Foto
 

Quando nasce la Traversa Specialità Porchetta di Campli?

La Traversa Specialità Porchetta di Campli è una macelleria nata circa dodici anni fa. Era del mio ex marito. Successivamente mi sono ritrovata io a doverla gestire. Per me è stato un vero rimettermi in gioco in un settore che non era il mio. Grazie alla perseveranza, al coraggio e l’entusiasmo che mi caratterizzano sono riuscita a portare avanti questa attività fino ad oggi nel migliore dei modi. Di questo sono fiera di me stessa anche se non nego che ho dovuto fare tanti sacrifici ma ho affrontato sempre a testa alta qualsiasi tipo di difficoltà.

Quali sono le specialità che troviamo presso La Traversa?

Da noi si possono acquistare le migliori carni nostrane di provenienza certificata. Molto richieste sono le nostre specialità gastronomiche tipiche del territorio di Campli, noto borgo nel Teramano, come la famigerata porchetta.


Cosa caratterizza la porchetta di Campli di cui si parla molto?

Presenta una crosta croccante. È dalla carne succulenta che vanta un gusto e un aroma indimenticabili. Alla base c’è un metodo di cottura con forno a legna e l’aggiunta di spezie che le conferiscono un sapore inconfondibile. È molto richiesta sia all’interno dei panini che prepariamo che in vassoi che sono tanto apprezzati dalla nostra clientela per le loro cerimonie e feste.

Tra le altre specialità cosa ci consiglia?

I salumi abruzzesi, i polli allo spiedo, il tacchino alla canzonese.

Come riconoscere una carne di qualità? Come orientare il consumatore nella scelta di essa?

Una carne di qualità deve avere innanzitutto una provenienza certificata. Noi prestiamo tanta attenzione a questo aspetto. Siamo attenti a selezionare le nostre carni per offrire alla nostra clientela un prodotto di qualità.

Foto
 


Foto
 

Quanto conta l’estetica nella presentazione di una specialità gastronomica?

Tantissimo perché non dobbiamo mai dimenticare che un piatto viene mangiato prima con gli occhi. L’estetica invoglia i clienti a pregustare una determinata specialità. È come se la presentazione di quello che prepariamo stimoli la fame. Noi curiamo tantissimo questo aspetto che non è assolutamente da sottovalutare sia quando il cliente viene direttamente nei nostri punti vendita ad acquistare che quando prepariamo catering per cerimonie e feste.

Quanto conta l’esperienza e il continuo aggiornamento nel suo settore?

Posso affermare dalla mia esperienza personale che non si finisce mai di mettersi in gioco per imparare sempre nuove dinamiche e aspetti di questo lavoro. Noi vogliamo offrire sempre il meglio alla nostra vasta clientela. Io personalmente non smetto mai di sperimentare e creare nuove specialità a base di carne per non annoiare mai.


Che tipo di atmosfera troviamo presso La Traversa?

Da noi si respira un’atmosfera calorosa e conviviale. I nostri clienti sono accolti sempre sol sorriso sulle labbra. Non smettiamo mai di dare loro consigli e siamo sempre pronti a orientarli verso la qualità delle nostre carni che fanno la differenza.

La parte più bella di questo lavoro…

Stare a contatto con tante persone con esigenze e gusti diversi che mi piace scoprire e soddisfare con le mie carni di qualità.

Quanto conta il fattore umano nel suo lavoro?

Nella mia attività il fattore umano ha un ruolo importante. Siamo una squadra coesa e cooperativa e ciò traspare anche all’esterno. Molti clienti diventano per noi degli amici ai quali dispensare consigli su come cuocere o gustare una determinata specialità di carne.

Un consiglio che darebbe ad un giovane che vuole intraprendere il suo stesso lavoro….

Rimboccarsi le maniche, essere costanti e professionali in ciò che si fa perché prima o poi i risultati arrivano. Bisogna inoltre essere perseveranti e amare ciò che si fa.

.
Foto
 


ID Anticontraffazione: 13077Mariangela Cutrone


Foto
notizie Ristorante Dall’Italiano: il fascino e il calore dell’”antica trattoria italiana” in Spagna Nella città spagnola di Cambrils Tarragona, vi è un ristorante di specialità emiliane che non deluderà le vostre aspettative e la vostra ricerca dell’autentico sapore italiano. Vi parliamo del Ristorante “Dall’Italiano” dove lo chef Massimo Villaggi vi accoglierà con tanta umanità e professionalità proponendo vari tipi di menù per soddisfare qualsiasi tipo di esigenza. Dall’Italiano si gusta l’autentica pasta ripiena di zucca, ricotta e spinaci, prosciutto, il tradizionale vitello tonnato, la vera bistecca fiorentina proveniente direttamente dalla Toscana e innumerevoli prodotti italiani. La clientela ama tanto Massimo perché è molto attento nel soddisfare le loro esigenze, con grande attenzione anche ai più piccoli che sono innamorati della sua pasta.
Foto
notizie Duca 26 Pizzeria Gourmet: creatività e sperimentazione per un Made in Italy di qualità   A Civitanova Marche vi è un posto suggestivo in cui gustare una pizza di qualità immersi in un’atmosfera indimenticabile. Ciò che differenzia Duca 26 Pizzeria Gourmet, oltre ad essere una location meravigliosa e calorosa in cui regna un’atmosfera cordiale, è la continua ricerca e sperimentazione di ingredienti di qualità che sono alla base di specialità, uniche nel loro genere. La voglia di ricercare ingredienti sempre nuovi ha motivato Thomas Sparacio a trasferirsi dal Piemonte alle Marche ed aprire con suo cugino questo posto. Ogni giorno dedica il suo tempo e le sue energie creative a selezionare farine e ingredienti Made in Italy per offrire solo il meglio alla sua clientela sempre più ricca e fidelizzata. Da Duca 26 Pizzeria Gourmet troverete oltre alle pizze classiche, delle vere e proprie specialità inedite, frutto dello studio costante e della fervida creatività di Thomas che in questa intervista ci rivela quanto sia importante sperimentare e confrontarsi continuamente in questo settore per evolversi e differenziarsi.
Foto
notizie Locanda Re Alarico, l’amore per la cucina mediterranea che non tramonta mai   Nella cittadina tedesca di Monaco di Baviera, vi è un piccolo ristorante chiamato Locanda Re Alarico che si caratterizza per il suo suggestivo ambiente caldo e accogliente nel quale potrete avventurarvi nella gustosa cucina mediterranea italiana preparata con professionalità, competenza e amore da Franco D’Andrea che da anni persegue l’obiettivo di diffondere all’estero il meglio dell’autentico Made in Italy che ci differenzia nel mondo. Alla base delle specialità de la Locanda Re Alarico vi è un’attenta selezione nei confronti di materie prime che provengono direttamente dall’Italia e che rendono i suoi piatti gustosi ed equilibrati. Ad essi è inevitabile aggiungere un tocco di originalità e creatività perché la bravura di uno chef risiede inevitabilmente nella sua verve creativa grazie alla quale è in grado di creare piatti speciali. Franco D’Andrea e il suo staff saranno in grado di consigliarvi efficacemente nella scelta delle gustose specialità italiane di un menù ben assortito facendovi sentire come se foste parte di una famiglia numerosa perché il fattore umano è una delle chiavi del successo della ristorazione italiana all’estero. Ce ne parla Franco D’Andrea con entusiasmo e passione in questa esclusiva intervista
Foto
notizie I Grani antichi l'Italia riscopre il valore delle sementi di alta qualità