getCompanyVOById(10071509)
Cantina Patrizia Cadore

LA CANTINA CADORE NASCE NEI PRIMI ANNI DEL 1800 QUANDO IL TRISAVOLO FRANCESCO PRODUCEVA VINO TORCOLATO A MASON VICENTINO IN PROVINCIA DI VICENZA


NEL 1954 LA FAMIGLIA SI TRASFERI’ A POZZOLENGO, SUL LAGO DI GARDA, DOVE ADRIANO, INSIEME AI SUOI FRATELLI, HA GESTITO L’AZIENDA PER MOLTI ANNI.


DAL 2010 E’ SUBENTRATA LA NIPOTE PATRIZIA NELLA GESTIONE, CHE, COADIUVATA DA PERSONALE ALTAMENTE QUALIFICATO, SI OCCUPA DELL’AZIENDA CON LA STESSA PASSIONE E DETERMINAZIONE DEGLI ZII.


NEL 2016 LA FIGLIA DI PATRIZIA, GIADA SI E’ UNITA AL TEAM E ORA STA IMPARANDO TUTTE LE TECNICHE UTILI PER LA PRODUZIONE DI OTTIMI VINI. UNA GARANZIA DI CONTINUITA’ PER I PROSSIMI ANNI.


SI PRODUCONO CIRCA 70.000 BOTTIGLIE SU UN  VIGNETO CHE SI ESTENDE SU UNA SUPERFICIE DI 8,5 HA DI CUI 5,5 HA DI UVA TURBIANA DALLA QUALE SI OTTIENE IL LUGANA, 1HA DI TUCHì DA CUI SI PRODUCE IL SAN MARTINO DELLA BATTAGLIA, 1,5 HA DI CHARDONNAY E 0,5 HA TRA CABERNET SAUVIGNON E MERLOT.


UN TERRITORIO MOLTO RICCO, DAI TERRENI ARGILLOSI CHE VENGONO LAVORATI CON PASSIONE E DEDIZIONE PER OTTENERE IL MEGLIO DAI VIGNETI


DA SEMPRE, L’AZIENDA CREDE NELLA FILOSOFIA DEL RISPETTO DEL TERRITORIO E NEI VALORI DELLA TRADIZIONE CHE TROVANO RADICI NEL PASSATO. L’AMORE PER IL PROPRIO TERRITORIO, VEDE L’AZIENDA IMPEGNATA PER RIDURRE L’IMPATTO AMBIENTALE E OTTENERE LA MIGLIORE QUALITA’ PER I PROPRI VINI.


Si organizzano, su richiesta, visite del vigneto e degustazioni con specialità locali NEL DEHOR O sotto il bellissimo loggiato antistante il vigneto. Piccoli eventi possono essere studiati con il cliente e organizzati nel vigneto che si affaccia sulla splendida torre di San Martino o di fronte al maestoso Castello di Pozzolengo.


Per contatti:

+39 348 7937923 PATRIZIA CADORE

+39 345 7702343 GIADA SENESI    





  CANTINA PATRIZIA CADORE Localita' Campagna Bianca 1
25010 Pozzolengo (BS)
italia

CONTATTACI


3487937923
info@vinicadore.com

TUTTI I PRODOTTI
Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
vini Fantini Wine Store Oppido Lucano

Vendita di Vino e prodotti tipici lucani.

Foto
vini Azienda Agricola Nicola Santoleri

LA STORIA DEL NOSTRO VINO

Nascosta e protetta dal famoso monte Maiella, nell’Appennino abruzzese, sorge l’azienda vinicola di Nicola Santoleri. Paesi pittoreschi dove I calanchi incorniciano il paesaggio intorno ai vigneti di Crognaleto.

Per fare un vino eccezionale bisogna iniziare dalle radici. Per oltre 50 anni la famiglia Santoleri ha piantato e potato le loro viti seguendo le più’ antiche tradizioni ed usato sul terreno metodi biologici (fertilizzanti naturali). L’azienda vinicola, produce due tipi di uve per l’imbottigliamento, il Trebbiano D’Abruzzo e il Montepulciano d’Abruzzo, che rispecchiano le condizioni meteorologiche dell’anno in cui vengono le uve vengono raccolte.


La Cantina e’ situata nel cuore della città’ medievale di Guardiagrele, ed e’ qui che inizia la selezione delle uve che daranno vita ai migliori vini d’annata. La struttura, costruita nel 1700, ospita 25 botti (20 - 25 hl) di rovere di Slavonia. Fuori e’ appesa una targa in memoria del maestro del Montepulciano d’Abruzzo, Nicola Santoleri morto prematuramente nel 2007.

Le grandi porte di legno e la dolce melodia della musica di Mozart riassumono il mezzo secolo di storia del Santoleri . Una storia tramandata per generazioni ed ora raccontata da Giovanni Santoleri. Nell’azienda Santoleri la qualità’ non e’ mai compromessa, la pazienza e’ una consuetudine ed il risultato con l’aiuto di madre natura, e’la produzione di un vino eccezionale.


I NOSTRI VINI

La promessa e l’impegno di produrre un vino eccezionale e di qualità’ comincia ancor prima dell’approvazione della legge nel 1968 che istitui’ la denominazione di origine controllata dei vini. I vini Santoleri hanno il marchio di Denominazione di Origine Controllata (D.O.C.) non chè la sottozona Crognaleto” ad indicare un territorio particolarmente indicato per la produzione di vini che rappresentino al meglio il vitigno ed il territorio racchiudendo il tutto in poche bottiglie. La proprietà si estende su 28/30 ettari di vigneto, condotto con pratiche volte a favorire il massimo rispetto della natura e del frutto. Le concimazioni sono esclusivamente organiche. Il vigneto di Crognaleto è coltivato principalmente con Montepulciano d'Abruzzo (80%), sangiovese (10%) e trebbiano d'Abruzzo (6%), allevati con il sistema a tendone oltre a piccolissime quantità di pinot nero, grigio e bianco e di riesling.


All’inizio di ogni stagione si scongiurano condizioni meteorologiche adatte a produrre un ottimo vino. Quando ciò’ accade e le nostre preghiere vengono esaudite, l’azienda Santoleri riesce a produrre 40,000 bottiglie di vino all’anno.

Santoleri Vini

È attualmente in vendita in tutta Italia e nei seguenti mercati internazionali: Ontario | Canada | California | Stati Uniti d'America

Foto
enoteche Fattoria Colleallodole - Milziade Antano

Tradizione, territorio e passione: la ricetta dei grandi vini che qui, nell'Umbria più incontaminata, produciamo sin dagli anni '60.


L'Azienda nasce alla fine degli anni ’60 grazie al Cavaliere Milziade Antano, una delle figure di riferimento nella storia del Montefalco Sagrantino. Seguendo le orme del padre e condividendone la stessa passione per la terra, oggi Francesco Antano conduce la cantina seguendo personalmente tutte le fasi della produzione: dalla vigna alla botte, dall’imbottigliamento al commercio. Una storia che ha radici profonde.


Nel 1975 la prima produzione di Montefalco Rosso e di Sagrantino Passito poi, negli anni successivi il Sagrantino Secco, vino dal carattere muscolare particolarmente adatto all’invecchiamento. Dal 1997, la Fattoria produce anche il “Cru” Sagrantino Colleallodole Docg, realizzato con uve provenienti da un piccolo appezzamento di vigna dal pregio unico. La sua denominazione è ispirata alla migrazione delle allodole che, nel mese di ottobre, attraversano poggi e declivi delle colline in cui si trova l’azienda.


Vignaiolo fedele agli insegnamenti del padre, Francesco lavora secondo la filosofia per cui la qualità inizia dalla terra e dalla cura prestata alla coltivazione della vite. Elemento distintivo nel variegato panorama vitivinicolo di Montefalco. La cura con cui vengono effettuate le fasi di potatura e raccolta delle uve è elevatissima, con scelta oculata sia degli operai che del periodo in cui effettuare i lavori nei vigneti. La Fattoria Colle Allodole attualmente ha un’estensione di 40 ettari di cui 12 coltivati a vigneti.


L’azienda aderisce al Consorzio Tutela Vini di Montefalco.

Foto
vini Cantine Giraldi & Giraldi

Un calice di vino racconta la primavera di due giovani imprenditori.


L'amore e la passione per la viticoltura sono da sempre parte integrante dell'azienda agricola Giraldi, permettendo ad Alessandro e Pierfrancesco di far leva su questa profonda tradizione familiare per far emergere il meglio da un territorio storicamente votato all'antica arte della viticoltura.


La località "I Monaci" fa da placido sfondo alla tenuta Giraldi, i cui vitigni sono a coltura specializzata, ubicati nel territorio della D.O.P. Terre di Cosenza nella sottozona Colline del Crati.


In particolare, sono tre le varietà di vitigni autoctoni coltivate: Magliocco, Greco nero e Greco bianco. Ma non solo, nella tenuta Giraldi trovano spazio anche prestigiosi vitigni internazionali: Cabernet Sauvignon, Merlot e Chardonnay. In località Don Onofrio trova dimora la cantina, costruita con moderne tecnologie, che le hanno permesso di dotarsi di sofisticati impianti offerti dalle industrie enologiche, come, ad esempio, i contenitori in acciaio inox che consentono metodi di vinificazione all'avanguardia.


Oltre alle più evolute tecnologie, nell'azienda agricola Giraldi viene riservato un posto speciale alla produzione di vini riserva in barriques di legno di rovere francese. In entrambii casi, vedono la luce solo prodotti di ottima qualità, grazie anche all'attento e quotidiano controllo sulle uve e sul vino.