La Penisola Sorrentina ha un paesaggio unico al mondo, dove si alternano alte e basse colline a profondi valloni e maestose montagne dove grandiosa è stata l'opera dell'uomo, che ha sistemato le zone più impervie trasformandole nelle famose terrazze, gradoni di terra degradanti verso il mare, sui quali ha coltivato aranci, limoni, ulivi e viti.

Sono i giardini di delizia dai quali in primavera esala un profumo inebriante di zagara.

Il clima mite ed asciutto durante quasi tutto l'anno fa della Penisola Sorrentina la meta ideale di ogni stagione.

La vasta tenuta ha una lussureggiante vegetazione con limoni, ulivi, gelsomino, violette e piante ed arbusti tipici della terra sorrentina.

Un'antica mulattiera percorribile a piedi o in bicicletta la collega a Massa lubrense. Nella tenuta si produce olio extravergine, olio fruttato al limone e limoncello.




ID ANTICONTRAFFAZIONE
N. 3560

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
agroalimentare Azienda Agricola Guarraggi

L'Azienda Agricola Guarraggi ricade nel territorio di Ribera (Sicilia) in località Magone, a una distanza di circa 4 Km. dal mare nel cuore di una zona vocata da secoli alla produzione delle migliori arance siciliane. Si estende per circa 8 ettari di terreno su cui sono messe a coltura oltre 4000 piante di pregiate arance Washington Navel - Brasiliane, Naveline, clementine, limoni e olive biancolilla da cui si ricava un pregiatissimo olio extravergine.

Foto az. Guarraggi © 2007L'Azienda Agricola Guarraggi è gestita dalla famiglia Tornambè, che associa alle moderne tecniche agricole i tradizionali metodi di coltivazione. La produzione è rigorosamente concentrata sulla difesa integrata che prevede il monitoraggio dei fitofagi, l'individuazione della soglia d'intervento e il lancio di insetti utili come previsto dal regolamento CE 125799.

L'Azienda Agricola Guarraggi fa parte del consorzio di tutela Riberella-Arancia di Ribera D.O.P., che ha chiesto e ottenuto dallo Stato Italiano e dalla Comunità Economica Europea il riconoscimento dell' I.P.G. Arance di Ribera di Sicilia, attenendosi a rigide regole stabilite dall'apposito disciplinare di produzione. Il rispetto di tali regole è garantito dall'Istituto Zooprofilattico per la Sicilia, organismo di controllo indipendente riconosciuto dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali.

La produzione e la vendita delle arance iniziano nel mese di novembre con la varietà Navelina, proseguono nel mese di dicembre e fino a tutto aprile con la varietà Washington Navel detto anche "Brasiliano".

L'azienda dispone di un proprio centro per la lavorazione dei prodotti, essendo in grado di calibrarli, imballarli e spedirli immediatamente dopo la raccolta, assicurando al cliente un frutto fresco e perfettamente integro.

Foto
aziende agricole Cantine Blasi
Foto
aziende agricole Azienda Agricola Poggio di Ponte

L’ Allevamento Poggio di Ponte nasce dall’unione di due grandi amici che spinti dalla passione per gli animali da cortile decidono, nell’inverno del 2001, di iniziare a selezionare colombi nelle razze più svariate e curiose, sia italiane che straniere.


Spinto dalla grande passione acquistai le prime coppie di colombi ad una fiera di animali da cortile nei pressi della mia città; fu un’emozione indimenticabile, rimasi talmente estasiato e compiaciuto da tale affare che poi la passione e la voglia mi portarono con il passare degli anni all’acquisto di moltissime altre coppie di colombi diverse l’una dall’altra per colori, forme, dimensioni e caratteristiche. Fu cosi che intrapresi seppure con sacrificio l’allevamentodi tali specie aiutato dal mio grande amico e dai rispettivi nostri padri appassionati come noi, o forse più di noi. Il 2006 è stato l’anno in cui acquistai, spinto da mio padre e dalla sua grande ammirazione per questi tipi di esemplari così particolari e interessanti, le prime coppie di anatre ed oche.


Il suo amore per gli uccelli acquatici deriva a molti anni prima quando insieme a mio nonno, si dilettavano ad allevare anatidi di vario tipo. Fu così che la passione prese il sopravvento anche su di me ed oggi le coppie che allevo sono davvero moltissime.


Attualmente l’Allevamento Poggio di Ponte comprende appunto Colombi, Oche, Trampolieri, Cigni ed Anatre e ogni anno conta decine di nuovi arrivi.


Ogni primavera si assiste a spettacoli nuovi, nuove emozioni che ci caricano di gioia e di felicità.

Foto
aziende agricole Agricola Maroni

La nostra azienda agricola si trova a Ranzanico (BG), sul Lago d’Endine in Valcavallina. L'azienda alleva da 10 anni circa 500 capi di pecora gigante Bergamasca sfruttando una superficie di 140 ha, che vengono utilizzati per pascolare nei mesi estivi sulle Orobie Bergamasche a quote che vanno dai 1650 m. ai 2150 m., mentre l'inverno si sposta nella pianura Bresciana/Bergamasca praticando la transumanza nei terreni incolti o lasciati a riposo e nei vigneti.


L’allevamento è a ciclo chiuso, ossia tutti gli animali da noi allevati sono nati e cresciuti al nostro interno e dedichiamo impegno e risorse al miglioramento genetico.


Le nostre pecore sono al pascolo 365 giorni l'anno mangiando sempre erba fresca, infatti facciamo parte dell'A.I.A.G. Associazione Italiana Grass Fed. Da Gennaio 2017, l'azienda ha costruito un nuovo laboratorio di trasformazione dei prodotti aziendali quali carne fresca ed insaccati di pecora, conserve e marmellate ricavate dal proprio orto e frutteto. Fiore all'occhiello sono gli insaccati di pecora che grazie alla collaborazione in azienda di Vanni Forchini norcino della Vallecamonica con 40 anni di esperienza in norcineria prepara tagli freschi e insaccati di pecora veramente speciali .


L'azienda oltre che lavorare in accordo con enti pubblici per tenere pulito i terreni incolti per evitare imboschimenti i quali favorirebbero gli incendi, nella propria sede sempre stando attenta all'impatto ambientale ha installato un impianto fotovoltaico e una pompa di calore aria/acqua per il proprio fabbisogno energetico.