L’ID Anticontraffazione tutela il tuo lavoro

Eccellenze Italiane tutela il tuo lavoro con la vetrofania anticontraffazioneEsempio di vetrofania – Per vedere il certificato clicca qui

Oggi più che mai il Made in Italy è protagonista della scena, proprio per questo va tutelato a tutti i costi.
Il Circuito Internazionale di Eccellenze Italiane, grazie al massiccio numero di visite (attualmente quasi 500.000 al mese) provenienti da Google e dai principali motori di ricerca, si conferma come punto di riferimento del mercato per la certificazione e valorizzazione della professionalità per oltre 6000 Attività articolate in un ampio ventaglio di categorie merceologiche: enogastronomia, ricettività turistico-alberghiera, artigianato, fashion, arredamento, tecnologia, servizi e molto altro ancora.
Aderendo alla campagna Anticontraffazione, sempre più realtà imprenditoriali stanno usufruendo dei vantaggi offerti dall’ingresso nel Registro Eccellenze Italiane, a partire dalla notorietà che permette di raggiungere in internet (si vedano questi approfondimenti)  con la possibilità di controllare in tempo reale l’effettiva corrispondenza degli ID Anticontraffazione.
Questi ID sono rilasciati dal Comitato di Redazione Eccellenze Italiane dopo opportuna verifica della qualità, e vengono esposti dagli Affiliati sia in vetrina (sulla vetrofania riprodotta in alto) che sul certificato di Eccellenza.
Puoi utilizzare tu stesso il RIA (Registro ID Anticontraffazione) presente nella colonna di destra in questa stessa pagina.
Se poi amministri un’Azienda che possiede i requisiti di qualità italiana necessari, puoi richiedere qui il tuo ID Anticontraffazione per poterti fregiare del Marchio Registrato di Eccellenze Italiane.
Per informazioni puoi contattarci in qualsiasi momento all’indirizzo info@eccellenzeitaliane.com.

Alternativo ma con equilibrio. Con “Bianco, Rosso & Verdure” nasce in Umbria il vegan restaurant all’italiana.

petrucci-salvini
L’Italia in tavola cambia volto
, e suffragata dagli ultimi dati forniti dal rapporto annuale Eurispes (vegetariani e vegani in crescita al ritmo di 1.600 al giorno, ormai pari all’8% della popolazione nazionale) la ristorazione non puo’ che tenere in debito conto le richieste in arrivo dai consumatori che declinano il consumo di derivati animali.
Un trasversale mutamento delle abitudini alimentari che, calcando il copione storico di tutte le rivoluzioni, non manca di farsi seguire da una scia di dibattiti accesi, prese di posizione a volte estreme che finiscono per generare scontro – anziche’ incontro – fra culture in apparenza inconciliabili.
Chi scrive e’ viceversa convinto assertore dell’imprescindibilita’ di un dialogo costruttivo che funga da opportunita’ d’arricchimento reciproco, e sulla medesima linea si pone la gestione manageriale del ristorante vegetariano e vegano “Bianco Rosso & Verdure”, recentemente inaugurato presso Castiglione del Lago (PG) nell’elegante location del resort “Isola Verde”.

“Ivan il Re del Pane”: dal pane ai biscotti, direttamente da cereali di coltivazione propria!

pizze3

Artena (RM) – Un panificio, un biscottificio, una pasticceria… tutto in uno! Cosa si puo’ desiderare di piu’?
Ivan il Re del Pane” e’ riuscito ad andare oltre: infatti realizza tutti questi deliziosi prodotti solo e soltanto utilizzando i cereali che lui stesso coltiva! Insomma, una produzione completa e continua, dalla terra direttamente al forno a legna!
La produzione vastissima di Ivan va dal pane alle pizze – dolci e salate! – dalle focacce ai biscotti piu’ semplici e piu’ particolari, fino alle torte e ai prodotti di alta pasticceria.

Prosuming e sharing economy, le chiavi del futuro d’impresa

sharing-economy

Nei tempi attuali dove la sharing economy ha dimostrato anche ai maggiori scettici le proprie potenzialità nel fronteggiare la crisi di modelli di business che non reggono più, si fa prepotentemente strada il concetto di prosumer.

Dal mese di settembre 2016, il Portale di Eccellenze Italiane si arricchirà di un ulteriore servizio multimediale che proprio dal prosuming trae ispirazione, con l’obiettivo di costruire un Circuito dove interscambio, circolarità di idee e risorse, comunicazione trasparente e orientamento alla customer satisfaction fungeranno da elementi-cardine a vantaggio delle realtà imprenditoriali italiane e del loro bacino di clientela.

Il presepe Napoletano del ‘700 rivive nell’arte di Ulderico Pinfildi

Workshop

“Non c’e’ mai un punto d’arrivo, si puo’ sempre migliorare!”: questa e’ la filosofia di Ulderico Pinfildi, maestro d’arte presepiale. E’ infatti nel suo sangue che scorre l’antico estro degli artigiani del presepe napoletano, rappresentazione natalizia unica al mondo per la sua realizzazione caratteristica: difatti quest’arte risale al ‘700, quando la famiglia reale dei Borbone decise di ambientare la Nativita’ a Napoli ed immergerla nel contesto a loro contemporaneo.

presepe1

Scoprite Novara soggiornando comodamente presso B&B “Il Broletto”

salalettura

Sembra di essere a casa! Questo il commento condiviso dalla stragrande maggioranza degli ospiti che alloggiano presso il B&B “Il Broletto“, una struttura accogliente e confortevole, modernizzata e organizzata per offrire tutte le facilita’ necessarie.
Collocato a pochi passi dal centro storico di Novara, “Il Broletto” occupa una posizione strategica per arrivare facilmente alla stazione ferroviaria, a centri sportivi e di benessere, nonche’ vicino a bellissimi monumenti culturali.

“La Maisonette”, tra i monti della Sabina l’intimità incontra la buona cucina

interno

Casaprota (RI) – Stanchi di ridurre i vostri incontri con il gusto a rapidi pranzi di lavoro mordi e fuggi? Di essere travolti dal ritmo frenetico della citta’?
Per tutti quelli che credono ancora nel valore conviviale di un pasto, nell’esperienza di una tranquilla gita fuori porta, “La Maisonette” offre finalmente il posto adatto per queste esigenze.
Lontano dal caos urbano, a pochi minuti di macchina da Roma, questa struttura si spende nella valorizzazione del territorio e nella riscoperta dei pregi della cucina tradizionale.
Dal mese di giugno del 2015, attraverso l’innovativa formula dell’home restaurant, riceve clienti su prenotazione garantendo loro un ambiente familiare, a diretto contatto con il personale della cucina.