Questa attività non fa parte del network EccellenzeItaliane
Sei il proprietario? Richiedi l'ID anticontraffazione!
Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
  AGRESTE DI TERRACINI GIULIO E GIAN NETTO S.N.C. VIA GRAMSCI 315
40010 SALA BOLOGNESE (BO)
0516814060
Recommend an Excellence Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Report
Foto
agribusiness Prantil

LA TRASFORMAZIONE DELLA MELA

Foto
dining Marisa Cuomo

Tra viti e rocce a strapiombo sul mare di Furore, Cantine Marisa Cuomo!

Foto
agribusiness Galletti Di Galletti Aurelio & C Snc

La ditta Galletti vanta l'appellativo di ANTICO ACETIFICIO ARTIGIANO FIN DAL 1871 in quanto produce aceto di vino da 5 generazioni.

Il fondatore Galletti Francesco si era trasferito da Modena a San Daniele Po (Cremona), dove aveva acquistato un punto di sosta e ristoro per gli abitanti della piccola comunità e per coloro che transitavano con i barconi lungo il Po. Ai viaggiatori di passaggio venivano offerti prodotti tipici cremonesi in cambio di salumi parmensi e vini modenesi.

Accanto a questa attività il signor Galletti pensò di avviare la produzione di aceto. Nelle nostre terre infatti non si coltivavano uve pregiate e i vini erano di bassa gradazione facili quindi a svigorire e ad alterarsi ed adatti invece ad essere trasformati in aceto.

Fu così che nel 1871 nacque l' "Antica Fabbrica di Aceto Galletti".

Nel corso degli anni la ditta Galletti si è ampliata passando da uno a tre stabilimenti : due a San Daniele Po ed uno a Modena. I due situati a San Daniele Po (Cremona) sono dedicati alla produzione di: aceto di vino, aceti aromatizzati, aceto di mele, aceto di malto, aceto di riso, condimenti, estratti di malto e sciroppi di cereali.


Nella cantina di Modena si cura invece la produzione di aceto balsamico di Modena IGP. Pur essendo un'azienda artigiana a conduzione familiare, l'azienda Galletti è in grado di offrire il massimo delle garanzie al consumatore, perchè si avvale delle più moderne tecnologie di produzione e lavorazione del prodotto e garantisce un controllo costante della qualità dei vari lotti di produzione, grazie a Veridat, un attrezzato laboratorio interno ed alla consulenza di qualificati laboratori internazionali.


VERIDAT È UN LABORATORIO D'ANALISI AGROALIMENTARI.

Nasce come laboratorio di controllo e ricerca e sviluppo della Galletti snc , la quale ha investito in moderne attrezzature e personale qualificato. Il laboratorio dispone infatti di efficienti e moderne attrezzature in grado di offrire una vasta gamma di determinazioni con limiti di sensibilita' elevati e idonei anche ai prodotti destinati al baby food. Dal 2010 Veridat ha esteso i propri servizi anche all'esterno operando con continuità con Aziende dei comparti alimentari, conservieri e industriali e ottenendo l'accreditamento in conformità alla norma UNI CEI EN ISO / IEC 17025 rilasciato da Accredia con numero 1430 in data 13 febbraio 2014 .

IL NS. MOTTO E': TRADIZIONE – TECNOLOGIA E TRACCIABILITA'

Foto
farms Azienda Agricola Di Angelo Gioli

L’Azienda Agricola Giolì è dedita alla raccolta e produzione del Pomodoro del Piennolo. La nostra è una lunga storia di agricoltori legata alla terra nera del Vesuvio. Qualsiasi cosa si coltivi su questo fertile suolo, ricco di elementi minerali, acquisisce un sapore straordinario. Il Pomodorino del Piennolo del Vesuvio Giolì ha caratteri identitari ben riconoscibili e di altissima qualità. Già nell'aspetto si possono riscontrare tratti propri: è decisamente bello a vedersi per il colore rosso vermiglio, per il pizzo molto pronunciato e la buccia coriacea. Queste caratteristiche esterne consentono poi al Pomodorino una buona permanenza sul Piennolo per tutto l’inverno ed a primavera inoltrata. Anche al gusto risulta particolarmente saporito, tende alla dolcezza ed ha un tipico gusto salino.


Nella nostra Azienda agricola il lavoro è totalmente manuale, particolare che ci consente di mantenere una qualità molto alta e di selezionare i Pomodori più idonei. Ogni anno rinnoviamo i semi e piantiamo le piantine tra fine marzo e metà aprile per poi raccogliere nella prima settimana di luglio. Innaffiate solo nel periodo vicino al trapianto, le nostre piante vedono pochissima acqua, ecco perché i Pomodorini sono sodi, ricchi di polpa e di sapore. Una volta raccolti una parte viene destinata alla trasformazione per la produzione dei barattoli da dispensa: pomodorini a pacchetella, passata, passata con pomodorino intero e al naturale in acqua e sale, mentre i più belli e sodi vengono utilizzati per i Piennoli.

Da anni produciamo anche Pomodorino giallo del Vesuvio, colore vivace e dal sapore delicato. Richiestissimo per il suo sapore particolare da chef e pizzaioli attenti alla qualità e identità dei prodotti.

La nostra azienda inoltre si avvale della collaborazione di aziende leader nel settore della distribuzione, grazie alla quale siamo in grado di garantire efficienza, precisione, qualità e rapidità nelle consegne.

Foto
farms Frantoio Di Pontedassio L'azienda Agricola Frantoio di Pontedassio S.S. leader nel settore olivicolo Imperiese è frutto dell'esperienza quasi centenaria delle nostre Famiglie, tramandata di generazione in generazione!
Foto
butchers Domitia Carni Di Caiazzo Salvatore
Macelleria e non solo!

Foto
agribusiness Liquorificio Albimonte

Liquorificio Albimonte di Luigi Gennari è una piccola realtà produttiva artigianale individuale, con sede nel bellissimo borgo medievale di Saludecio, nata dalla mia grande passione per la ricostruzione storica, il recupero delle antiche tradizioni e la ricerca di aromi, profumi e sapori di un mondo lontano quasi perduto che non può essere però dimenticato. Ricerca storica e conoscenze scientifiche acquisite in anni di studio, sono quindi i fondamenti su cui si basa l'attività di questo piccolo liquorificio ispirato al modello degli antichi laboratori da speziale, ponendo però la massima attenzione nei confronti degli attuali standard di qualità, igiene e sicurezza alimentare. La produzione si articola su due tipologie di preparati: vini speziati e liquori aromatici, utilizzati in passato sia come gradevoli bevande da fine pasto che come rimedi medicamentosi.


Vini speziati

L'aggiunta di erbe aromatiche e spezie al vino era una pratica molto diffusa nell'antichità. Greci e Romani erano soliti modificare l'aroma e il sapore del vino utilizzando spezie pregiate provenienti dall'Oriente, profumate erbe aromatiche provenienti dal bacino del Mediterraneo e dolcificando con il miele, ottenendo così bevande dai molteplici gusti e profumi che accompagnavano feste, banchetti e rituali religiosi. Dioscoride, medico greco vissuto fra gli anni 60 e 78 d.C., scrisse un trattato sulle sostanze con effetti benefici per la salute dell'uomo, "De Materia Medica" dove descrive le proprietà di seicentosessanta piante, mentre Plinio il Vecchio (23-79 d.C.) nel suo trattato Naturalis Historia (nel libro “La medicina e le piante medicinali”) riporta l'impiego di piante nella preparazione di oli e profumi pregiati e anche come aroma e additivo dei vini, indicando in particolare i così detti vini stomachici, cioè dotati di proprietà favorevoli all’attività dello stomaco. Nel corso dei secoli quindi, i vini speziati assumono sempre di più il ruolo di veri e propri rimedi medicamentosi; nel Medioevo infatti, si credeva che le spezie possedessero molteplici prprietà curative che venivano associate all'intensa sensazione di calore percepita in seguito alla loro assunzione, facendo riferimento alla "teoria degli umori" del medico greco Ippocrate. Si comincia quindi a parlare di vini ippocratici, identificando una vasta famiglia di preparati a base di vino, erbe e spezie, impiegati come rimedio per vari disturbi, ma anche come gradevoli bevande da fine pasto quasi sempre presenti sulle tavole dei nobili. La produzione dei miei vini speziati, ottenuta mediante il sapiente dosaggio di pregiate spezie ed erbe aromatiche nel vino, si Basa quindi sulla ricerca e il recupero di queste antiche ricette.


Liquori

Il termine "liquore" che deriva dal latino "liquefacere" ossia "sciogliere o dissolvere" inriferimento ai metodi di insaporimento dell'alcool, attraverso un processo di macerazione, raggruppa oggi una vastissima gamma di prodotti diffusi in quasi tutte le parti del mondo, ed utilizzati come fine pasto o come ingredienti per vari preparati quali aperitivi, cocktail e preparazioni dolciarie. In realtà, l'arte della preparazione liquoristica, ha radici molto antiche e si basava sullapratica della distillazione già conosciuta al tempo degli Egizi, come testimoniano alcuni papiri risalenti al 1600 a.C.. Fu solo grazie agli Arabi però, che questa pratica si diffuse nel bacino del Mediterraneo tra il X e il XII secolo d.C. e successivamente, tramite la Scuola Medica Salernitana, vennero gettate le basi della moderna liquoristica. È attraverso la distillazione infatti, che si ottiene l'alcool, materia prima di base per tutti i liquori e conosciuto in passato come “aqua ardens” acqua che brucia in virtù delle sue caratteristiche di liquido limpido e cristallino (come l'acqua) che però brucia e nonimputridisce. All'alcool veniva quindi attribuito un potere ultraterreno e curativo al punto di essere considerato la quinta essenza della materia, lo spirito puro estratto dal vino, che già di per sé era considerato sostanza dalle importanti virtù medicamentose. Nel XIII secolo d.C. Arnaldo da Villanova, alchimista catalano e medico alla corte aragonese, fornì, nel libro “Trattato sugli spiriti”, un resoconto del procedimento relativo alla distillazione del vino in una “nuova acqua”, successivamente aromatizzata con erbe e spezie, in grado tra l'altro di guarire ferite aperte e piaghe. Più tardi, nel XV secolo, Michele Savonarola, medico presso la corte degli Este di Ferrara e nonno del ben più noto Girolamo, fornisce nel suo “Trattato dell'acqua ardente”, un quadro più preciso e completo riguardo l'arte della distillazione, descrivendo i metodi di produzione, le ricette e distinguendo l'acqua ardente in “semplice”, costituita cioè solo da alcool ottenuto mediante ripetute distillazioni del vino e “composta” cioè ottenuta dalla distillazione di erbe e spezie fatte preventivamente macerare nel vino o nell'alcool. Sulla base di questi antichi trattati e facendo riferimento a queste antiche ricette, ottengo quindi i miei liquori mediante l'attenta e sapiente distillazione, in alambicco tradizionale afuoco diretto in rame, di macerati alcolici di pregiate spezie ed erbe aromatiche ed officinali.

Foto
farms Vino Cotto - Sapa - Cremo' Cantina Caona'

L’Azienda Agricola Caonà è lieta di aprire le porte della sua cantina…

La nostra è una piccola azienda agricola che produce e vende il tipico Vino Cotto, i nostri vigneti si trovano a breve distanza dai Monti Sibillini, sulle colline Maceratesi in un ridente paesino medioevale, Loro Piceno in provincia di Macerata, nelle Marche.


Vino Cotto, prodotto tipico di Loro Piceno

Che cos’è Il Vino Cotto?

Il Vino Cotto è un prodotto tipico delle Marche, in special modo interessa le zone enologiche del basso Maceratese e del Piceno, particolarmente apprezzato è quello di Loro Piceno, in provincia di Macerata, dove viene rispettata e tramandata questa tecnica di vinificazione millenaria. Proprio a Loro Piceno, ogni anno in estate, si festeggia la famosa Sagra del Vino Cotto dove le proprietà e i benefici di questo vino vengono celebrate e dove i migliori produttori espongono ed offrono questo ottimo prodotto.


Il vino cotto è un vino dolce e forte, dal colore variabile dal rosso al rosso ambrato con tendenza a sfumature nocciola, limpido e dal profumo fruttato, dal sapore in perfetto equilibrio fra acidità e dolcezza, ha una gradazione alcolica che va dai 12% ai 14% a seconda del tipo di invecchiamento, ed è ottenuto dalla bollitura del mosto di vari tipi di uva (da non confondere con il tipico vino cotto pugliese che invece è ottenuto dal mosto fresco).

Generalmente il vino cotto veniva consumato come un normale vino da tavola, ora è più spesso indicato come vino da dessert, può essere bevuto accompagnato a biscotti secchi o ciambellone, bevuto insieme a pezzettini di pesca, inoltre è utilizzato anche nella preparazione di dolci, famosi sono i biscotti al vino cotto, o in cucina per insaporire carni o marmellate.


La tradizione e la cultura del nostro territorio sono racchiuse nel profumo e nel sapore unici del vino cotto.

Il Vino Cotto, in dialetto chiamato anche “vicotto”, è una bevanda dalle origini antichissime e la produzione ancora oggi è legata alla tradizione contadina seguendo la ricetta tramandata da generazione in generazione. Le famiglie contadine preparavano questa bevanda per i lavori più faticosi, come quelli della mietitura, per recuperare forza ed energia o per occasioni particolari come la nascita di un figlio, per il quale se ne metteva da parte una piccola botte da consumare non prima del raggiungimento della maggiore età o il giorno delle nozze.

Inoltre il vino cotto rappresentava per ogni famiglia il segno dell’ospitalità, da versare nelle migliori occasioni; la tradizione racconta che persino le braccia e le gambe dei bambini venivano bagnate dal vino cotto per irrobustirli, veniva usato frequentemente come rimedio nella cura di molti malanni come ad esempio il raffreddore, per risanare gli eritemi dei bambini, per la lucentezza della pelle e gli effluvi degli aliti… ma soprattutto per riscaldare l’animo.


Dal vino cotto alla tavola!

Cremò, Sapa e Aceto di Vino Cotto sono glasse 100% con ingredienti naturali raccolti nelle nostre terre, che rispettano le tradizioni di lavorazione tramandate dai nostri nonni per creare un perfetto connubio con i migliori prodotti e ricette di oggi


Aceto di Vino Cotto

Prodotto naturale senza alcuna aggiunta di conservanti e coloranti ottenuto rabboccando botti acetose in legno di quercia con il vino cotto invecchiato almeno cinque anni, lasciato stagionare per altri due. Può essere utilizzato per condire insalate, carni e pesce.


SAPA

Prodotto naturale senza alcuna aggiunta di conservanti e coloranti ottenuto con la bollitura lenta del mosto di uva fino a ricavare una salsa leggermente cremosa. Può essere utilizzata come condimento per polenta e formaggi e per la preparazione di dolci e gelati.


Cremò

Prodotto naturale senza alcuna aggiunta di conservanti e coloranti a base di sapa, aceto di vino cotto e aromi naturali. Può essere utilizzato come condimento per carni, pesce, insalate, formaggi, gratinati




Foto
butchers Macelleria D'Andrea

Macelleria D’Andrea da oltre 20 anni salumi artigianali

I nostri salumi come ogni nostro prodotto racchiude tutto il mondo che l’ha creato: dai campi della nostra azienda agricola adagiati sulle colline lucane dove coltiviamo i cereali, senza l’uso di pesticidi e medicinali, per il nutrimento sano dei nostri animali, ai prati dove i nostri animali crescono liberi  in allevamenti free-range. La tradizione antica della nostra terra che usa solo materie prime semplici e naturali. Così nascono i nostri salumi Made in Italy artigianali: semplicemente.

Nascono salumi ricchi di sapore e di nutrienti puri e privi di ogni sofisticazione alimentare. Ecco perchè sono ideali per le tutte tue ricette rendendole sempre “semplicemente gourmet”.


La salsiccia luganega è una preparazione tipica dell’Italia Settentrionale i cui natali sono stati collegati all’epoca romana quando veniva indicata col termine lucanica un tipo di salsiccia originaria della Lucania. La testimonianza proviene  da Varrone che, nella sua opera De lingua Latina (V, 22, 111), informa:

« …una salsiccia fatta con l’intestino crasso del maiale è chiamata lucanica, perché i soldati l’hanno imparata a fare dai Lucani »

La macelleria D’ Andrea azienda agricola lucana segue nella produzione della sua rinomata salsiccia a mano al coltello le antiche tradizioni tramandate da generazioni per soddisfare le esigenze e gusti dei palati più esigenti.


Macelleria D’ Andrea offre tagli di carne di primissima scelta per ottimo brodo di carne o per tutte le tue ricette di carne .

Che sia una cena con gli amici o un pranzo importante la qualità della carne farà sempre la differenza. Scopri i vari tagli di carne suina e quelli di carne bovina.


All’ azienda agricola D’ Andrea si producono sublimi salumi: salsicciacoppa salume, prosciuttopancetta e la tipica salsiccia pezzente

La produzione dei capi, la macellazione e la lavorazione avvengono in Lucania terra di boschi e fonti sorgive,  la stagionatura segue l’antica tradizione del luogo.

Dopo la sapiente stagionatura il confezionamento viene ancora oggi eseguito a mano. Salsiccia, filetto, prosciutto, salsiccia pezzente e pancetta si ha solo l’imbarazzo della scelta.


La stagionatura è una delle fasi più importanti e delicate nella preparazione dei salumi. Si deve vigilare che il clima della cantina (umidità,temperatura) rimanga costante nel tempo. I salumi vengono regolarmente seguiti, pena l’irrancidimento.


A questo punto i nostri salumi sono pronti per essere acquistati in negozio o nel nostro shop online e raggiungere le tavole degli italiani.


Il macellaio D’ Andrea è in macelleria dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 20:00.

Foto
agribusiness Molino Tomatis
Foto
agribusiness Oleificio Giovanni Petruzzi La Famiglia Petruzzi opera nel settore oleario sin dai primi anni Cinquanta estraendo il prezioso ORO VERDE secondo tradizione!
Foto
agribusiness Frantoio Vabro

La tradizione dell’olio in Toscana


L’Olio Extra Vergine di Oliva

È racchiuso nel sapore e nel profumo particolare il segreto dell’olio extra vergine di oliva di alta qualità prodotto  dal Frantoio VABRO, perchè ottenuto dalla coltivazione di olive tipiche della TOSCANA come Leccino, Frantoio, Moraiolo, Pendolino e Correggiolo, “molite” entro 24 ore dalla raccolta ed estratto a freddo, affinché rimangano inalterate le caratteristiche ed i valori nutrizionali presenti nel frutto.

L’olio extra vergine d’oliva non solo delizia il palato, ma costituisce l’alimento principale della dieta Mediterranea, completo ed indispensabile per mantenere il corpo in piena forma ed efficienza, a qualsiasi età

… e quel leggero sapore pungente, che si avverte in gola, rappresenta un “pizzico di salute in più”.

Foto
butchers Etrusco Carni
Foto
agribusiness Salumificio Artigianale Toscano Pasquinucci

"Dall'armonia della natura... un concerto di sapori"

Foto
agribusiness Antica Valle Francescana Srl

Ci troviamo in Umbria nel “cuore verde” d’Italia, esattamente nel Comune di Bastia Umbra in provincia di Perugia, a 3 chilometri dal centro di Assisi.
Meta obbligata del turismo internazionale, Assisi è situata all’interno del Parco regionale del Monte Subasio, un ambiente naturale di grande valore permeato da un’intensa atmosfera mistica legata alla spiritualità francescana.