Tre nuovi riconoscimenti da parte dell’Unione Europea: Canestrato di Moliterno Igp, Piave Dop e Aglio di Voghiera Dop.

Canestrato di Moliterno Igp (formaggio ovicaprino a pasta dura, prodotto con latte intero di pecora, prodotto nell’Alta Val d’Agri, in Basilicata); Piave Dop (formaggio a pasta cotta proposto nelle tipologie fresco, 20 giorni di stagionatura, mezzano, 60 giorni, e vecchio, 180 giorni, prodotto esclusivamente con latte delle vallate bellunesi) e Aglio di Voghiera Dop (prodotto che prende il nome dal comune -in provincia di Ferrara- che ne produce il 60%): sono questi gli ultimi tre riconoscimenti dell’Unione Europea di prodotti italiani, che, complessivamente salgono a quota 208.
Il valore di questi prodotti è stato quantificato in circa 10 miliardi di euro al consumo (dati Qualivita 2009).
Attualmente, le 10 big Dop (tra cui Parmigiano Reggiano e Prosciutto di Parma), rappresentano circa l’85% del valore del paniere italiano targato Ue.

Foto
notizie L’incredibile gelato di Giovanni Santin A Wernigerode, in Germania, c’è un friulano “tostissimo” che ha aperto due gelaterie di successo. Prodotti IGP, materie prime di qualità e una storia da film sono i segreti di questo vulcanico imprenditore
Foto
notizie Le pizze più consumate in Italia e in America due culture a confronto
Foto
notizie La vostra attività attraverso le foto, i suggerimenti del fotografo 5 consigli pratici per le fotografie del vostro sito web e delle vostre  pagine Facebook