getCompanyVOById(10065329)
Salumificio Ciriaci Srl
DEBUG 1

Qui potete trovare tutti i prodotti che da più di 50 anni la nostra casa produce con tanta passione, e che ancora oggi continua a realizzare con la stessa emozione di all'ora!



Il Salumificio Ciriaci nasce nel 1978 dall'idea di Benito Ciriaci e sua moglie Elvira con l'idea di creare un'azienda capace di portare a tavola prodotti di qualita', sani, genuini e soprattutto lavorati con metodi tradizionali.
.....
Ancora oggi la cura e la precisione di mani esperte lavorano le carni fresche destinate direttamente alla vendita e quelle selezionate per la produzione delle tante specialità a marchio Ciriaci. Il tempo è uno degli ingredienti segreti dell’azienda: quello necessario alla stagionatura di lonze, lonzini, pancette, prosciutti, salami e salsicce.

Sono diversi gli ambienti, regolati con umidità e temperatura variabile per emulare le stagioni dell’anno, dove gli insaccati, vengono spostati ciclicamente per aspettare la giusta asciugatura.

Un trattamento tutto particolare è poi riservato alla vera specialità di casa Ciriaci: la LONZA STAGIONATA.
Per ottenere il sapore tutto particolare di quest’affettato, dal gusto leggermente agrumato e dall’odore pungente, le carni già trasformate vengono lasciate insaporire all’interno della stanza dell’affumicatura, dove dai legni accesi di ginepro, si sprigionano le essenze che donano alle lonze il dolce aroma di affumicatura, prima di essere riposte in sale dove finiscono la loro stagionatura.

Solo dopo che si è concluso questo lento processo e dopo aver controllato con dovizia i singoli pezzi, i prodotti a marchio Ciriaci possono lasciare lo stabilimento di Ortezzano e raggiungere i nostri punti vendita

E’ questa l’azienda Ciriaci, è questa la storia di gesti, di esperienza, di passione e di lavoro artigianale che si racconta da anni e ogni giorno si ripete per portare in tavola il profumo e il sapore delle nostre terre.

  SALUMIFICIO CIRIACI SRL C.da San Massimo
63851 Ortezzano (FM)
italia


Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
pizzerie Pizzeria Rosticceria L'Angolo - Rogliano

L' Angolo nasce a Rogliano nel 2002, pone le sue radici qualche anno prima a S.Stefano di Rogliano, è quì infatti che Tonino e la moglie proposero per la prima volta il panzerotto e la pizza in teglia che poi, diventeranno i fulcri del loro attuale lavoro.


I prodotti punti di forza sono il Panzerotto (oltre al classico hanno proposto diverse varianti), la Pizza in Teglia alla Romana (impasti che lievitano dalle 48 alle 96 ore con un'idratazione dell' 80-85% di acqua).


I loro menù comprende anche vari prodotti di Rosticceria quali:  arancine, pizze rustiche, panini, polpette, crustuli (ciambelle fritte), la Scrocchiarella (pizza ripiena croccante) ecc.


Inoltre, su prenotazione, effettuano servizi di banchettistica

Foto
pizzerie Verace That's the Way

Pizzeria forno a legna take away e delivery

Foto
pizzerie Ristorante Pizzeria Parsifal

PUB- PIZZERIA

Foto
ristoranti Poldo 2 Cucina e Tradizione

La nostra Storia

Alla base di ogni azienda deve esserci estrema capacità di sapersi evolvere, mutare secondo i tempi, sapersi trasformare quando il tempo e le situazioni cambiano.


Cecilia Salvato cominciò la propria attività di ristorazione nel 1968 a Mondello, col Chioso Paradiso.
In realtà non si trattava di vera e propria ristorazione. Il chiosco vendeva panini e con una scelta non vastissima: cartoccio o panino con wurstel.


Oggi il cartoccio a Palermo è tradizione. Ma, non tutti sanno, la prima panineria che inventò quella prelibatezza fu proprio quella di nonna Cecilia.
Situato in piazza, a pochi metri dal mare e dalle baracche dei polpari, il Chiosco Paradiso non vendeva bibite. Accanto alla famiglia Salvato, infatti, c’era ’hi vendeva acqua e lattine varie… a quei tempi si preferiva evitare la concorrenza.


Passarono dieci anni di intenso lavoro ma anche di buoni guadagni, quando il Comune decise di privare Piazza Mondello dei chioschi e delle baracche che ostacolavano, con le loro strutture, la vista del mare. Bisognava trovare una soluzione. I soldi racimolati erano sufficienti a comprare un locale. Nacque così, nel 1987, la Panineria Poldo.


Il nome scelto, come gli amanti dei fumetti potranno intuire, fu quello dell’amico di Braccio di Ferro, famelico divoratore di panini. A gestire il nuovo locale i figli di nonna Cecilia, Cilia e Nunzio.


Altri dieci anni a gonfie vele per la famiglia Salvato che, con la bontà dei propri panini, arricchiti da una scelta più vasta, deliziò i palati dei giovani adolescenti degli anni ‘80 e ‘90. Le famiglie crescevano, le occasioni per allargarsi fervevano e Cilia decise di aprire un secondo locale. Nacque finalmente Poldo 2, gestito dalla giovane Cilia Salvato e il marito Mimmo Bonito.


Figura importante di questa nuova realtà fu Pietro Giammanco che, con la sua fantasia e l’amore per la buona cucina, diede al locale un tocco di originalità e di ulteriore gusto.