosamente controllati sotto il profilo della sicurezza alimentare.

Il latte raccolto quotidianamente e lavorato a poche ore dalla mungitura, l’esperienza nella lavorazione artigianale e i macchinari all’avanguardia sono i tre fattori principali a cui si deve l’alta qualità dei prodotti.

Foto
Caciotte
Foto
Caciocavallo



Gustosissima e ampia la produzione che va dai formaggi stagionati alle caciottine, sia vaccine che di pecora, passando per le ricotte e il burro.

Fiore all’occhiello dell’azienda sono il Fior di Latte e la Scamorza, ambiti sia a livello nazionale che internazionale, decisamente da non perdere.


ID Anticontraffazione conferito da Eccellenze Italiane n. 6604

Foto
notizie Chez Theo, in Belgio le lasagne “sbuffano” all’italiana   Massimo Di Prima e la moglie, a Mons, portano avanti la grande tradizione della pasta fresca italiana. La sfoglia della loro lasagna, tirata e ruvida, lascia delicatamente fuoriuscire il ragù se premuta con la forchetta. Come ogni lasagna bolognese che si rispetti.
Foto
notizie Latte e derivati, scocca l’ora dell’etichetta d’origine. Basterà? Permangono le perplessità legate alla carenza d'informazione su modalità di allevamento e nutrizione degli animali.