L’ID Anticontraffazione tutela il tuo lavoro

Eccellenze Italiane tutela il tuo lavoro con la vetrofania anticontraffazioneEsempio di vetrofania – Per vedere il certificato clicca qui

Oggi più che mai il Made in Italy è protagonista della scena, proprio per questo va tutelato a tutti i costi.
Il Circuito Internazionale di Eccellenze Italiane, grazie al massiccio numero di visite (attualmente quasi 500.000 al mese) provenienti da Google e dai principali motori di ricerca, si conferma come punto di riferimento del mercato per la certificazione e valorizzazione della professionalità per oltre 6000 Attività articolate in un ampio ventaglio di categorie merceologiche: enogastronomia, ricettività turistico-alberghiera, artigianato, fashion, arredamento, tecnologia, servizi e molto altro ancora.
Aderendo alla campagna Anticontraffazione, sempre più realtà imprenditoriali stanno usufruendo dei vantaggi offerti dall’ingresso nel Registro Eccellenze Italiane, a partire dalla notorietà che permette di raggiungere in internet (si vedano questi approfondimenti)  con la possibilità di controllare in tempo reale l’effettiva corrispondenza degli ID Anticontraffazione.
Questi ID sono rilasciati dal Comitato di Redazione Eccellenze Italiane dopo opportuna verifica della qualità, e vengono esposti dagli Affiliati sia in vetrina (sulla vetrofania riprodotta in alto) che sul certificato di Eccellenza.
Puoi utilizzare tu stesso il RIA (Registro ID Anticontraffazione) presente nella colonna di destra in questa stessa pagina.
Se poi amministri un’Azienda che possiede i requisiti di qualità italiana necessari, puoi richiedere qui il tuo ID Anticontraffazione per poterti fregiare del Marchio Registrato di Eccellenze Italiane.
Per informazioni puoi contattarci in qualsiasi momento all’indirizzo info@eccellenzeitaliane.com.

Pane di ieri ancora freschissimo? I segreti delle ‘Antiche Specialità Furleo’

panipani

Brindisi – Dal 1968, il “Panificio Antiche Specialita’ Furleo” prepara impasti tradizionali per la gioia degli abitanti e dei turisti di Fasano, che mai si stancano di scoprire le antiche ricette, soprattutto quando rivisitate con maestria da un preparato staff!

In questo tempio di profumi e cereali viene custodita da tantissimo tempo la presenza di un ingrediente fondamentale, che sta alla base delle preparazioni del panificio: si parla del lievito madre, che da anni ed anni viene rinnovato costantemente e mantenuto fresco come appena fatto. L’importanza di questa materia prima sta nel gusto che conferisce al pane, che a distanza di tempo resta sempre inconfondibile – una sorta di “marchio di fabbrica”.

“Ristorante Peppone”: da piu’ di un secolo l’amore per la buona cucina

12122792_486050841577585_6666602800186758172_n

Nel lontano 1890, un omone originario di Montereale parti’ alla volta della capitale per aprire un’osteria che legasse Abruzzo e Lazio in un “abbraccio culinario”.
Giuseppe Tozzi, affettuosamente chiamato Peppone dai cari, fondava quello che oggi e’ diventato un ristorante romano di tutto rispetto, alle porte di Villa Borghese; ristorante che ha preso il suo nome proprio dal suo antico iniziatore.

Bonta’, qualita’ ed eccellenza sulla tavole, grazie a “Pastai in Brianza”

logo

Il progetto di creare un’azienda capace di fornire alla clientela una pasta tradizionale, fatta a mano e di alta qualita’ e’ la mission che “Pastai in Brianza” abbraccia ogni giorno, dall’ormai lontano 1994.
Dall’esperienza di tre giovani imprenditori, gia’ operativi nel settore alimentare, si e’ concretizzata l’intenzione di creare un prodotto fresco che non si distacca dalla tradizione e dalle origini del territorio, e che e’ in grado di rispondere alle esigenze di una clientela estesa. L’alta qualita’ delle materie prime, il forte rispetto delle norme igieniche ed il controllatissimo processo produttivo hanno valso all’azienda le certificazioni internazionali IFS e BCR. Infatti la pasta e’ sempre lavorata a mano, ed e’ priva di additivi o semilavorati che ne compromettano l’effettiva qualita’.

La rivoluzione del salume e’ la prerogativa del Salumificio LACIS!

insaccati

Dal 1947, dopo piu’ di 60 anni, il “Salumificio Lacis” porta l’eccellenza dei suoi prodotti nel mercato del Made in Italy. Partito da una piccola azienda familiare e ad oggi capitanato dal Sig. Angelo Saveriano, il Salumificio Lacis si e’ sviluppato e continua a crescere a Mugnano del Cardinale, in provincia di Avellino.
L’obiettivo? Portare sulla tavola dei consumatori un prodotto di eccellente qualita’, dato dalla bonta’ delle materie prime e dalla bravura degli artigiani. Dopo l’ammodernamento tecnico-operativo di tutte le aree organizzative dell’impresa, l’opificio Lacis si e’ del tutto rinnovato, conformemente agli standard GFSF/IFS.

Le carni dei prodotti Lacis provengono tutte da maiali pesanti, allevati a terra nelle zone della Toscana e dell’Emilia Romagna, dove vengono accuratamente monitorati. Le carni sono lavorate in modo da escludere quasi completamente il grasso. Questo e’ il fondamento della filosofia del Salumificio Lacis: creare dei prodotti che siano per tutti gustosi e sani, e che riducano al minimo le proprieta’ meno salutari dei salumi.

“La Dolce Vita”, osteria vessillo della cucina trapanese

osteria

L’osteria “La Dolce Vita” e’ il punto di riferimento per chi vuole godere di una cucina siciliana tipica e fresca, che offre piatti semplici ma gustosi. A seguito del rinnovo stilistico effettuato due anni fa, il locale si presenta accogliente e moderno, e riesce ad abbinare la familiarita’ dell’osteria con l’eleganza e professionalita’ del ristorante.
In cucina, la grande esperienza dello staff garantisce la creazione di deliziosi piatti: essenziali sono quelli a base di pesce, proveniente dal meraviglioso mare distante solo 1 km.

Cucina toscana ed emiliana insieme? “Da Pako” si puo’!

17487

Nel paese di Bruscoli (FI), al confine tra Toscana ed Emilia Romagna, si trova il ristorante pizzeriaDa Pako“, immerso tra le fresche colline dell’Appennino tosco-emiliano. Aperto nel 2010, il ristorante non ha nulla da invidiare ai locali piu’ longevi: infatti la cucina che lo staff altamente qualificato propone risulta eccellente. Un incontro fra tradizione e modernita’ e’ cio’ che si sperimenta nel gustare i piatti “Da Pako”.
Il locale era inizialmente nato come trattoria di paese ma nel giro di poco tempo e’ stato in grado di evolversi, per il grande piacere dei suoi clienti. L’ampio spazio capace di ospitare 60 coperti, che in estate diventano 90 con la rimozione della tettoia, e’ l’ideale per passare piacevoli giornate immersi nella natura.