lattevero-530
Sul latte, primo nutrimento della vita, non si scherza!
Dalle nostre frontiere, denuncia in un dossier Coldiretti, passano ogni giorno 3,5 milioni di litri di ‪latte‬ sterile, ma ancheconcentrati, cagliate, semilavorati e polveriper essere imbustati o trasformati industrialmente e diventare magicamente mozzarelle, formaggi o latte “italiani”, il tutto all’insaputa dei consumatori.
Le discutibili politiche europee dell’ultimo anno sollevano l’urgenza per la nostra imprenditoria di arginare tutte quelle mistificazioni e spregiudicati tentativi d’imitazione che incombono sulla produzione italiana del settore caseario, depositaria di una tradizione millenaria incentrata orgogliosamente su qualità, autenticità e genuinità .
Eccellenze Italiane , tramite l’imminente attivazione del Portale “Latte Vero” si prefigge l’obiettivo di salvaguardare questi valori, facendo chiarezza e mettendo in luce chi davvero ha le carte in regola per poter sventolare la bandiera delMade in Italy.
Entro il 15 febbraio saremo pienamente operativi per completare un Albo dove tutti i produttori e allevatori che lavorano con serietà potranno beneficiare dell’appartenenza a un Circuito Internazionale di consolidato prestigio e elevata penetrazione mediatica. Continuate a seguirci!

Foto
notizie La fiorentina bio è griffata “Fulceri” La storica macelleria livornese oggi si reinventa: dalla braceria ai clienti sugli yacht
Foto
notizie Pizzeria Ti-Amo: la vera pizza napoletana nel Regno Unito La Pizzeria Ti- Amo è situata in Petts Wood , Orpington Kent, nella periferia sud est di Londra. E’ il posto ideale per gustare la vera pizza napoletana a Londra.
Foto
notizie Da Silvano a Torino: ci vuole tempo per fare un gelato d’altri tempi È una delle gelaterie più antiche nella città della Mole, e produce i suoi gusti seguendo ancora le antiche ricette, preparando tutto al momento senza ricorrere a scoricatoie
Foto
notizie «La terra del buon gusto», portare l’Italia a tavola Freschezza e genuinità. Burrata, orecchiette e tartufo. Vini italiani ed un menù che asseconda il variare delle stagioni, con delicatezza ed attenzione a tutto ciò che il territorio può offrire. Senza fretta.