La Commissione europea ha autorizzato l’Italia a concedere 49,06 milioni di euro di aiuti per uno stabilimento di produzione di moduli fotovoltaici a Catania (Sicilia). Lo ha annunciato l’Esecutivo Ue, oggi a Bruxelles, precisando che a beneficiare del finanziamento sarà la joint venture ”3Sun Srl”, controllata congiuntamente da STMicroelectronics NV, Sharp Corporation ed Enel Green Power SpA. Il progetto comporta complessivamente un investimento di 358,68 milioni di euro.
Secondo Bruxelles, infatti, il finanziamento è compatibile con le norme Ue in materia di aiuti di stato a finalità regionale per il periodo 2007-2013, in quanto “gli effetti positivi dell’investimento in termini di sviluppo regionale superano le possibili distorsioni della concorrenza provocate dall’aiuto”. In base ai calcoli della Commissione, inoltre, le quote di mercato di 3Sun e Sharp sul mercato mondiale dei prodotti fotovoltaici risultano nettamente inferiori alla soglia del 25% sia prima che dopo l’investimento a Catania.
Inoltre, dato che in base ai dati del 2004 e del 2009, il mercato dei prodotti fotovoltaici ha registrato un tasso di crescita a due cifre di gran lunga superiore al tasso di crescita economica complessiva dello spazio economico europeo per lo stesso lasso temporale, Bruxelles ha concluso che la capacità di produzione supplementare creata dal progetto “non dà luogo a problemi sotto il profilo della concorrenza” e che quindi “gli effetti positivi dell’investimento in termini di sviluppo regionale superano le possibili distorsioni della concorrenza”.
Fonte: Ansa

Foto
notizie Corradini, i serramenti che arredano Sono sempre i dettagli a fare la differenza. E ci sono dettagli che rendono un ambiente accogliente, elegante, sicuro
Foto
notizie Bistrò Buongiorno Eiscafè, dove la tradizione culinaria italiana in Germania non passa mai di moda   Bistrò Buongiorno Eiscafè, nella cittadina tedesca di Dresden, è un accogliente locale in cui immergersi tra i sapori dell’autentica e casereccia cucina italiana nata dall’esperienza pregressa nel settore del giovane Pasquale che cresciuto con le ricette della sua famiglia ha voluto diffondere in Germania il meglio del nostro Made in Italy. La carta del Bistrò Buongiorno Eiscafè cambia ogni settimana per non annoiare mai la sua vasta clientela e soprattutto per consentire di intraprendere un “viaggio” completo e sempre inedito tra i sapori che fanno la differenza e che vale la pena conoscere. Pasquale non smette mai di sperimentare e creare piatti sempre nuovi perché per lui cucinare è una vera e propria forma creativa attraverso la quale esprimere emozioni, ricordi e amore. Attraverso la sua esperienza di ristoratore italiano all’estero, che ci racconta in questa esclusiva intervista, ci insegna che la tradizione non passa mai di moda e che non si deve mai smettere di formarsi in questo settore per non annoiarsi mai e crearsi nuovi imput creativi che conferiscono motivazione e positività nei periodi più difficili.
Foto
notizie Una grande novità! In arrivo i sigilli intelligenti di Eccellenze Italiane Un'innovazione che renderà più facile ordinazioni e prenotazioni dei consumatori