lattevero-530
Sul latte, primo nutrimento della vita, non si scherza!
Dalle nostre frontiere, denuncia in un dossier Coldiretti, passano ogni giorno 3,5 milioni di litri di ‪latte‬ sterile, ma ancheconcentrati, cagliate, semilavorati e polveriper essere imbustati o trasformati industrialmente e diventare magicamente mozzarelle, formaggi o latte “italiani”, il tutto all’insaputa dei consumatori.
Le discutibili politiche europee dell’ultimo anno sollevano l’urgenza per la nostra imprenditoria di arginare tutte quelle mistificazioni e spregiudicati tentativi d’imitazione che incombono sulla produzione italiana del settore caseario, depositaria di una tradizione millenaria incentrata orgogliosamente su qualità, autenticità e genuinità .
Eccellenze Italiane , tramite l’imminente attivazione del Portale “Latte Vero” si prefigge l’obiettivo di salvaguardare questi valori, facendo chiarezza e mettendo in luce chi davvero ha le carte in regola per poter sventolare la bandiera delMade in Italy.
Entro il 15 febbraio saremo pienamente operativi per completare un Albo dove tutti i produttori e allevatori che lavorano con serietà potranno beneficiare dell’appartenenza a un Circuito Internazionale di consolidato prestigio e elevata penetrazione mediatica. Continuate a seguirci!

Foto
notizie Pankina: un kasher-gourmet al centro di Tel Aviv Nel quartiere di Dizengoff c’è un ristorante italiano che coccola i suoi clienti con la cucina italiana di pesce, rispettando alla lettera le regole della cucina ebraica
Foto
notizie Lo chef Marco Giugliano: il Made in Italy stellato raggiunge il Connecticut Il ventottenne Marco Giugliano. chef stellato, originario di Piazzolla di Nola, in provincia di Napoli, persegue ogni giorno la missione di promuovere l’autentico Made in Italy all’estero. Dopo una brillante carriera in giro per il mondo, attualmente Marco è il tanto amato chef del rinomato Ristorante Strega dell’imprenditore Danilo Mongillo, a Bradford, nello stato americano del Connecticut.