Questa attività non fa parte del network EccellenzeItaliane
Sei il proprietario? Richiedi l'ID anticontraffazione!
Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
  CASEIFICIO DEA LUNA - MOZZARELLA DI LATTE DI BUFALA Via Piave N 45
94043 Agropoli (SA)

08281998613
Recommend an Excellence Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Report
Foto
seafood Pescheria San Francesco Da Paola

Pesce fresco, surgelati, piatti pronti, friggitoria e tanto altro...


Foto
agribusiness Le Delizie Di Re Carlo

Gustosi prodotti alla nocciola ed al cioccolato artigianali e genuini. Ecco perchè i nostri prodotti sono sempre uguali, ma mai identici.

Foto
farms Azienda Agricola Agnanum Di Raffaele Moccia

Agnanum dalle colline di Agnano


Situata sulle colline vulcaniche della riserva naturale degli Astroni, nella storica area dei Campi Flegrei, l'azienda agricola Moccia si dedica con passione alla viticoltura da oltre quarant'anni. Un accurato piano di recupero, avviato nel 1960 dal fondatore Gennaro Moccia è portato avanti con eguale entusiasmo dal figlio Raffaele che, per seguire l'azienda da vicino, ha rinunciato alla libera professione di agrotecnico, ha permesso di valorizzare a pieno le risorse vinicole di quest'area. I vigneti Moccia sorgono sulle colline della riserva naturale degli Astroni di Agnano dove la particolare pendenza della collina, con sistemazione a terrazza, permette la sola conduzione manuale della stessa,basata su un continuo modellamento del terreno, garantendo così il giusto approvvigionamento idrico attraverso la creazione di piccoli bacini ricavati in prossimità di ogni singola vite, il tutto al fine di assicurare la giusta pendenza del terrazzamento.La selezione accurata delle uve,le bassissime rese per HA(30-40 Ql circa),la raccolta tardiva, la commercializzazione postecipata di circa un anno dopo la vendemmia,garantiscono l'alta qualità del prodotto finale, mentre eventuali residui sul fondo delle bottiglie ne testimoniano la genuinità. Dalla vigna al vino, la tradizione e la cura della famiglia Moccia consentono di esaltare i prodotti con un sapore ed un aroma sempre apprezzato e gradito anche dai consumatori più esigenti. tti con un sapore ed un aroma sempre apprezzato e gradito anche dai consumatori più esigenti. Prodotto in tiratura limitata, AGNANUM è il naturale risultato secondo di una vinificazione eseguita secondo metodi tradizionali.

Foto
agribusiness Liquorificio Albimonte

Liquorificio Albimonte di Luigi Gennari è una piccola realtà produttiva artigianale individuale, con sede nel bellissimo borgo medievale di Saludecio, nata dalla mia grande passione per la ricostruzione storica, il recupero delle antiche tradizioni e la ricerca di aromi, profumi e sapori di un mondo lontano quasi perduto che non può essere però dimenticato. Ricerca storica e conoscenze scientifiche acquisite in anni di studio, sono quindi i fondamenti su cui si basa l'attività di questo piccolo liquorificio ispirato al modello degli antichi laboratori da speziale, ponendo però la massima attenzione nei confronti degli attuali standard di qualità, igiene e sicurezza alimentare. La produzione si articola su due tipologie di preparati: vini speziati e liquori aromatici, utilizzati in passato sia come gradevoli bevande da fine pasto che come rimedi medicamentosi.


Vini speziati

L'aggiunta di erbe aromatiche e spezie al vino era una pratica molto diffusa nell'antichità. Greci e Romani erano soliti modificare l'aroma e il sapore del vino utilizzando spezie pregiate provenienti dall'Oriente, profumate erbe aromatiche provenienti dal bacino del Mediterraneo e dolcificando con il miele, ottenendo così bevande dai molteplici gusti e profumi che accompagnavano feste, banchetti e rituali religiosi. Dioscoride, medico greco vissuto fra gli anni 60 e 78 d.C., scrisse un trattato sulle sostanze con effetti benefici per la salute dell'uomo, "De Materia Medica" dove descrive le proprietà di seicentosessanta piante, mentre Plinio il Vecchio (23-79 d.C.) nel suo trattato Naturalis Historia (nel libro “La medicina e le piante medicinali”) riporta l'impiego di piante nella preparazione di oli e profumi pregiati e anche come aroma e additivo dei vini, indicando in particolare i così detti vini stomachici, cioè dotati di proprietà favorevoli all’attività dello stomaco. Nel corso dei secoli quindi, i vini speziati assumono sempre di più il ruolo di veri e propri rimedi medicamentosi; nel Medioevo infatti, si credeva che le spezie possedessero molteplici prprietà curative che venivano associate all'intensa sensazione di calore percepita in seguito alla loro assunzione, facendo riferimento alla "teoria degli umori" del medico greco Ippocrate. Si comincia quindi a parlare di vini ippocratici, identificando una vasta famiglia di preparati a base di vino, erbe e spezie, impiegati come rimedio per vari disturbi, ma anche come gradevoli bevande da fine pasto quasi sempre presenti sulle tavole dei nobili. La produzione dei miei vini speziati, ottenuta mediante il sapiente dosaggio di pregiate spezie ed erbe aromatiche nel vino, si Basa quindi sulla ricerca e il recupero di queste antiche ricette.


Liquori

Il termine "liquore" che deriva dal latino "liquefacere" ossia "sciogliere o dissolvere" inriferimento ai metodi di insaporimento dell'alcool, attraverso un processo di macerazione, raggruppa oggi una vastissima gamma di prodotti diffusi in quasi tutte le parti del mondo, ed utilizzati come fine pasto o come ingredienti per vari preparati quali aperitivi, cocktail e preparazioni dolciarie. In realtà, l'arte della preparazione liquoristica, ha radici molto antiche e si basava sullapratica della distillazione già conosciuta al tempo degli Egizi, come testimoniano alcuni papiri risalenti al 1600 a.C.. Fu solo grazie agli Arabi però, che questa pratica si diffuse nel bacino del Mediterraneo tra il X e il XII secolo d.C. e successivamente, tramite la Scuola Medica Salernitana, vennero gettate le basi della moderna liquoristica. È attraverso la distillazione infatti, che si ottiene l'alcool, materia prima di base per tutti i liquori e conosciuto in passato come “aqua ardens” acqua che brucia in virtù delle sue caratteristiche di liquido limpido e cristallino (come l'acqua) che però brucia e nonimputridisce. All'alcool veniva quindi attribuito un potere ultraterreno e curativo al punto di essere considerato la quinta essenza della materia, lo spirito puro estratto dal vino, che già di per sé era considerato sostanza dalle importanti virtù medicamentose. Nel XIII secolo d.C. Arnaldo da Villanova, alchimista catalano e medico alla corte aragonese, fornì, nel libro “Trattato sugli spiriti”, un resoconto del procedimento relativo alla distillazione del vino in una “nuova acqua”, successivamente aromatizzata con erbe e spezie, in grado tra l'altro di guarire ferite aperte e piaghe. Più tardi, nel XV secolo, Michele Savonarola, medico presso la corte degli Este di Ferrara e nonno del ben più noto Girolamo, fornisce nel suo “Trattato dell'acqua ardente”, un quadro più preciso e completo riguardo l'arte della distillazione, descrivendo i metodi di produzione, le ricette e distinguendo l'acqua ardente in “semplice”, costituita cioè solo da alcool ottenuto mediante ripetute distillazioni del vino e “composta” cioè ottenuta dalla distillazione di erbe e spezie fatte preventivamente macerare nel vino o nell'alcool. Sulla base di questi antichi trattati e facendo riferimento a queste antiche ricette, ottengo quindi i miei liquori mediante l'attenta e sapiente distillazione, in alambicco tradizionale afuoco diretto in rame, di macerati alcolici di pregiate spezie ed erbe aromatiche ed officinali.

Foto
farms Riso Goio 1929

La famiglia Goio ha iniziato la sua tradizione nel campo del riso grazie al fondatore Ernesto che nacque nel 1903. Nel 1929, dall’area di Novara si trasferì a Rovasenda dove diede vita all’attività affittando i terreni agricoli dei Conti di Rovasenda, nel cuore dell’area pedemontana detta Baraggia Vercellese, terreni argillosi che si prestano alla coltivazione del riso grazie a questa caratteristica naturale.


Nel corso degli anni, Ernesto, acquistò parte delle terre e nel 1964 grazie all’arrivo di Pietro in azienda è stato possibile incrementarne le superfici adibite a coltivazione. In seguito fu Emanuele che, da sempre convinto che il riso coltivato nel territorio della Baraggia avesse qualità superiori, aderì con entusiasmo alla valorizzazione della “Dop riso di Baraggia Biellese e Vercellese”, riconoscimento Europeo ottenuto nel 2007, l’ unico in grado di certificare la provenienza del prodotto !!!


In questi anni si è affinato un metodo di coltivazione che comporta un minor spreco d’ acqua e di prodotti chimici,  ritornando alla rotazione dei terreni,  tecnica già usata dal nonno: dopo 2 anni di produzione di riso da seme si semina per due anni la soia, potente azoto-fissatore. Alla fine del ciclo colturale, viene seminato a file interrate il Sant Andrea DOP, la varietà più tipica e antica della Baraggia. L’ intero ciclo avviene in asciutta, limitando l’ irrigazione dei campi a poche settimane.


Da pochi anni ci siamo affacciati sul mercato con marchio proprio per la vendita diretta.  I nostri migliori clienti risultano gli Chef di livello medio-alto,  sull’ intero territorio italiano e in parte d’ Europa.


Riso Goio Dop è l’ unico al mondo a raggruppare 4 caratteristiche: - E’ un riso Dop, unica Dop sul riso in Italia - Coltivato con rotazione colturale - Seminato in asciutta - Lavorazione extra (si portano i difetti vicino allo 0) Eccelle nella preparazione dei classici risotti per la sua elevata tenuta alla cottura e l’ abbondanza di amido che genera una mantecatura naturale. In fase di cottura sprigiona un aroma gradevole e particolare, dovuto alla semina in asciutta. Molto usato al centro e Sud Italia per la preparazione di Supplì e arancini, si dimostra un riso ottimo per la preparazione dei più svariati piatti.

Foto
farms Azienda Agricola Alla Vecchia Quercia

Azienda agricola

Nel bel mezzo delle colline verdi delle Marche, nel comune di Pergola, la famiglia Metzler Meyer ha restaurato un antico borgo. Qui si trova l’Agriturismo Alla Vecchia Quercia, ai piedi del Monte Catria circondato da vasti pascoli e boschi. Un’ottima premessa per una vacanza riposante.

Fa parte dell`Agriturismo un’azienda agricola su 15 h di campi e pascoli curati in modo biologico, dove si trova anche un frutteto, un oliveto (ca. 300 piante giovani) e un piccolo orto di verdura.

Nella nostra azienda ci sono pecore, maiali della Cinta Senese, bufalo italiano, conigli galline come certamente i cavalli, cani e gatti. Tramite razze forti e il mangime di nostro produzione possiamo garantire un’ottima qualità.
La razza "Cinta Senese" è conosciuta per la sua robustezza e una carne di ottima qualità!

Il bufalo italiano è meno conosciuto nella regione Marche, ma anche la loro è una razza robusta dalla carne saporita.

Le pecore dell’Appennino, conigli e polli fanno anche parte della nostra azienda e naturalmente tutti gli animali vivono nelle presse vicinanze dell’Agriturismo.

Nelle nostre zone si possono fare dei lunghi giri in moto o in Mountain-Bike, delle belle passeggiate nell’incantevole natura, volendo anche con i nostri cavalli.

O preferite il relax totale? Allora potete ammirare l'incantevole vista dalla nostra piscina.

Alcune informazioni su di noi

Siamo una famiglia svizzera, la quale ha trovato questo piccolo paradiso nel 1999 e che si è poi trasferita nelle Marche. Corinne e Roland hanno ristrutturato questo borgo insieme con i genitori/suoceri Heidi e Gerardo e trasformato il borgo in un incantevole posto da relax per le vacanze. Ora Heidi e Gerardo sono pensionati e si sono trasferiti in un'altra zona. Mentre noi, Corinne e Roland vi aspettiamo tutto l'anno e saremo lieti di darvi il benvenuto!



Foto
Food & Wine Ceci Carni

Macelleria Alimentari Gastronomia dal 1960

Era l'anno 1960 quando Amedeo Ceci, da un paesino dell'Abruzzo di nome Nerito, si trasferiva a Roma per aprire un negozio di macelleria in via Norcia 11, presto trasferito in Piazza san Domenico Savio 5.
Grazie alla qualità delle carni abruzzesi e alla sua tenacia, Amedeo è riuscito a farsi conoscere e a conquistare il quartiere.
Nel 1987 si dedica al commercio all'ingrosso e lascia la gestione al nipote Ercole, il quale affianca alla macelleria tradizionale i "pronti a cuocere", mettendo a disposizione la consegna a domicilio.

Foto
agribusiness Colavolpe Dal 1910

Fichi secchi, fichi cotti al forno, fichi ricoperti di cioccolato, cioccolateria, pralineria, prodotti tipici Natale e Pasqua, Panettoni, Uova di cioccolato



Foto
pasta factories Pastificio Graziano

GRAZIANO

Il buono della Pasta


Nella nostra pasta trovi tutti i sapori, i profumi e le tradizioni dell’Irpinia. Lavoriamo la pasta con la stessa passione delle nostre nonne: selezioniamo le migliori semole di grano duro e le impastiamo lentamente, solo con acqua delle sorgenti dei monti irpini.


Le trafile della tradizione

Custodiamo un segreto antico: dall’acqua limpida delle sorgenti irpine e dalle migliori semole di grano duro nasce la pasta Graziano, genuina come quella delle nostre nonne.


Territorio e tradizione

Il territorio e la tradizione sono la vera forza del nostro Pastificio.
Il territorio incontaminato dei monti irpini ci regala l’acqua delle sue fonti che, insieme al grano proveniente da Puglia, Campania e Basilicata, ci permette di lavorare la pasta con la stessa genuinità e passione delle nostre nonne.

L’antica ricetta della pasta Graziano è onorata seguendo scrupolosamente il metodo di lavorazione degli storici artigiani di Gragnano, che prevede la trafilatura al bronzo e la lenta essiccazione statica su telai per almeno due giorni a bassa temperatura. Questo metodo permette di ottenere una pasta che mantiene intatti, in tutti i formati lunghi e corti, i nutrienti delle materie prime utilizzate perché vogliamo regalare ai nostri consumatori il profumo e l’essenza del nostro territorio.


Il grano

Per rispondere alla crescente domanda di qualità del mercato italiano e estero, il Pastificio Graziano è impegnato nella costante e stringente selezione della materia prima.

La semola di grano duro che si unisce alla nostra acqua sorgiva è quella realizzata con grano proveniente dall’entroterra campano, dalla Puglia e dalla Basilicata. Le varietà di grano sono selezionate per il loro elevato contenuto proteico che assicura un buon indice di tenacità alla nostra pasta. Il risultato è un piatto di pasta sempre al dente, elastico e ben digeribile.

Inoltre le farine devono essere prodotte da grano macinato in maniera leggera, con un numero di giri di macina contenuto per mantenerne la fragranza. Le qualità organolettiche del grano utilizzato e il colore giallo chiaro della pasta si mantengono intatte grazie al processo di essiccazione lenta.


La trafilatura

La trafilatura è una delle fasi più importanti nella preparazione di una pasta di alta qualità. Ecco perché abbiamo scelto di utilizzare speciali trafile al bronzo con essiccazione a basse temperature dove il tempo di essiccazione può variare a seconda delle condizione meteorologiche (40/45° per 24/48 ore) su telai in celle statiche.

Questo ci permette di conferire alla pasta una particolare rugosità che aumenta notevolmente l’assorbimento di qualsiasi tipo di condimento.

Ma siamo andati più in là: la volontà di dare al consumatore un prodotto sempre migliore ci ha spinto ad avviare una collaborazione prestigiosa con i Laboratori del Dipartimento di Chimica ” A. Zambelli” dell’Università degli Studi di Salerno. Il frutto di questa ricerca scientifica e della successiva sperimentazione è stato il brevetto di nuove esclusive trafile all’avanguardia che prevedono l’utilizzo di platino e argento come componenti principali: questa importante innovazione consente di limitare l’usura dei materiali delle trafile, con conseguente sensibile diminuzione delle scorie, e migliorare l’aspetto termico dell’estrusione per garantire la massima uniformità della pasta.


Foto
agribusiness Fattoria Querciarossa
Foto
butchers Macelleria O' Sistimato Franco

20 anni. Sempre al vostro servizio. La cura del cliente. Le migliori carni pregiate e la nostra passione per questo lavoro ci hanno portato a questo traguardo. Un enorme grazie a tutta la mia attuala e futura clientela!

Foto
Food & Wine Donato Il Macellaio - Bistrot Delle Carni

Specialisti della carne e di prodotti di alta gastronomia

Foto
roasting plants Torrefazione Caffe' Elmokado

L’azienda nasce nel 1967 sotto forma di impresa a conduzione familiare, per la torrefazione e la commercializzazione del caffè.


Trae origine dall’intuito e dalle esperienze del capo famiglia, Sig. Andreacchio Umberto, impiegato per anni presso una nota azienda di caffè di Reggio Calabria, un marchio prestigioso a livello nazionale ed internazionale, ed è proprio grazie all'appoggio e alla loro fiducia che il sogno ha avuto inizio.


La passione del padre si trasferisce ai figli, si decide pertanto di costituire una società, dando vita ad un'Azienda che è cresciuta nel tempo e dopo diversi sviluppi è arrivata ad essere la Caffè ELMOKADO srl.


L’Azienda si caratterizza per una gestione giovane e dinamica che fa tesoro dell’esperienza passata per proiettarsi nel futuro con la voglia e l’ambizione di offrire un prodotto sempre migliore e soprattutto di qualità, per il raggiungimento di tali obbiettivi lavora al miglioramento costante del suo prodotto, il caffè appunto, attraverso un attenta selezione dei paesi di provenienza della materia prima che compone le sue miscele.


Infatti la scelta dei caffè crudi, unitamente ad una corretta lavorazione eseguita con moderni macchinari ma secondo metodi tradizionali, consente di ottenere delle miscele molto apprezzate sul mercato.


Caffè ELMOKADO srl nasce come azienda familiare e tale è rimasta sia nella produzione che nella gestione.

I soci, infatti, seguono direttamente tutte le fasi di produzione, dall’acquisto della materia prima, alla torrefazione, al confezionamento, alla vendita e distribuzione del caffè prodotto e degli altri articoli collegati. Questo significa che sono coinvolti anche nella conduzione dell’azienda ripartendosi, ove è possibile, ruoli e mansioni garantendo al cliente finale assistenza e professionalità.

Foto
butchers Macelleria Da Guerrino

La nostra azienda ha una consolidata esperienza nel settore carni fresche settore in cui opera da oltre 50 anni.
La nostra professionalità ed esperienza è messa al vostro servizio per cercare di soddisfare ogni vostra esigenza.

La guerrinsnc realizza e vende le seguenti tipologie di prodotti: carni bovine,suine,ovine e avicunicole....
Siamo inoltre specializzati nei seguenti servizi: prodoti tipici SARDI compresi agnelli capretti maialetti...e cordole oltre tutti gli insaccati  che questa terra offre......naturalmente non mancano certo i prodotti emiliani selezionati con particolare attenzione