Questa attività non fa parte del network EccellenzeItaliane
Sei il proprietario? Richiedi l'ID anticontraffazione!
Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
  BRUNORI ERMINIO VIA UMBERTO I 1
38060 BRENTONICO (TN)
0464395145
Recommend an Excellence Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Report
Foto
agribusiness Antica Pasta All'Uovo Marini Dal 1930

In principio erano solamente le uova, controllate una ad una dal sapiente occhio di Enrico Marini.


Siamo nei primi anni '30, ed il passo successivo è stato quello della produzione a mano di vari formati di pasta.

La gestione calorosamente familiare, il sapiente utilizzo di materie prime di qualità, la cortesia e l'amore per i clienti, hanno dato modo al nostro Pastificio di crescere ed affermarsi in tutti questi anni sulle tavole romane, e di viaggiare anche oltre confine.

La simpatia di Silvano e la garbata presenza del compianto fratello Pierino hanno fatto il resto, ed in molti si sono affezionati alla nostra famiglia prima ancora che ai nostri prodotti!

Il rinnovato impegno dei tempi più recenti propone ripieni innovativi rispetto al passato e intende contornare la nostra pasta di prelibatezze ricercate.

La tradizione ha un peso importante, spero di non deludervi.

                                                                                                                     Laura Marini

Foto
agribusiness L'Angolo Del Pesce Cose buone dal mare...
Foto
agribusiness Felici Salumi Dal 1960 Produzione di salumi tradizionali alla maniera toscana dal 1960
Foto
farms Azienda Agricola Il Mirtillo Valle Del Bitto

Salute e piacere in una sola bottiglia


Informazioni sulla nostra azienda
La nostra azienda produce mirtilli di quattro varietà (Brigitta, Barcklyn, Blue Crope e Duke) senza sottoporli a trattamenti con prodotti chimici di alcun genere, né concimanti, né antiparassitari, anche per non recare danno al contesto ambientale, naturale e biologico dove l’azienda è collocata.

Utilizziamo esclusivamente falciatrici elettriche per salvaguardare l'ambiente con un tasso di inquinamento praticamente nullo.


Il Mirtillo
L’azienda copre una superficie totale di 2,5 ettari e consta di due piantagioni separate: una in località Dossa (situata a 600 m s.l.m.) , di 0.7 ettari di estensione, e l’altra sita in Cosio Valtellino nella zona dei prati del Bitto, estesa 1,8 ettari.

La suddetta località, come la prima, è un ambiente naturale incontaminato da attività industriali, una vera e propria oasi riservata dalle autorità ad attività di esclusiva pertinenza agricola. In totale l’azienda consta di 7000 piante, benché non tutte in fase produttiva.


Foto
agribusiness Agriapistica Bio Mielinfiore

L'Apicoltura Mielinfiore prende il nome dalla fusione di due parole, "Miele" e "Fiori", entrambi racchiudono in se la vera essenza del mondo dell’ape e dell’alveare, abbiamo deciso di unire queste due parole proprio per valorizzare questo mondo e quello che produce.

Foto
farm holidays Azienda Agricola Le Tre Querce e Agriturismo Maria Sofia Di Borbone

L'agriturismo Maria Sofia di Borbone è immerso nell'azienda agricola di 28 ettari "Le Tre Querce". I terreni coltivati ad oliveto, agrumeto, vigneto, frutteto e orto sono a conduzione biologica dal 1998.
Ci troviamo in Calabria, nel centro del Mediterraneo, a soli 20 minuti da Palmi e dalla seducente Costa Viola.   
L'agriturismo è la struttura ideale per chi vuole rilassarsi stando a diretto contatto con la natura.



Giuseppe Spinelli Mayer:

nato a Reggio di Calabria, Agronomo, dottore di ricerca in educazione ambientale. Ha conseguito un master in direzione dei parchi nazionali e uno in Olivocoltura mediterranea.

E' stato consulente del Ministero per l'educazione ambientale e ricercatore al CIREA dell'Università di Parma. Ha pubblicato libri sull'ambiente per la Rizzoli e ha scritto per varie testate giornalistiche su argomenti di difesa del territorio e sull'educazione ambientale.

Ha ricevuto per la sua attività a favore del rispetto ambientale il "premio Consiglio dei Ministri" e la "Medaglia d'oro dei calabresi".

Giuseppe saprà sicuramente incantarvi con racconti della storia dei Borboni su cui ha scritto e pubblicato il romanzo storico "Il sigillo di carta" e vi saprà consigliare su come gestire l'orto di casa svelandovi qualche piccolo segreto.


Harriett:

Harriett vi accoglierà e si occuperà di riempire il vostro bagaglio di benessere, esperienze e ricordi indelebili di questa seducente terra.

Justin, Maggie, Mimpi e Susy:

saranno felici di conoscere i vostri amici a 4 zampe


L'azienda agricola in cui si trova l'agriturismo si chiama "Le Tre Querce" in onore di alcune grandi e antiche querce risalenti al bosco planiziale che si estendeva in tutta l'area prima dell'arrivo degli Spagnoli nel XVI secolo. A partire dal 1500 le querce furono abbattute per dare spazio a impianti di vitigni prima e oliveto successivamente.

Attualmente l'azienda è composta prevalentemente da oliveti di cultivar Ottobratica e Sinopolese, per complessive 1400 piante.

Un agrumeto di qualche centinaio di piante di arance e limoni, un frutteto e un orto completano l'area coltivata.

Siamo un'azienda certificata in biologico dal 1998 e la nostra filosofia è di rispettare al 100% la natura e la terra non usando nessun pesticida o altro prodotto chimico per concimare, sacrificando la quantità per ottenere una produzione più ridotta con un eccellente standard di qualità e genuinità.

Una pari attenzione alla qualità e sostenibilità della produzione la poniamo quando scegliamo alcuni prodotti da piccole aziende del territorio locale.



Foto
roasting plants The Coffee Velluti

"La raffinatezza di una selezione, il gusto della tostatura a legna"


The Coffee Velluti

vanta una trentennale esperienza nella torrefazione del caffè. La tradizionale torrefazione a legna è l’elemento che infonde quel particolare aroma che lo distingue. I suoi processi di lavorazione si differenziano dalle tecnologie moderne di cottura rapida.


La torrefazione a legna

rispetta i ritmi di cottura dei chicchi, permettendo, tramite il lento processo di tostatura, quel particolare accoppiamento del caffè con la legna riprendendo gli antichi metodi. La selezione e la miscelazione, eseguita con scrupolo da Velluti, è frutto di anni di esperienza e conoscenza dei vari caffè crudi. Caffè  che provengono da aree geografiche lontane tra loro come America del Sud, India ed Africa. Ogni chicco conserva in se le caratteristiche uniche delle terre di origine, pertanto le diverse provenienze rendono i caffè tra loro diversi ed unici.

Foto
farms Agricola Montone Crescere insieme coltivando i tradizionali prodotti della pianura montorese!

Produciamo la Famosa Cipolla Ramata di Montoro!
Foto
farms Azienda Agricola 17 Tomoli Di Attilio Castrignano'

L’azienda agricola 17 Tomoli di Attilio Castrignanò è una giovane e piccola realtà a conduzione familiare, operante in Italia, nell’agro di campi Salentina, territorio di antica vocazione olearia, nel cuore del Salento.Perchè 17 Tomoli?


Il tomolo (anche tumulo o tomolata) è un’antica unità di misura della superficie agraria, utilizzata in alcune province italiane. Il valore del tomolo espresso in metri quadri variava da provincia a provincia. In quella di lecce, dove è ubicata l’azienda, lo stesso aveva un valore di 6298 mq, a testimonianza della piccola dimensione aziendale. Ciò nonostante l’obiettivo unico dell’azienda è, ed è sempre stato, quello di realizzare un olio extravergine d’oliva che possa ambire a livelli d’eccellenza.


La produzione dell’olio 17 Tomoli si basa esclusivamente su varietà di cultivar autoctone salentine: Cellina di Nardò e Ogliarola salentina. Queste due varietà hanno dimostrato, nel corso dei secoli, di adattarsi molto bene al clima mediterraneo del Salento. Per circa il 10% si tratta infatti di piante secolari, le restanti piante hanno un’età che varia dai quindici ai quarant’anni. Gli alberi costituiti da cultivar pregiate, vengono costantemente monitorati dal punto di vista tecnico-agronomico da tecnici specializzati con l’unico obiettivo della costante ricerca dell’eccellenza del prodotto finale.


La raccolta viene effettuata rigorosamente dalle piante al giusto grado di maturazione (fase dell’invaiatura) e non prevede il contatto delle olive col terreno in quanto vengono fatte cadere su reti appositamente dispiegate al di sotto della chioma, con l’ausilio si scuotitori abbacchiatori e pettini. Si ha come risultato un olio dalle caratteristiche organolettiche di assoluta eccellenza, di color giallo oro con riflessi verdastri, mediamente fruttato, dolce e con note piccanti che ben presto si attenuano lasciando il posto ad una sensazione gustativa eccezionalmente armoniosa. Le olive raccolte vengono immediatamente molite con il sistema della spremitura a freddo con l’estrazione a ciclo continuo a temperatura controllata dove la molitura delle olive viene effettuata entro 2-3 ore dalla raccolta per preservare tutti i nobili componenti fenolici che lo caratterizzano.


L’olio extravergine 17 Tomoli è disponibile in quantità limitata e certificata.

L’utilizzo è consigliato sia a crudo sia come condimento di pietanze calde come zuppe, pesce e carne arrosto per conferire una fragranza impareggiabile.

Foto
roasting plants Torrefazione Mokadoro 1949 - 2019

La torrefazione Mokadoro è una realtà artigianale presente sul mercato dal 1949, con la sua elevata qualità di miscele ed un servizio altamente collaborativo con i suoi clienti.


Tostiamo il caffè ancora con metodo artigianale e misceliamo secondo proporzioni tramandate e affinate in più di 70 anni di attività.


Potrai gustare il nostro caffè direttamente nel punto vendita di Torino, in Corso Vercelli 114/A oppure ordinarlo e gustarlo comodamente a casa tua.


3 buoni motivi per scegliere caffè Mokadoro

1. Perché è un marchio registrato dal 1949 con 60 anni di esperienza nella scelta del miglior caffè crudo, nella preparazione delle miscele e nell’accuratezza artigianale della tostatura. Francesco impiega circa 40 minuti per far raggiungere al suo caffè il punto giusto di tostatura permettendo la più completa separazione nel chicco degli olii essenziali mentre la tostatura di tipo industriale avviene in tempi molto brevi.

2. Per l’alta qualità del caffè Mokadoro, garantita dall’acquisto del prodotto migliore e dalla particolare cura nella tostatura, si accompagna a costi il più possibile contenuti rispetto alla qualità.

3. Perché è una storia che continua. E le storie fanno bene. 50 anni fa ha iniziato la mitica Renata. Adesso Francesco vuole continuare questa storia. Le strade, le case, le persone sono tanto cambiate da allora. Francesco desidera che la cura ed il significato di un lavoro possano invece continuare. Ecco il motivo! Credere che questa storia non rimanga solo “una storia” ma una realtà per proseguire la produzione di un ottimo caffè e per conservare antichi valori.

Foto
agribusiness L'Artigiano Del Buon Gusto

“L’artigiano del Buon Gusto nasce dall’idea del Sig. Francesco Cosentino nel 1983, di conciliare la passione per la buona cucina e le spezie, in un’azienda leader in questo settore.


Nasce così la nostra azienda che tratta esclusivamente spezie senza conservanti, coloranti o additivi chimici, mantenendo sempre uno sguardo attento ai prodotti di prima scelta, al territorio, alle certificazioni e alla soddisfazione del cliente, trattando solo “ciò che daremmo ai nostri figli”.


Giocando con gli odori e i sapori delle spezie abbiamo creato le famose miscele per la panificazione (che vantano gusti tradizionali come patata e rosmarino fino ai più innovativi come limone e pepe rosa, curry, zenzero e curcuma e tanti altri), per le carni (dagli arrosti alle miscele per hamburger, porchetta e salsiccia) e non ultime le famose panature TUTTOCROCK® per prodotti croccanti e saporiti; valide sia per il cliente più tradizionalista che per il vegano!


Ad oggi la nostra azienda è leader nell’import-export di spezie di cui vanta una vasta gamma di prodotti (peperoncino, aglio, curcuma, semi di finocchio, pepe ecc..), anche per taglio e dimensioni, sempre pronti a tener conto delle richieste di mercato.  “

Foto
dairies Caseificio Dea Luna - Mozzarella Di Latte Di Bufala

La mozzarella di latte di bufala di Paestum “Dea Luna”, nasce dal nostro desiderio di offrire, al consumatore, un prodotto artigianale che, sebbene il contestuale utilizzo di tecniche antiche e moderne, conservi ancora il profumo ed il sapore di una volta.  


Dea Luna è ottenuta solo con l’utilizzo di latte fresco ed intero di bufala di razza mediterranea italiana ricavato mediante moderni macchinari per la mungitura ed antichi metodi e prodotti per l’alimentazione delle bufale.


Essa è prodotta e confezionata manualmente mediante un processo di acidificazione del latte a temperatura ambiente ottenuta mediante l’aggiunta di caglio di vitello. Tale processo porta il composto alla coagulazione  in circa trenta minuti ad una temperatura di 34- 36° C. La cagliata viene poi “rotta” fino ad ottenere dei granuli della grandezza di una noce. Questi vengono portati ad una successiva maturazione lasciandoli  nel siero per diverse ore per poi essere tagliati in fette sottili o macinati e messi a spurgare e a maturare per altri 30 minuti per poi passare alla filatura. Quest’ultimo procedimento è molto delicato perché le fette (od il macinato) vengono poste in un recipiente di legno e fatte fondere mediante l’aggiunta di acqua bollente. A questo punto la pasta fusa viene sollevata e tirata fino ad ottenere un impasto omogeneo e lucido dalla consistenza filiforme. Il casaro poi dà le forme più diverse che possono essere i bocconcini, le ciliegine, i nodini o le trecce. Dopo la realizzazione della forma si versano questi prodotti in acqua per pochi minuti, prima di trasferirli in apposite vasche per la salatura.


Come tutte le belle e buone cose fatte a mano, bisogna sapere come mangiarle e soprattutto come conservarle.


Dea Luna, nasce nella Piana di Paestum e, secondo la nostra tradizione casearia, la salatura della mozzarella avviene per osmosi per cui, per darle un gusto maggiormente salato, si consiglia di mangiarla dopo alcune ore dalla produzione, facendo attenzione al fatto che più è grande il formato e più tempo deve stabulare nella sua salamoia.  Infine, per apprezzare maggiormente il profumo e le caratteristiche organolettiche della nostra mozzarella, essa va consumata ad una temperatura intorno ai 16 gradi, riscaldandola o raffreddandola, mediante immersione della stessa, nella sua confezione, in una vaschetta colma d’acqua, calda o fredda, a seconda della stagione.


PERCHE’ DEA LUNA

Il termine Noctiluna (o Noctiluca) proviene probabilmente da “lux in nocte”, significa infatti “luce nella notte” e viene riferito alla luna. Gli antichi romani usavano questo termine per indicare i festeggiamenti in onore della Dea Luna, il 24 agosto.   La Dea Luna (chiamata anche “Luna Noctiluca”) viene rappresentata, come Selene, con una fiaccola in mano.   Essa era una divinità molto antica, era infatti già venerata dai Sabini e dagli Etruschi.  Ma è con i Romani, però, che vide il suo massimo splendore e le furono dedicati tre templi: uno sul Palatino, uno sul Campidoglio e un altro sull’Aventino (fondato da Servio Tullio). Durante i festeggiamenti, in cui si celebrava la femminilità, si chiedeva  fertilità e abbondanza per cui, questi santuari, erano illuminati con centinaia di torce e candele per tutta la notte.


La leggenda vuole che i romani, al fine di propiziare il raccolto, nelle notti di plenilunio, erano soliti spargere del latte di bufala, sui campi, in favore della Dea Luna.

Foto
butchers Ffr Il Mangiar Bene Sempre attenta alle esigenze della clientela, offre servizi e soluzioni innovative.