Il ristorante fa parte dell'Associazione Locali storici d’Italia. La cucina ha un impronta tipicamente romana, con proposte nuove per i prodotti stagionali!



E’ cucinata ovunque ed è imitata da molti, ma la vera “Matriciana” è nata ad Amatrice. E fu proprio da questo paesino dell’alto Lazio che un giorno, nel lontano 1870, partì una donna molto coraggiosa per quei tempi. La signora Anna De Angelis, maritata Baiocchini, arrivò con il suo fagottino – la mappatella – vicino alla vecchia Stazione Termini. E qui questa donna cominciò a preparare, con mezzi molto modesti, i famosi bucatini all’Amatriciana per alcuni ortolani di passaggio. Gli anni passarono e, agli ortolani che venivano al mercato, si unirono entusiasti i romani per gustare gli appetitosi bucatini della “Matriciana”. Successivamente il locale si ampliò, in concomitanza con la costruzione del vecchio Teatro Costanzi (1880), poi trasformatosi nel Teatro dell’Opera (1929), e acquistò sempre più notorietà ed importanza. L’insegna, per storpiatura romanesca, diventò La Matriciana e i bucatini furono ribattezzati come il piatto dalle “5 p” (pasta, pancetta (oggi uniamo alla pancetta il guanciale), pomodoro, pecorino e peperoncino) alle quali Aldo Fabrizi, gradito ospite del locale, volle aggiungere con una simpatica battuta romanesca la sesta “p”: la panza. Attualmente il locale, di proprietà della famiglia Crisciotti, è guidato dai fratelli Fabio e Mauro, accompagnati costantemente da papà Fortunato. Ancora oggi il ristorante mantiene la struttura conferitagli dai lavori degli anni ’30 e grazie all’atmosfera che vi si respira, fa parte dell’Associazione “Locali storici d’Italia”. La cucina ha un impronta tipicamente romana, con proposte nuove per i prodotti stagionali, mentre la cantina cerca di essere sempre molto attenta, particolarmente curata dai due giovani ristoratori, entrambi diplomati Sommelier all’ A.I.S. di Roma.

  RISTORANTE LA MATRICIANA Via del Viminale 44
00184 Roma (RM)
italia
064881775
info@lamatriciana.it

ID ANTICONTRAFFAZIONE
N. 7488

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
ricettività e turismo Hotel Valbruna Inn
Foto
ristoranti Pizzeria Magna Magna

Pizzeria Magna Magna Dove la pizza è arte


Siamo la Pizzeria Magna Magna di Ragusa, facciamo la pizza come da tradizione, buona, con ingredienti freschi, con un impasto fatto ad arte, digeribile (lievitazione naturale) e cotta nel forno a legna (in pizzeria abbiamo un forno a legna con base girevole che può cuocere alla perfezione ben 19 pizze contemporaneamente).

La pizza, per noi, è una cosa seria e va fatta con competenza e amore. I nostri clienti possono venire a gustare la pizza nel nostro locale, approfittando anche della nostra ospitalità, oppure usufruire del servizio take away (pizzeria da asporto) o, ancora, della consegna a domicilio.


La Pizzeria Magna Magna mette a disposizione un servizio da asporto, take away, per chi desidera prendere le nostre bontà e portarle via per gustarle altrove, e un servizio di consegna a domicilio. Per prenotazioni e per approfittare della consegna a domicilio chiamare il 0932.655193 (siamo chiusi il martedì).
Il nostro menù è particolarmente ricco e variegato, abbiamo ben 200 diverse specialità! Organizziamo anche corsi di formazione e specializzazione per pizzaioli, per professionisti e non. Ai corsi segue un Attestato rilasciato dalla Scuola Nazionale di Pizza, attestato riconosciuto a livello nazionale ed europeo.

Foto
ristorazione Enoteca Elmo

Un angolo di passione per il vino a due passi dal mare di Rimini

Foto
ristorazione Spaccanapoli

Cuisine elaborée sur place avec produit brut de qualitè!