Il meglio della cucina tipica lucana unita alla passione per la carne ...


Solo da noi puoi mangiare il manzo più buono del mondo, il wagyu cucinato su griglia di pietra lavica...con molti altri tagli come angus, filetto, fiorentina, costata...




  RIST'ORO Località Bosco Magnano
85030 San Severino Lucano (PZ)
italia
3470597691
gsar.ristoropollino@virgilio.it

ID ANTICONTRAFFAZIONE
N. 19360

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
ristoranti Riva Bistrot

La ricerca del miglior pescato

Quotidianamente selezioniamo il miglior pescato in commercio  e le migliori materie prime per garantire al cliente la miglior esperienza culinaria possibile.


L'eccellenza delle materie prime ci permette di essere rinomati per le nostre Cruditè, i nostri Plateau Royale e per la nostra selezione di Sushi.


Scampi Sicilia, Gamberi Rossi, Gamberi Viola, Mazzancolla di Viareggio,  Tonno Pinne Gialle, Branzini , Cicale, Gallinelle Scorfani, Amandes, Ricci, Ostriche, Tartufi, Pie d'Asino... e molto altro

Il tutto selezionato per il tuo piatto di Cruditè o sapientemente  cucinato dai nostri Chef.

Foto
ristoranti Ristorante Torre del Parco

Nata come torre difensiva dei Varano e trasformatasi in residenza nobiliare,negli scorsi anni è stata restaurata per destinarla ad uso ricettivo-turistico


Il nome Torre del Parco proviene dalla corruzione di "varco" (per la funzione di controllo sul ponte) in "barco", poi in "parco". Fu chiamata anche Torre del ponte, il quale ancora si conserva ed ebbe qualche funzionalità anche durante l'ultima guerra. Ma Giovanni Da Varano che la costruì come uno dei primi dell'Intagliata la chiamava "Salvum me fac". Più tardi fu anche detta

Torre dei Bilancioni. Lo stemma dei Da Varano è tuttora murato in alto sul lato di tramontana.


Se dapprima, sull'incrocio delle strade, Salvum me fac fu tenuta a tutto punto per la difesa, nello scorcio della signorina, servì per incontri diplomatici a mezza strada senza salire a Camerino, o disturbare i riposi della signora a Lanciano. I Pallotta di Caldarola l'acquistarono e ne ebbero il titolo di conti di Torre del Parco. Oggi la costruzione ha una possanza nuda e imperiosa; basso il casolare ad angolo retto con un lato lungo la sponda cupa e fonda del Potenza; massiccia la torre, sfondata nel tetto e nei pavimenti, da cielo a terra; l'edera si abbarbica rigogliosa dall'angolo verso la Prolaquense.


Trasformata in casa colonica, l'antica residenza mostra ancora sopra gli archi ribassasti di un paio di porte fregi in cotto con scattanti cacce al cervo.


Negli anni scorsi è stata sapientemente restaurata per destinarla ad uso ricettivo-turistico, conservando intatto il fascino e lo charme dell'edificio storico originario.

Foto
ristoranti Enoteca Internazionale


L'ENOTECA
L'enoteca Internazionale è il più antico negozio, per la degustazione del vino delle Cinque Terre nel centro storico di Monterosso.
E' gestita con cura e passione dalla famiglia Barbieri, che oltre a mettere a disposizione dei clienti una vasta scelta di vini e liquori locali, nazionali ed internazonali, propone un'ampia selezionedi oli d'oliva extravergini ed altri prodotti tipici delle Cinque Terre. L'enoteca propone degustazioni, su prenotazione, anche per gruppi di persone e sotto l'autorevole guida di sommeliers professionisti. Nell'accogliente saletta interna e, fin dai primi gionri del mese di marzo nel caratteristico dehor, potrete gustare le deliziose bruschette (consigliata e' quella con le acciughe salate di Monterosso), le selezioni di salumi e formaggi con mostarde, insalate varie e dolci tradizionali.


I VINI
L'Enoteca Internazionale ha due punti di forza. Da un lato propone oltre 500 etichette provenienti dalle regioni di tutta Italia e da molte nazioni del mondo.
Qui troviamo eccellenti Chianti, Barolo, Nebbiolo, Sassicaia, ma anche vini californiani, sudafricani e australiani; spesso di annate introvabili.
Grazie anche agli attenti consigli delle sommelier Susy e Valentina, possiamo gustare vini molto preziosi e di difficile reperibilità.
Tuttavia nonostante questo la sua peculiarità sta soprattutto nell’essere una delle pochissime enoteche della zona a dare ampio risalto ai piccoli produttori del vino Cinque Terre D.O.C.
I piccoli produttori locali costituiscono un grande patrimonio enologico grazie all'elevata qualità del loro vino, la cui produzione è purtroppo necessariamente limitata.
In una zona assai difficile da coltivare, sono rimasti veramente pochi i contadini che con grande fatica e immensa passione ogni giorno combattono con i mille problemi che la viticoltura presenta nelle Cinque Terre. Un piccolo gruppo di uomini spinto dall’amore per la propria terra.. Con il loro impegno e con il loro sudore, ci regalano splendidi vini che rappresentano al meglio la produzione vinicola delle Cinque Terre.
Si tratta di vini dalla grande personalità, mai banali, che ci riportano con la memoria a quel vino delle Cinque Terre tanto apprezzato da storici e letterati, da Petrarca a Boccaccio fino ad Eugenio Montale.
Noi proponiamo la possibilità di assaggiare i vini singolarmente al bicchiere oppure, per i più curiosi, la degustazione comparata per provare più vini insieme.


DEGUSATZIONI E SPUNTINI
La nostra enoteca dispone di una sala degustazioni dove possiamo ricevere gruppi fino a 22 persone. Proponiamo diverse formule di degustazione con grande attenzione soprattutto per i due vini tipici delle Cinque Terre, che sono il bianco secco e lo Sciacchetrà che è il nostro vino da dessert ottenuto da uve passite. Ai due Cinque Terre D.O.C. affianchiamo i vini prodotti nelle altre due aree a denominazione di origine controllata della nostra provincia: COLLINE DI LEVANTO e COLLI DI LUNI. Si tratta di vini sia bianchi, ottenuti principalmente da uva Vermentino, famoso quello di Luni, sia rossi a base di uva Sangiovese con aggiunta di altre varietà tipiche della zona...


DOVE SIAMO
L'Enoteca Internazionale si trova nel cuore di Monterosso lungo via Roma, la strada principale del paese. Facilmente e comodamente raggiungibile è il luogo ideale dove gustarsi un buon bicchiere di vino godendosi la tranquillità e i colori tipici del centro storico di Monterosso.

In treno:
Dalla stazione ferroviaria, l'Enoteca Internazionale dista circa ottocento metri.
Usciti dalla stazione prendere a sinistra e camminare per il lungo mare fino al tunnel. Usciti dal tunnel proseguire dritti tenendosi a destra degli archi della canonica. Una volta lasciata la chiesa sulla vostra sinistra proseguire per altri cento metri e l'Enoteca Internazionale rimarrà sulla vostra destra.

In auto:
uscire al casello di Carrodano-Levanto e seguire le indicazioni per Levanto e poi per Monterosso. Lasciato Levanto, la strada sale su per una collina al cui culmine si troverà un tunnel. Superato il tunnel proseguire dritto al primo incrocio e subito dopo al bivio prendere a sinistra per Monterosso-centro storico. Dopo circa 5 km si arriverà al parcheggio. Dal parcheggio proseguire a piedi su via Roma (unica via per entrare in paese) e dopo circa 100 metri sulla sinistra troverete l'Enoteca Internazionale.

Foto
ristoranti CaScia

“CASCIA”è una Putìa gourmet enogastronomica inserita in uno dei contesti più barocchi d’Italia.


Solo con prodotti freschi ed in totale assenza di congelatori,Sette ragazze deliziano da poco più di un anno i propri commensali facendo scoprire loro sapori tradizionali ma in chiave rivisitata per un esperienza unica nel genere.