imagesOggi dopo un po’ di tempo vi racconto la storia di una nonna, che non è proprio la mia ma di un’amica di Nuoro cittadina nel cuore della Barbagia. La storia di Daniela e della sua nonna comincia di domenica mattina e come ogni domenica mattina c’è una nonna che arriva per cucinare il pranzo. Nonna arrivava alle 9.30 del mattino, abitava a 150 metri da noi e le facevamo trovare la cucina pronta per il grande evento;  avrebbe cucinato con sacra osservanza un piatto antico e con ingredienti poveri ma che urlano forte la loro identità.

L’ingrediente principale era la semola rimacinata sarda, la “galleu” verde, dell’ ottima ricotta di pastore  e del prezzemolo…..la ricetta era quella dei meravigliosi ravioli fatti in casa.

Nonna li faceva con il prezzemolo mentre le altre famiglie utilizzavano e utilizzano ancora oggi spinaci o bietole.

La sua scelta derivava da esperienze di vita, carestie e guerre hanno fatto si che la scelta per il ripieno ricadesse su questa piccola erbetta profumata che quasi tutti hanno in vaso o in campo; lei nonostante le cose fossero cambiate adorava riproporre il profumo e il sapore della sua infanzia.

 

Gli ingredienti dei ravioli al prezzemolo per un pranzo della domenica che si rispetti sono:

° 1 kg di farina sarda rimacinata

° rosso d’uovo

° acqua tiepida con sale

° ricotta rigorosamente di pastore

° latte

° prezzemolo tritato

 

Mischiate ricotta, latte e un po’ di prezzemolo ma non troppo perché a nonna piaceva vedere il verde del prezzemolo sul bianco della farina e non il contrario; disponete poi la farina sulla spianatoia e fate un buco al centro, aggiungete le uova e cominciate ad impastare fino a che non otterrete una consistenza soffice ed elastica al punto da poterla pizzicare; spianatela e con un cucchiaino  disponete le palline di ricotta, coprite con l’altra metà della pasta come se fosse una coperta, tagliate con la rotella o la “rosinitta” come la chiamava nonna i vostri ravioli e lessate in acqua salata come della pasta normale; noi li condivamo con un sugo di carne di pecora fatto da mio padre e una grattugiata di fantastico pecorino sardo.

 

 

Per questa ricetta ringrazio Daniela Cabras e sua nonna, per la collaborazione, la pazienza e per la condivisione delle belle tradizioni di famiglia.

Concetta Brunetti

 

Foto
notizie Via Nova: un negozio gourmet di autentici prodotti Made in Italy in Honduras C’è un posto speciale sull’isola di Honduras, in cui potete reperire prodotti italiani freschi e genuini in cui il rapporto qualità- prezzo è garantito. Vi stiamo parlando di Via Nova srl che è presente sul territorio di Honduras con due sedi: una sede nella capitale di Tegucigalpa, aperta dal 2010 in cui nei weekend è possibile degustare piatti preparati con prodotti Made in Italy eccellenti e l’altra presente nella cittadina di San Pedro Sula, attiva già dal 2004. Quest’ultima sede è un vero e proprio negozio gourmet con un vasto assortimento di prodotti e vini provenienti da tutte le regioni italiane, dal Nord al Sud.  
Foto
notizie Angeli a 4 Zampe, il luogo in cui il ricordo dei propri animali è indelebile   Angeli a 4 Zampe è un progetto nato dalla passione degli animali del signor Sandro. Con la sua famiglia dopo tanti anni nel 2013 ha finalmente creato un cimitero per animali domestici nella campagna del Castello d’Agile. È una zona situata tra Bologna, Modena e Ferrara. È il luogo ideale per mantenere vivo il legame con il proprio animale. Questo cimitero degli animali dispone di ampi spazi all'interno dei quali è possibile scegliere la propria area di sepoltura per il proprio animale domestico. Angeli a 4 zampe offre un servizio attivo 24 ore su 24 e realizza anche un servizio molto richiesto e diffuso di cremazione in loco. Al termine della stessa le ceneri sono restituite al cliente in un apposito contenitore che è una sorta di urna personalizzabile. Numerose sono le urne che si possono realizzare con diversi materiali. È possibile anche far realizzare il calco dell’impronta utilizzabile anche come negativo per un eventuale tatuaggio. Per concretizzare questo progetto non è stato assolutamente facile per il signor Sandro perché in Italia ci sono molte limitazioni burocratiche e legislative rispetto agli altri Stati europei nei quali questo tipo di attività è diffusa e consolidata da tanti anni. Degli obiettivi di Angeli a 4 Zampe e di questo tipo di lavoro che non risparmia traversie e difficoltà ci parla in questa esclusiva intervista Silvia, una delle figlie del fondatore del progetto.
Foto
notizie Vinothek Thun: tutto il gusto italiano oltralpe «Le cose migliori si ottengono con il massimo della passione…»
Foto
notizie Trattoria Il Giardino: l’arte culinaria italiana come “missione di vita” La signora Isabella Lepore ha fatto dell’arte culinaria italiana la sua “missione di vita”. Dopo un prezioso periodo di formazione e lavoro nel campo della gastronomia in Italia, ha voluto portare con sé il suo bagaglio esperenziale in Germania. Nella cittadina tedesca di Nastatten. ha aperto la Trattoria Il Giardino, il suo regno culinario. In esso ogni giorno prepara pranzi e cene basati sulle ricette tradizionali apprese in Italia.