Questa attività non fa parte del network EccellenzeItaliane
Sei il proprietario? Richiedi l'ID anticontraffazione!
Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
  CRISCUOLO VIA RAITO 6
84019 VIETRI SUL MARE (SA)
089211935
Recommend an Excellence Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Report
Foto
Accommodation & Tourism Le Case Cavallini - Sgarbi

Residenza di Charme Appartamenti di Lusso 4 soli ****



Edificato in epoca medioevale nelle adiacenze della chiesa di Santa Maria delle Bocche, il palazzo passò nel 1471 dal notaio Rinaldo Mezzaprile alla famiglia Ariosto, assieme all’edificio contiguo (la Magna Domus dell’illustre casata), al quale è unito da un cavalcavia in vicolo del Granchio. Nel 1484 l’edificio divenne proprietà del canonico Brunoro Ariosto: è verosimilmente di quest’epoca il monogramma cristologico collocato sulla facciata, a ricordo della predicazione in Ferrara di San Bernardino da Siena, che lo adottò come proprio emblema. Il portale in marmo con archivolto e mensola a chiave può essere fatto risalire al Cinquecento.


Mentre Brunoro era canonico a Rovigo, nel palazzo si stabilì il fratello Nicolò, dal quale nacque il celeberrimo Ludovico, allora decenne. In questo edificio, il futuro autore dell’Orlando Furioso studiò con il precettore, Domenico Catabene di Argenta, e probabilmente vi compose le prime poesie e alcuni acerbi testi teatrali. Alla morte del padre, il grande poeta abbandonò Ferrara per recarsi a Canossa in qualità di capitano della Rocca, anche se ritornò più volte a vivere in queste stanze, sino a quando acquistò la casa in contrada del Mirasole. Nella casa di via Giuoco del Pallone 31, di cui divenne in seguito l’unico proprietario, Ludovico scrisse ampi brani della prima versione dell’Orlando Furioso, edita nel 1516.


Dopo gli Ariosto, il palazzo divenne della nobile famiglia Canani e, via via, dei Federici, dei Righetti, degli Agnoletti, finché nel XIX secolo fu acquistato dal paesaggista e critico d’arte Ferdinando Ughi. Questi lo vendette al pittore Oreste Buzzi nel 1913, il quale era tornato dal Brasile fornito di cospicue risorse economiche, dopo aver lavorato anche per il presidente della Repubblica. Alla morte di Buzzi, avvenuta nel 1943, il figlio Ugo cedette la casa ai Cavallini, genitori di Bruno (padre di Eleonora Cavallini), Rina e Romana (madre di Mario, Giovanni, Bruno e Anna Verdi). Rina Cavallini sposò Giuseppe Sgarbi e concepì Vittorio Sgarbi ed Elisabetta Sgarbi.


Di gusto rinascimentale è il prospetto, di squisito taglio esornativo legato alla tradizione del “cotto” ferrarese. L’antico portico al pianterreno venne tamponato durante il XVI secolo, mentre la facciata fu sopraelevata dopo l’acquisto da parte di Buzzi su progetto del medesimo, che si preoccupò intelligentemente di mantenere l’unità stilistica con il piano nobile e lo decorò personalmente con raffinate tempere di gusto tardo-liberty e art déco, sia nei soffitti che sulle pareti. All’epoca in cui Oreste Buzzi comprò la casa, permaneva al pianterreno uno stanzone (allora rivendita di legno e carbone) dove, secondo la tradizione, Ludovico Ariosto metteva in scena le proprie commedie davanti ai famigliari, a mo’ di anteprima.



Foto
dining Palazzo Riccucci Resort La tradizione incontra l'innovazione: piatti e ingredienti tipici della regione Marche si alternano alle migliori ricette della cucina nazionale e internazionale.
Foto
Accommodation & Tourism Villa Fabiana Ricevimenti

Villa Fabiana è il risultato di più di cinquant’anni di impegno della famiglia Prestigiacomo attraverso numerosi restyling.


Gestione strettamente familiare, affidata da vent’anni ad Antonio e sua moglie Emilia Marchese, compagni nella vita così come nel lavoro quotidiano.


Ogni ospite della Villa riceve le stesse attenzioni dai proprietari di casa e da un team di collaboratori selezionati e di grande esperienza.


Dopo numerose ristrutturazioni, al fine di offrire sempre una location all’avanguardia, Villa Fabiana è oggi un connubio equilibrato tra design ed eleganza, la soluzione adatta ad ospiti che amano i dettagli.


Ambienti esterni ed interni garantiscono agli sposi l’opportunità di regalare esperienze diverse ai propri invitati, per ogni fase del banchetto.


IL NOSTRO STILE


Immaginiamo  ogni evento partendo da una precisa scelta stilistica, che rispecchi la personalità degli sposi.

Disponiamo di numerose risorse per far fronte a qualsiasi richiesta, curando ogni dettaglio. Diamo vita così ad uno stile efficace e avvolgente.


PERCHÉ SCEGLIERCI

Sceglierci equivale ad affidarci emozioni preziosissime, uniche e irripetibili. Sapremo custodirle e maneggiarle con amore, perché crediamo nell’amore.

Ambizione e umiltà coesistono nelle nostre scelte, così come tradizione e innovazione. Ingredienti che ci spingono a sperimentare .

Il Wedding Day è la ragione per cui Villa Fabiana esiste. Onorarlo è un risultato imprescindibile.




Foto
hotels Agriturismo Silvia Pasta Di Celiano I colli fra natura e storia: l'entroterra collinare marchigiana si offre ai visitatori con rara dolcezza, proponendo una dimensione dove natura e storia si conciliano, rispettate e protette.
Foto
Accommodation & Tourism Casal di Noto

La collina di Casal di Noto sorge alla distanza perfetta dalle spiagge più belle, dalle riserve naturali e dai borghi storici più affascinanti dell’Isola.


Il Resort

Un’oasi in cui rigenerare il corpo e la mente, facilmente raggiungibile dagli aeroporti di Catania e di Comiso.


L’antica dimora trasformata in Residenza Turistica di categoria 4 stelle è composta da 16 Suites (da 30 a 80 mq), tutte con giardino privato, tutte con zona giorno e zona notte, alcune open space, altre con due ambienti distinti. Nella zona soggiorno divani letto permettono di soddisfare richieste di gruppi. Si dorme in una residenza baronale, con splendidi giardini, nel silenzio. Struttura pet friendly!

La Piazza Baronale costituisce il centro di vita del Resort, il punto di incontro degli ospiti, il luogo dove prendere un aperitivo o partecipare ad un evento musicale, assistere a una manifestazione artistica culturale, partecipare a lezioni di cucina e degustazione di vini del territorio.

L’area della piscina è lo spazio ove riposare in serenità e godere del sole della Sicilia. Inoltre il chiosco adiacente, offre un ottimo servizio e una fantastica lista di alcolici e analcolici tipici siciliani.

Ogni giorno una spiaggia: l’Arenella, di sabbia chiara; le baie dell’area marina protetta Plemmirio e Vendicari; Calamosche tra dune e scogli; le rocce della penisola della Maddalena di fronte a Ortigia; Fontane Bianche con le fonti di acqua dolce.

Foto
dining Hotel Ancora


Foto
dining Executive Chef Michele Scoppettuolo
L´incantevole cornice di boschi e prati fanno da sempre di Cavareno, in alta Val di Non, una meta di vacanza tranquilla e rilassante. Belle passeggiate a piedi, in bici, a cavallo, in auto e anche pratiche sportive per i più dinamici. Gli impianti sono ottimi: campi da tennis scoperti e coperti, campi da pallavolo e pallacanestro.

Vale la pena di notare alcune antiche costruzioni con affreschi, bifore, sporti, porticati e cortili interni, realizzati secondo la tradizionale architettura rurale; la chiesa parrocchiale di S. Maria Maddalena (1869-1873), che conserva opere dell'artista Giambattista Lampi. e la chiesetta dei Santi Fabiano e Sebastiano (IX-XVI sec. ), che vanta preziose decorazioni pittoriche.

All’Epifania, in occasione della Ciaspolada, a Cavareno si organizzano eventi enogastronomici a tema. Da non perdere in agosto la disfida rustica e la festa Charta di Regola, quando, negli angoli più suggestivi, nei porticati e nelle cantine il paese rivive l’atmosfera di un tempo.

Ristorante la TRIFORA
Il Pluripremiato EXECUTIVE CHEF MICHELE SCOPPETTUOLO e il suo STAFF vi attendono per proporvi una cucina regionale che mira a riscoprire e rivisitare alcuni dei prodotti più tipici della zona e del territorio in generale  e che raggiunge il suo apice con il Filetto ai Fichi-EXPO.
Foto
Accommodation & Tourism Villa Ida Eventi e Ricevimenti

Immersi nella campagna riardese, tra ulivi secolari, alberi da frutto, piscina scenografica, ampi spazi aperti, e sala rustica calda ed accogliente!

Foto
Accommodation & Tourism Dimora Del Prete Di Belmonte DIMORA DELPRETE RESIDENZA D'EPOCA IN VENAFRO.
Foto
hotels Hotel Astoria
Foto
Accommodation & Tourism Villa Lecchi - Residenza D'Epoca

Un hotel a Siena 4 stelle, tra le più autentiche residenze d’epoca di Toscana

Benvenuti a Villa Lecchi, un hotel di Siena a 4 stelle, un albergo diffuso composto da una villa con due affascinanti torri, una fattoria ed una limonaia. Tra le più raffinate residenze d’epoca di Toscana, adagiata su un colle del Chianti, a dominare la Val d’Elsa con un belvedere panoramico mozzafiato. L’eleganza settecentesca e liberty si fonde e si armonizza con un paesaggio unico al mondo, l’abbraccio del verde lussureggiante di oliveti e vigneti a pochi minuti dal cuore storico di Siena e ad appena un’ora da Firenze.

La nostra mission è quella di esaudire sogni con viaggi su misura, per questo abbiamo realizzato un “Bio” centro benessere intimo ed esclusivo (dotato di hammam, solarium, piscina a idromassaggio riscaldata, doccia emozionale e massaggiatrice a disposizione dei nostri ospiti), in cui ogni prodotto presenta il marchio biologico, per un percorso di assoluto wellness e detox.

Foto
hotels Agriturismi Farina

Gli Agriturismi Farina si compongono di due antichi casolari di campagna, ristrutturati e curati nei minimi particolari.

Si trovano sulle verdi colline al confine tra Umbria e Toscana, a soli 7 km dal lago Trasimeno, all'interno di un'azienda agrituristica composta da circa 110 ettari di terreni coltivati e pascoli, nei quali si possono ammirare i cavalli purosangue.

Foto
farm holidays Agriturismo Ü Cian
Benvenuti su Agriturismo Ü Cian
Foto
hotels Agriturismo Poggio Bellavista Piscina - Bar - Mountain Bike - Parco Giochi attrezzato per bambini - Maneggio convenzionato - Percorsi naturalistici - Servizio di collegamento ad internet con ADSL WIRELESS - Pesca sportiva - Palestra attrezzata per il Fitness
Foto
farm holidays Azienda Agricola Le Tre Querce e Agriturismo Maria Sofia Di Borbone

L'agriturismo Maria Sofia di Borbone è immerso nell'azienda agricola di 28 ettari "Le Tre Querce". I terreni coltivati ad oliveto, agrumeto, vigneto, frutteto e orto sono a conduzione biologica dal 1998.
Ci troviamo in Calabria, nel centro del Mediterraneo, a soli 20 minuti da Palmi e dalla seducente Costa Viola.   
L'agriturismo è la struttura ideale per chi vuole rilassarsi stando a diretto contatto con la natura.



Giuseppe Spinelli Mayer:

nato a Reggio di Calabria, Agronomo, dottore di ricerca in educazione ambientale. Ha conseguito un master in direzione dei parchi nazionali e uno in Olivocoltura mediterranea.

E' stato consulente del Ministero per l'educazione ambientale e ricercatore al CIREA dell'Università di Parma. Ha pubblicato libri sull'ambiente per la Rizzoli e ha scritto per varie testate giornalistiche su argomenti di difesa del territorio e sull'educazione ambientale.

Ha ricevuto per la sua attività a favore del rispetto ambientale il "premio Consiglio dei Ministri" e la "Medaglia d'oro dei calabresi".

Giuseppe saprà sicuramente incantarvi con racconti della storia dei Borboni su cui ha scritto e pubblicato il romanzo storico "Il sigillo di carta" e vi saprà consigliare su come gestire l'orto di casa svelandovi qualche piccolo segreto.


Harriett:

Harriett vi accoglierà e si occuperà di riempire il vostro bagaglio di benessere, esperienze e ricordi indelebili di questa seducente terra.

Justin, Maggie, Mimpi e Susy:

saranno felici di conoscere i vostri amici a 4 zampe


L'azienda agricola in cui si trova l'agriturismo si chiama "Le Tre Querce" in onore di alcune grandi e antiche querce risalenti al bosco planiziale che si estendeva in tutta l'area prima dell'arrivo degli Spagnoli nel XVI secolo. A partire dal 1500 le querce furono abbattute per dare spazio a impianti di vitigni prima e oliveto successivamente.

Attualmente l'azienda è composta prevalentemente da oliveti di cultivar Ottobratica e Sinopolese, per complessive 1400 piante.

Un agrumeto di qualche centinaio di piante di arance e limoni, un frutteto e un orto completano l'area coltivata.

Siamo un'azienda certificata in biologico dal 1998 e la nostra filosofia è di rispettare al 100% la natura e la terra non usando nessun pesticida o altro prodotto chimico per concimare, sacrificando la quantità per ottenere una produzione più ridotta con un eccellente standard di qualità e genuinità.

Una pari attenzione alla qualità e sostenibilità della produzione la poniamo quando scegliamo alcuni prodotti da piccole aziende del territorio locale.