Questa attività non fa parte del network EccellenzeItaliane
Sei il proprietario? Richiedi l'ID anticontraffazione!
Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
  BAGNATO GIUSEPPE VIA BRUGNATO 7
19126 LA SPEZIA (SP)
0187524729
Recommend an Excellence Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Report
Foto
agribusiness La Baita Di Pasqualino

Perchè è così importante usufruire di alimenti naturali e scegliere la Baita di Pasqualino?

Salute

ll cibo naturale e biologico è sano e ricco di principi attivi che aiutano il nostro fisico a prevenire diverse malattie. Rinforza il metabolismo e le difese immunitarie, previene il deposito di tossine chimiche nel corpo e stimola la rigenerazione di organi e tessuti. Ha quindi un effetto ricostituente e antiage.


Natura

I prodotti della Baita di Pasqualino non derivano da una produzione che inquina o contamina la natura con additivi chimici o di sintesi e senza sfruttare intensivamente gli animali. Crediamo fortemente nel rispetto dei ritmi naturali di produzione e nella stagionalità dei terreni di coltivazione.


Qualità e benessere

La nostra filosofia si focalizza sulla costante ricerca e attenzione verso il prodotto, che deve possedere delle naturali proprietà benefiche per chi lo assume. Per la grande passione che abbiamo per il benessere del mondo che ci circonda ci impegniamo nel mantenere dei costi accessibili a chiunque.


1976 - 1987

La Baita di Pasqualino inizia nel 2004, proseguendo le orme tracciate dalla signora Cesira, mamma di Pasqualino, che già nel 1976 gestiva un banco storico nel Mercato Ettore Rolli in zona Trastevere, vicino l'attuale negozio della Baita. Con tenacia e amore per questo lavoro, portò avanti l' azienda per circa 20 anni vendendo olive, frutta secca e altri prodotti alimentari unici.


1987 - 2004

Nel 1987, dopo aver fatto una gavetta di 8 anni nel mercato “Torre Spaccata”, arrivò Pasqualino che diede inizio ad un nuovo capitolo, introducendo la vendita di prodotti locali e frutta esotica essiccata. Lavorando, conobbe sua moglie Roberta con la quale crearono il marchio AGRIROBY, per poter confezionare i vari prodotti. Lo stesso anno, nel 2004, si iniziò a pensare ad un marchio che potesse comprendere tutte le fasi di lavorazione: selezione - confezionamento - vendita.


2004 - Oggi

Oggi, con ventennale esperienza alle spalle, il nostro brand è attento alla scelta di prodotti conformi alle regole del Biologico e fa della selezione sul luogo di produzione, il proprio cavallo di battaglia. Tra i nostri principali fornitori ci sono produttori agroalimentari dell’altipiano di Leonessa, che ci permettono l’utilizzo del prestigioso marchio di qualità Terre di Leonessa. Per noi è molto importante usufruire di prodotti locali e a Km Zero, mantenendo un rapporto continuo con tali produttori, con i quali abbiamo instaurato nel corso degli anni, vantaggiose relazioni in termini di qualità. La Baita di Pasqualino sfruttando questo enorme punto di forza, mette a disposizione del cliente, prodotti che altrimenti sarebbero di difficile reperibilità.


La qualità è al primo posto della nostra ricerca e mantenere dei costi accessibili a tutti è lo sforzo che facciamo quotidianamente per la grande passione che ci lega a questo lavoro e ai clienti.

Foto
farm holidays Villa Ronco Azienda Agricola

Villa Ronco (formalmente Azienda Agricola Gaviati F.lli ) si estende per circa 30 ettari sul territorio dei comuni di Rosignano Monferrato e Cellamonte, coltivati a vigneto, cereali e fieno. Rappresenta da quattro generazioni l’eccellenza agricola piemontese.


Una storia che affonda le sue origini in una passione ed una tradizione di famiglia: «l’amore per la propria terra.»


Villa Ronco, tenuta storica del tardo 1700, ora residenza della omonima azienda agricola, agriturismo, ospitalità rurale, si estende per circa 30 ettari nel comune di Rosignano - Cellamonte, a cui nel 2019 si sono aggiunti circa 5 ettari di terra nel parco dell Altamurgia in Puglia.


Attualmente l'azienda produce Vino DOC, Olio Evo DOP, miele, ortaggi, cerali, grano, farine, diponibili sia nel nostro shop aziendale sia degustabili nel nostro agriturismo.

Produciamo anche nettari di frutta di vario tipo, pasta fatta in casa, pane, confetture dolci, salate e prodotti da forno.


Il V.R. più che altro per noi è una filosofia atta a valorizzare l'amore e il rispetto per la terra e dei valori tradizionali esaltando i sapori che colei ci offre.

Foto
butchers Macelleria Enzo Taormina

Offriamo il massimo della qualità con Carni Italiane di Filiera certificata e soprattutto con una produzione propria allevata personalmente da me .



Inoltre vi stupiremo sempre con un vasto assortimento di preparati pronto cuoci .

Foto
farms Azienda Agricola Sitizzo

L' Azienda Agricola Biologica Sitizzo, gestita dalla Soc. Coop. AG.AR.TUR. 2013 ( Agricoltura, Artigianato e Turismo) costituita da 12 soci è situata nel cuore del Parco Nazionale del Gargano, in venti minuti si può arrivare al mare e alla foresta. 


Visitando l' Azienda si possono gustare i sapori dei prodotti e acquistare a km. 0.
Si può passare una giornata intera all' insegna delle tradizioni e della storia del territorio.


L' esperienza ultra trentennale del direttore e dei soci offrono garanzia e mettono a loro agio i visitatori.
Per gli amanti della natura è a disposizione un sentiero didattico naturalistico di circa 1,5km percorribile con la guida in circa 1 ora.


Per gli amanti del cavallo è possibilefare il battesimo della sella e la possibilità di fare corsi di equitazione per trekking, attraverso la scuola di SITIZZO EQUESTRE affiliata all' ENGEA ( Ente Nazionale Guide Equestre Ambientale).

Foto
seafood Pescheria da Cesarino Srl

Avviso a tutti i nostri clienti la Pescheria da cesarino si mobilita per il servizio a domicilio affinché possiate fare tranquillamente la spesa direttamente da casa vostra.


Il servizio momentaneamente sarà attivo già da dopodomani.


Sarà possibile originare tramite whatsapp al seguente numero di telefono: 340.0669119


Sarà possibile ordinare per il giorno dopo fino alle 19 del giorno prima e comunque al momento sarà possibile solo il pagamento per contanti.


Ogni giorno aggiorneremo il sito con i prodotti disponibili.


Il pagamento sarà effettuato alla consegna dei prodotti.

Foto
seafood Pescheria Senza Scampo

CHI SIAMO

La sapiente cura di Alessandro, proprietario e gestore della Pescheria Senza Scampo, è somma delle esperienze che si tramandano di generazione in generazione, ponendo bontà e freschezza sempre al primo posto. E’ infatti lui, Alessandro, che ogni mattina si reca personalmente presso i mercati ittici per scegliere personalmente con voi i prodotti più buoni e di qualità più alta.


La pescheria Senza Scampo, situata a Fermo in viale XX Giugno, 58 si sviluppa su di una superfice di circa 100 metri quadrati, 50 dei quali sono adibiti a punto vendita e 50 a cucina – laboratorio. Perché Senza Scampo, non propone soltanto pesce fresco proveniente dall’Adriatico ma anche tantissime pietanze e pronti a cuocere per stuzzicare il vostro palato: antipasti, sughi di pesce, arrosti, fritti e una gustosissima varietà di secondi piatti.


Foto
butchers Golzio Carni di Andrea Golzio

Macelleria salumeria gastronomia

Foto
wines Dall'O' Wine di Dario Dall'O'

La Storia di Dario
Noi siamo un piccolo cosmo, un Atelier del vino, offriamo esperienze non tour, creiamo percorsi iniziatici non visite, ci abbandoniamo all'arte senza esserne mercanti.


Storia di un vino che diventerà icona.

In un’epoca in cui le cose scorrono veloci e quasi sfuggono all’occhio ed al pensiero, noi abbiamo voluto ricreare uno spazio di quiete, un rifugio caldo, in cui fosse la Natura a predominare, avvolti in una dimensione dell’Altrove, dove lo spazio e il tempo sono superati dall’immensità del paesaggio. In questo scrigno, fatto di rocce, terra e cieli limpidi, produciamo bottiglie selezionate; non grandi quantità, ma giuste, in perfetta armonia con quanto ci è stato offerto dalle stagioni, dal terreno e dal clima, sempre diverso, in evoluzione. Produrre vino per noi è ascoltare il territorio, questa maestosa Montagna, che vuole percorrerci, attraversarci raccontando storie inedite e, spesso, evocative. I nostri due vini, sono stati creati dal fine ingegno di un artista dell’enologia: Roberto Cipresso. A cui siamo giunti per volere di un destino troppo generoso, ed è stata questa fortuna sincronica ed operosa a dar luce ai nostri due poemetti: lo Chardonnay e il Pinot noir. Rappresentazioni diverse dello stesso terroir. Il bianco è uno squisito simbolo della montagna, ce lo conferma la sua verticalità e la sua mineralità, i suoi colori che vanno dal verde, al giallo, al nero quasi a voler trasfondere allo sguardo una netta sensazione di freschezza, la stessa che si prova in quelle domeniche mattina in cui il cielo è grande e tondo e ci si perde a camminare fra i boschi. Ha carattere, una nota di sale lo rende completo e non per chiunque, esclusivamente per chi accetta il rischio di provare il vino di una vite che non si fa domare. Il nero, Pinot Noir, lascia senza parole tanto è fiero del suo sangue. È stato definito un cavallo di razza, seducente come il velluto, elegante; un vino ribelle, per chi ama la poesia e i notturni. Noi siamo un piccolo cosmo, un Atelier del vino, offriamo esperienze non tour, creiamo percorsi iniziatici non visite, ci abbandoniamo all’arte senza esserne mercati. Siamo anime di territorio. A tratti estreme. Spiriti liberi.


Storia di un vino che diventerà icona

Un antico mito greco, di matrice socratica, racconta che ognuno di noi viene al mondo con un Daimòn, una sorta di vocazione, di destino prefissato, che si palesa durante il tragitto della vita, sotto forma di segnali, simboli, oppure, se non ascoltato per troppo tempo, anche di traumi. Da giovanissimo iniziai a lavorare nel campo dell’industria, ero immerso tra i rigidi meccanismi della tecnica, il grigiume del metallo, l’assenza di cieli colorati sopra di me mi recava un senso di irrequietudine. Non era il mio posto. Il mio Daimòn me lo ripeteva, mi suggeriva di ascoltare quella tremenda inclinazione per la Natura che custodivo in me, una potente volontà di contatto col verde, in particolare con la terra, i suoi odori e umori. Abbandono quella vita, per la vite e le vigne. Inizio a lavorare per una piccola azienda vitivinicola dei Colli Euganei, era una realtà giovane, come me, da costruire e strutturare. Ricordo ancora l’immenso entusiasmo che provai nell’assistere al miracolo della trasformazione di quell’uva in vino: una genesi profana! La mia prima bottiglia è stata un rosso dei colli, nel corso degli anni da pochi numeri, grazie alla vocazione che ci spingeva, siamo riusciti a completare una collezione intera, prodotta seguendo i dettami di natura biologica: rispetto del territorio e assenza di interventi invasivi. Oggi porto con me l’esperienza di venti vendemmie, che mi hanno visto crescere, trasformami in uomo prima, in marito poi ed ora anche in padre. La vite mi hanno assistita con pazienza fino al punto di darmi la forza per intraprendere la strada dell’indipendenza imprenditoriale. È dopo tutto questo che ho deciso di interpretare i vini secondo la mia filosofia, trasferendomi nel territorio che da sempre amo e mi chiama a sè: il TRENTINO.


Ho sempre frequentato il Trentino fin da piccolo.
I miei genitori mi hanno trasmesso l'amore per la montagna

La Montagna era qualcosa di grande quand’ero piccolo, un immenso masso di rocce ed alberi che si stagliava con orgoglio contro il cielo. I miei mi portavano spesso in Trentino, ad Adamello, passavamo delle giornate serene con mio fratello e mia sorella. In quelle occasioni è come se la mia anima si preparasse a tutto ciò che sarebbe successo dopo: ad ascoltare il territorio, i suoni del bosco e a non aver paura, ci vuole del coraggio a non aver paura. Ma il ricordo più bello si snoda lungo il sentiero della memoria che porta al giorno in cui io e mia moglie, Silvia, capimmo di aspettare un bimbo: il nostro Piersilvio. Il suo arrivo, che tanto avevamo cercato gli anni precedenti, è avvenuto spontaneamente, con naturalezza, durante l’estate del 2012, quando io e Silvia, come di consueto, abbiamo deciso di passare delle giornate in ascolto del bosco immersi tra le sue pareti rocciose. Piersilvio ci è stato regalato dalla Montagna che anche lui tanto AMA.


Avevamo trovato il luogo ideale per sviluppare il nostro progetto di VINO e di VITA.

Nostro figlio ha ispirato i successivi passi sul territorio Trentino, dandoci la forza per dare forma e VITA a questo progetto importante ed impegnativo. La scoperta della proprietà immobiliare in Cavedine, avvenuta per una serie di coincidenze sincroniche; l’incontro con il Wine Maker Roberto Cipresso, per esclusivo volere del destino; la realizzazione della nostra prima bottiglia “IN PRIMIS”. La dedica “alla famiglia”, riportata sulla retro etichetta della bottiglia, vuole significare e sottolineare quanto importante è la famiglia per me, per noi. La famiglia è coraggio, coesione, forza d’animo, amore ed onestà di sentimento, è VITA. Ti protegge, e nel viaggio, qual è la VITA, so che la famiglia ci sarà sempre. Avevamo trovato il luogo ideale per sviluppare il nostro progetto di VINO e di VITA. Il mio vino “IN PRIMIS” è un punto di partenza nel progetto del VINO e diverrà continuità per la mia Famiglia. Oggi lavoro personalmente le mie viti, e porto avanti il progetto BIOLOGICO, come ho sempre fatto anche in Veneto. La collaborazione con il Wine Maker Roberto Cipresso è iniziata con la vinificazione di “IN PRIMIS” nel 2016 nello splendido contesto di WINECIRCUS a Montalcino e proseguirà per le prossime vendemmie tra Montalcino e Trentino. I miei vini non sono vini semplici, sono vini da ascoltare e vivere.

Vini di Territorio. A tratti estremi. Per spiriti liberi.


Foto
butchers MD - Macelleria Da Davide

MD - GLI ARTISTI DELLA CARNE

Foto
agribusiness CucinAntica

Il negozio Cucinantica si trova a Como in via Armando Diaz, 16.


Cucinantica non è solo un negozio, ma un luogo d’incontro e di scoperta, un indirizzo quotidiano dove trovare ogni giorno qualcosa di nuovo ed intrigante, per dare una nuova vita ai piatti cucinati.


Presso il negozio è possibile trovare una grande quantità di spezie e prodotti particolari da tutto il mondo.

Foto
agribusiness Riso di Bra - Az. Agr. Risicola Allocco Giovanni

La nostra storia

Nel 1991 Ernesto Allocco decide di coltivare la sua prima risaia, a Falchetto, piccola frazione del comune di Bra (CN). La storia dell’azienda agricola Riso di Bra comincia con 15 ettari, che nel tempo diventano 65, distribuiti su terreni di Falchetto e Bra, fino ai confini con Sanfrè.
Un territorio unico e un microclima mite, protetto dalle montagne, hanno favorito la coltivazione di questo cereale, riscoprendo antiche tradizioni che si erano perse nel basso Piemonte.

La famiglia Allocco ha investito progressivamente nell’utilizzo di nuovi macchinari e tecnologie innovative, riuscendo a raggiungere una lavorazione del prodotto a livello alimentare. Le varietà prodotte, confezionate e commercializzate sul mercato, che recano il marchio Riso di Bra, nato nel 2009, sono il “Carnaroli” e il “Ribe”.
L’idea geniale della famiglia Allocco è stata quella di lanciare anche altri prodotti derivati dal riso, come le “Gallette di riso soffiato” e la birra “BraBeer”, valorizzando un prodotto di qualità, unico nella provincia di Cuneo.


LA GENUINITÀ E IL GUSTO DI UN RISO UNICO

Porta in tavola tutta la bontà e la genuinità di un riso sapientemente coltivato nelle risaie di Bra, circondate dai magnifici territori dichiarati patrimonio dell’umanità dall’Unesco. Grazie a un microclima favorevole e a un terreno particolarmente ricco di sostanze nutrienti, sito nell’antico bacino alluvionale del fiume Tanaro, il Riso di Bra è un prodotto unico, tra le eccellenze della produzione risicola nazionale.
Selezionati a mano per garantirne la purezza, i chicchi del Riso di Bra® sono lavorati con una tecnica di pilatura artigianale a pietra, che mantiene inalterate le sostanze nutritive della parte esterna per un gusto pieno ed una tenuta alla cottura eccezionale.


PREPARATI PER RISOTTO

Riso di Bra propone preparati per risotto realizzati con il riso Carnaroli coltivato in provincia di Cuneo ed ingredienti di prima scelta.

Il Carnaroli è un riso a chicco medio, di forma allungata, solido e ricco in amido. Per queste sue caratteristiche tiene bene la cottura ed è particolarmente indicato per la preparazione di gustosi risotti.

Per un ottimo risotto con gli ingredienti di alta qualità pronto in pochi minuti.


BRA BEER BIRRA DI RISO (SENZA GLUTINE)
Brabeer, prodotta nelle tipologie Bionda e Rossa è una birra realizzata in modo artigianale, dunque non pastorizzata né sottoposta a microfiltrazione.
La Brabeer è prodotta in Piemonte , con riso esclusivamente proveniente dalle coltivazioni di Bra, nel cuore di un territorio che recentemente è stato dichiarato dall’Unesco “Patrimonio dell’Umanità”, grazie all’eccellente integrazione dell’agricoltura nell’ambiente naturale.
Ottime a tutto basto, queste birre danno il meglio in abbinamento a pizza, piatti di pesce, molluschi, crostacei, e i piatti leggeri.


GALLETTE DI RISO

Leggere e digeribili, le gallette di riso integrale rappresentano una san semplice e gustosa idea da assaporare come snack o in alternativa al pane durante i pasti.
Le gallette Riso di Bra, conservano tutte le proprietà benefiche del riso integrale, che le rendono un’ideale fonte di di fibre.
Uno spuntino leggero e sostanzioso, con un occhio di riguardo alla salute



Foto
butchers Macelleria Coppiello Giovanni

Il marchio Giovanni Coppiello® rappresenta una realtà artigianale specializzata in carne equina di qualità e ha sede a Perarolo di Vigonza (Padova)

Foto
farms Pucciarelli Mauro

Con la conoscenza e passione per accrescere la cultura e coltivazione del prodotto bio, nasce l’azienda agricola Mauro Pucciarelli nel 2016, situata nel cuore delle Marche in una piccola frazione rurale in provincia di Macerata.


La nostra struttura è il risultato di un lungo percorso incominciato tra le meravigliose colline marchigiane dell’antica origine Pucciarelli. L’aumentante richiesta mondiale per un prodotto sempre più BIO, ci ha spinti a coltivare prodotti certificati biologici sul nostro vasto terreno di 85 ettari. L’azienda presenta vari prodotti sul mercato, tra cui cereali, legumi e infine una spezia pregiatissima, lo zafferano.


La sua produzione, esclusivamente bio, varia da 600 grammi a 1200 grammi. Giovane proprio come la nostra azienda agricola, la produzione di zafferano è scelta esclusivamente per la sua freschezza e bellezza che riesce a colmare un vuoto nel mercato internazionale di prodotti biologici. Infine, crediamo in un’agricoltura sostenibile che rispetti l’ambiente, per questa ragione coltiviamo il nostro famoso zafferano in modo 100% biologico.


With the knowledge and passion for cultural growth and cultivation of a biological product, Mauro Pucciarelli founded his organic agricultural Company in 2016, situated in the Marche region's heart, in a small rural town in the province of Macerata.


Our Business results from a long journey started among the wonderful Marche hills of the ancient origin Pucciarelli. The ever-growing worldwide request for an indeed biological product drove us to cultivate biologically certified products on our vast territory of 85 hectares. The Company presents different biological goods on the market: cereal, legumes, and, last but not least, the very precious saffron.


Its production varies from 600 to 1200 grams per harvest. Modern, just like our Company, saffron production is chosen exclusively for its freshness and esthetics that can fill a void in the international market of biological products. Finally, we believe in sustainable agriculture that respects the environment, and for this reason, we cultivate our famous saffron in a 100% natural way.

Foto
agribusiness B8 By Brancagroup

Bibite e prodotti estratti dal Bergamotto di Calabria

Foto
butchers Macelleria Vicenzutto

La macelleria Vicenzutto si trova a Fiume Veneto, un paese in continua crescita vista la vicinanza a Pordenone, dalla quale dista 7 km.


La macelleria Vicenzutto ha inizio il 2 maggio 1982 dai fratelli Claudio e Germano: da sempre il loro impegno è stato rivolto a ricercare le carni migliori presenti sul mercato, informando i propri consumatori nel modo più trasparente possibile.

Altro punto di forza della macelleria è la produzione di salsicce della tradizione Friulana, cotechino, linguale, ed il "famoso" Sauc la bondiola del Pordenonese, con l'utilizzo di carni di suino solo Nazionali, lavorazioni per noi da sempre alla ricerca di Antichi Sapori.


Nel 1990 ci siamo ampliati, inserendo il servizio "cucina che è gestito da Germano" per offrire risposte migliori alle sempre nuove esigenze del consumatore moderno: la nostra filosofia è: Tu apparecchia, a cucinare ci pensiamo noi, per un pranzo o una cena a casa vostra, con ricette genuine e i sapori di una volta.

Anna e Tatiana gestiscono il banco di  vendita, i clienti possono contare non solo sulla loro professionalità, ma anche su un rapporto di consulenza per ogni esigenza: un' impegno per un servizio personalizzato.


SERVIZIO FRESCASPESA: è un servizio che è stato per i clienti che ci vengono a trovare da più lontano o durante i mesi caldi dell’estate, la vostra spesa vi verrà consegnata in un contenitore termico con l'aggiunta di ghiaccio, per darvi la sicurezza di arrivare a casa vostra, come se la spesa fosse ancora nel nostro frigo.


UN PENSIERO DI GERMANO:

nella ricerca del prodotto, nella creazione delle pietanze, nella elaborazione delle proposte, nel utilizzo degl'ingredienti, pensavo che dopo tanti anni di "Mestiere" (ho iniziato a frequentare la bottega del macellaio dal 10 luglio 1972), fosse il risultato della tecnica acquisita, della pratica nel fare le cose, della passione per migliorarsi nel tempo, ma, non è così. Ho scoperto e ne sono oggi sempre più convinto, che è la natura ad essere la vera protagonista di ogni cosa, pronta a stupirti sempre, l'uomo ne è solo uno strumento nel adoperare ciò che Lei ci regala in naturalezza e genuinità. Il vero rischio per chi come me fa un lavoro da tempo è, non cadere nel banale metodo di elaborare troppo le cose, magari per stupire gl’altri, correndo il rischio di trasformare il genuino in soffisticato, ciò vuol dire a mio modesto parere, che non ci si fida delle proprie conoscenze e dei prodotti che si utilizzano.

Foto
butchers Macelleria Da Leonardo

Tradizioni, sapori artigianali, amore, rispetto e conoscenza delle materie prime.


Carni locali e salumi di nostra produzione ma non solo....