“La Fattoria”: allevatori e macellai di tradizione e innovazione

carne

In quel di Portici, fin dal 1989 il Sig. Ciro Veneruso gestisce la macelleria di famiglia “La Fattoria”, offrendo carni di qualita’ certificata ed unendo la sapienza di una tradizione centenaria alla freschezza dell’innovazione moderna.

Il nome di questa ditta, “La Fattoria”, trae origine dalla storia della famiglia Veneruso, che vanta un’esperienza generazionale in fatto di allevamento.
E’ proprio cosi’ che ha inizio la storia della macelleria: alle spalle di quello che oggi e’ il punto vendita si trovavano le stalle, dove i membri della famiglia accudivano e pascevano gli animali.
Poi nel 1985, a causa di esigenze urbanistiche, l’allevamento si e’ dovuto spostare dalla citta’ alla salubre aria di montagna, su nella zona dell’alto beneventano: in data odierna la sola macelleria resta ad occupare il terreno su cui una volta gli allevatori Veneruso portavano avanti il loro antico mestiere.

staff“La Fattoria” e’ stata la prima macelleria di Napoli a rifornirsi di carne marchigiana, rinomata per qualita’ e sapore. A questa se ne affiancano altre: carni come la chianina – esclusivamente di origine Toscana e Umbra – il maialino nero razza pelatello casertano, fino alla particolarissima carne di aberdeen angus, dagli allevamenti tutti italiani della ditta leccese Vantaggiani.
I capi di allevamento sono selezionati fin dalla tenera eta’ e la loro crescita e’ seguita scrupolosamente al fine di garantirne il maggior contatto possibile con la natura: e’ infatti quest’ultima che garantisce la genuinita’ ed il sapore autentico delle carni.
“La Fattoria” segue un’etica che da’ grande importanza all’origine e alla qualita’ dei prodotti, per questo ogni capo di bestiame che si trova in negozio e’ certificato IGP.

Se l’impegno della famiglia Veneruso puo’ gia’ sembrare esteso, sappiate che non si ferma qui: infatti il Sig. Ciro progetta di accorpare i propri allevamenti – attualmente situati a Buonalbergo – in un’unica, ampia struttura, al fine di controllare minuziosamente ogni aspetto della produzione per garantire in prima persona la qualita’ della carne.

Questo progetto nasce dal grande attaccamento della famiglia Veneruso alla tradizione e alla genuinita’ dei prodotti che rivende: il titolare della macelleria crede fortemente che in un tempo come questo in cui si punta soprattutto alla quantita’ sia necessario tornare a dare importanza alla qualita’ dei prodotti, aspetto che a lungo andare ripaga con i suoi benefici.
E’ in nome di questa filosofia che il Sig. Veneruso progetta di garantire ancora di piu’ la provenienza a km 0 dei suoi prodotti, certificando ulteriormente l’alimentazione dei capi di bestiame: quest’ultimo aspetto, insieme con il metodo di allevamento, e’ indispensabile per garantire la qualità delle carni.

pascolo
A Ciro Veneruso si affianca il fratello minore Francesco: il titolare lo considera il suo braccio destro, poiche’ con il suo estro creativo ed innovativo vivacizza la base tradizionale del fratello e rafforza la qualita’ del servizio in macelleria.
Francesco condisce le carni in modo particolarissimo e ricercato, tanto che i clienti acquistano ormai con assiduita’ le sue proposte.
Tra i suoi manicaretti spiccano i prosciutti affumicati, le cosce di maiale nero affumicate e soprattutto gli straccetti di pollo ruspante conditi in sbriciolata di tarallo napoletano, mandorle tostate e pesto genovese IGP: una vera delizia per occhi e palato!

hamburgerstraccetti

ID Anticontraffazione di Eccellenze Italiane n. 5693